Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3155 - venerdì 5 maggio 2017

Sommario
- Smog in pianura Padana: a giugno protocollo antinquinamento
- Trenitalia: bilancio del primo quadrimestre 2017 dei servizi regionali
- Borghi, un viaggio italiano in 18 regioni
- Persone con disabilità grave senza sostegno familiare: riparto fondo 2017
- Space Economy:quadro di sintesi su impegni e risorse
- Famiglia: la richiesta per l'intesa sul fondo
- Dati di circolazione e di proprietà di autoveicoli: emendamenti al Decreto

+T -T
Smog in pianura Padana: a giugno protocollo antinquinamento

(Regioni.it 3155 - 05/05/2017) “Ai primi di giugno firmeremo il protocollo antismog per la Pianura Padana che contrasterà lo smog attraverso gli sforzi delle quattro regioni e del Ministero". Si tratta delle regioni del Bacino Padano (Piemonte, Emilia-Romagna, Veneto, Lombardia), che lavorano insieme contro l'inquinamento atmosferico (cfr. anche "Regioni.it" del 3 maggio).
L’obiettivo è quello di realizzare delle misure che siano “efficaci, condivise, per combattere l'inquinamento atmosferico”. Sarà quindi predisposto entro l’estate un “protocollo antismog” unico che si attiverà in tutte le Regioni del bacino.
L'incontro per l'accordo del Bacino Padano, del Protocollo antismog e delle misure di mitigazione proposte dalle Regioni, si è svolto a Torino, nella sede della Regione Piemonte. Erano presenti l'assessore all'Ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile della regione Lombardia, Claudia Terzi, il ministro dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Gian Luca Galletti, il presidente della regione Piemonte, Sergio Chiamparino e gli assessori all'Ambiente di Piemonte (Alberto Valmaggia), Emilia-Romagna (Paola Gazzolo) e Veneto (Gianpaolo Bottacin).
“Da tempo stiamo lavorando insieme – spiega Claudia Terzi - attraverso azioni mirate negli ambiti riconosciuti come quelli di maggior impatto per la qualità dell'aria quali traffico diesel, riscaldamento e agricoltura, non solo con azione strutturali uguali in tutte le regioni ma anche attraverso iniziative da adottare al verificarsi di episodi particolarmente critici”.
"E’ un risultato positivo - annuncia Terzi - ai primi di giugno firmeremo il protocollo antismog per la Pianura Padana che contrasterà lo smog attraverso gli sforzi delle quattro regioni e del Ministero”.
Il ministro dell'Ambiente Gian Luca Galletti definisce l’accordo “un lavoro importante dal punto di vista sia tecnico sia politico”.
Il protocollo sarà siglato dal ministero e dai presidenti delle quattro regioni. “Questa e' una buona risposta in materia di lotta all'inquinamento - rileva Galletti - sia per i cittadini sia per l'Europa”.
Intanto i tecnici continuano a lavorare per individuare queste misure omogenee da convalidare in tutta l’area padana, si porranno limiti al trasporto veicolare, in particolare alla circolazione dei veicoli diesel, al riscaldamento, e alle emissioni in agricoltura.
“È un problema che riguarda tutte le metropoli europee. – spiega Galletti in un’intervista al quotidiano La Stampa - Ma, certo, al Nord, la situazione è aggravata dalla geografia della Pianura Padana. È stato già fatto del lavoro e c'è una piccola diminuzione delle polveri sottili. Ma la situazione permane critica. Stiamo lavorando per armonizzare le misure antismog contenute nei Piani Regionali per l'aria. Verranno approvati in questa forma "integrata" entro l'estate e conterranno misure precise: ad esempio, vietando di installare nelle abitazioni nuovi impianti per il riscaldamento non efficienti e "puliti"; regoleremo la circolazione delle auto, vietando progressivamente quelle più inquinanti e favorendo la mobilità sostenibile. Se risolveremo il problema dello smog? Nel medio periodo certamente sì”.

[La Stampa] GALLETTI: "DALL'AZIENDA AI PRODOTTI LA RIVOLUZIONE CHE CI ASPETTA

[Piemonte] SMOG: A TORINO IL TAVOLO SULLA QUALITÀ DELL’ARIA NEL BACINO PADANO

[Lombardia] BACINO PADANO, TERZI: QUATTRO REGIONI UNITE PER COMBATTERE LO SMOG

Smog:Galletti, tavolo con Regioni padane per uniformare governance

AMBIENTE: GALLETTI "NO EMERGENZA SMOG, PIANO ORGANICO CON REGIONI"

SMOG: GALLETTI, PIANI REGIONALI INTEGRATI PER MIGLIORARE SITUAZIONE =



( gs / 05.05.17 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top