Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3157 - martedì 9 maggio 2017

Sommario
- Gentiloni e Bonaccini: la sanità pubblica va difesa
- Audizione Conferenza Regioni su decreto impatto ambientale
- Sconvocata la Conferenza delle Regioni dell'11 maggio
- Festa dell'Europa: evento celebrato in molte Regioni
- Centri per l’impiego: Poletti, Rossi, Grieco e Bugli
- Ambiente: bandiere blu 2017
- Codice dei contratti pubblici: seminario Cinsedo il 15 maggio

+T -T
Gentiloni e Bonaccini: la sanità pubblica va difesa

(Regioni.it 3157 - 09/05/2017) La sanità pubblica è stata difesa a spada tratta dal Presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni in visita in Emilia-Romagna, e dal presidente della Regione, Stefano Bonaccini. "Noi non siamo sempre abituati a riconoscere, a guardare in faccia, le eccellenze italiane. Ma dobbiamo essere consapevoli del fatto che in buona parte del nostro territorio abbiamo strutture sanitarie di qualità e in molti casi, tra le migliori, più innovative e efficienti in Europa", ha detto Paolo Gentiloni a Bologna, in visita all'ospedale Maggiore. Questo non vuol dire che non ci sia del lavoro da fare. Ma vuol dire che dobbiamo sfatare le leggende metropolitane in cui il sistema sanitario è solo un motore di scandalo o di strane invenzioni in rete contro le medicine, la scienza o la serietà degli studi che vengono fatti", ha aggiunto il presidente del Consiglio. "Il nostro sistema sanitario è una realtà di cui andare ...

+T -T
Audizione Conferenza Regioni su decreto impatto ambientale

Spano: c’è il pericolo di una centralizzazione delle competenze

(Regioni.it 3157 - 09/05/2017) Il 9 maggio si è tenuta un'audizione al Senato della Conferenza delle Regioni presso la Commissione Territorio e ambiente per l’esame dello schema di decreto legislativo concernente la valutazione dell’impatto ambientale di determinati progetti pubblici e privati. A guidare la delegazione l'assessore della Sardegna, Donatella Spano, coordinatrice della commissione Ambiente ed energia della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome.
“Il provvedimento intende rafforzare le procedure di verifica dell’impatto ambientale – ha rilevato Spano, che ha lasciato agli atti un documento approvato dalla Conferenza delle Regioni – attraverso una maggiore responsabilizzazione di tutto il sistema. In tal senso abbiamo fornito il nostro contributo al provvedimento evidenziando degli emendamenti che riteniamo indispensabili. L’accoglimento di questi emendamenti serve per far sì che alcune parti ...

+T -T
Sconvocata la Conferenza delle Regioni dell'11 maggio

(Regioni.it 3157 - 09/05/2017) La Conferenza delle Regioni prevista per giovedì 11 maggio (cfr. Regioni.it n. 3156) è stata sconvocata con lettera del segretario Generale, Marcello Mochi Onori, su indicazione del Presidente, Stefano Bonaccini.
La decisione si è resa necessaria in seguito all'annullamento delle sedute straordinarie della Conferenze Unificata e della Conferenza Stato-Regioni (in precedenza convocate per lo stesso giovedì 11 maggio 2017).


(11/05/2017) Sconvocata


+T -T
Festa dell'Europa: evento celebrato in molte Regioni

(Regioni.it 3157 - 09/05/2017) Il 9 maggio è celebrato in tutti gli Stati membri come giornata dell’Europa, in ricordo della dichiarazione rilasciata proprio  in questa giornata, nel 1950, dal ministro degli esteri francese Robert Schuman e ritenuta convenzionalmente l'atto di nascita dell'Europa comunitaria.
Nel 1985 i capi di Stato e di governo, riuniti a Milano, decisero di dedicare il 9 maggio alla Festa dell'Europa: una giornata di informazione, orientamento e discussione sulle tematiche dell’UE, con attività di particolare contenuto culturale ed educativo.
Quest'anno la Festa dell'Europa si inquadra nelle celebrazioni dei 60 anni della firma dei Trattati di Roma.  Tra le iniziative promosse per celebrare la giornata, il Dipartimento per le politiche europee ha realizzato la campagna di comunicazione “Festa dell’Europa 2017” per sensibilizzare la cittadinanza sui valori dell’appartenenza all’Unione Europea e ...

+T -T
Centri per l’impiego: Poletti, Rossi, Grieco e Bugli

Per il ministro del Lavoro bisogna concludere nel 2018 l'iter per un assetto stabile per i servizi per l'impiego

(Regioni.it 3157 - 09/05/2017) “Io sono il primo ad essere convinto che per il 2018 dobbiamo essere in grado di concludere il lavoro preliminare che ci consegni un assetto stabile per i servizi per l'impiego nel nostro Paese”. Così il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, che ha partecipato ad un'iniziativa a Firenze, un convegno organizzato dalla regione Toscana dedicato alle politiche attive e ai servizi per il lavoro. “Lo posso dire perché – aggiunge Poletti - in questi anni come ministero del Lavoro e con le Regioni abbiamo condiviso un percorso. La nostra idea di rafforzamento dei centri dell'impiego guarda anche a come noi lo realizziamo. In prospettiva penso che dobbiamo avere un piano pluriennale di rafforzamento dei centri per l'impiego”.
“Mi pare importante l'impegno preso dal ministro Poletti – afferma il presidente della regione Toscana, Enrico Rossi - di stabilizzare nel 2018 il quadro nazionale del collocamento al lavoro, ...

+T -T
Ambiente: bandiere blu 2017

(Regioni.it 3157 - 09/05/2017) Le "Bandiere blu 2017" premiano 342 litorali, 49 in più rispetto allo scorso anno, con la Liguria che rimane prima in classifica. La "Foundation for Environmental Education (Fee)" rende finalmente pubblica la lista delle spiagge con il mare più pulito delle coste italiane. Premiati 163 comuni e 67 approdi turistici che corrispondono a circa il 5% delle spiagge a livello mondiale.
La classifica del vessillo sinonimo di acqua pulita e eco sostenibilità ambientale vede al primo posto la Liguria che conquista 27 Bandiere Blu con 2 new entry , ovvero Camogli e Bonassola. Al secondo posto c’è la Toscana con 19 località seguita dalle Marche con 17.
A tenere alto il Sud Italia c’è la Campania con 15 bandiere e l’ingresso di Sapri,e la Puglia che ne mantiene 11. C’è poi l’Abruzzo che tocca le 8 spiagge pulite grazie Giulianova e Roseto degli Abruzzi, mentre l’Emilia Romagna ...

+T -T
Codice dei contratti pubblici: seminario Cinsedo il 15 maggio

Il testo dopo il recepimento delle direttive Ue e le novità del decreto correttivo

(Regioni.it 3157 - 09/05/2017) Prosegue il "Programma di formazione in materia europea 2017" del Cinsedo (Centro Interregionale Studi e Documentazione). Giunto al quinto ciclo, il programma vede confermate le tre tipologie formative già proposte lo scorso anno - “Alta formazione”, “Seminari” e “Laboratori”. Si tratta di eventi destinati esclusivamente a dirigenti e funzionari delle Regioni e delle Province autonome italiane che si occupano, nelle rispettive amministrazioni, della partecipazione alla formazione e attuazione delle norme e delle politiche europee nelle materie di interesse regionale, dei temi specifici approfonditi all’interno dei singoli seminari e del processo legislativo e decisionale regionale ad essi connesso. L’obiettivo è quello di fornire strumenti, competenze tecniche e aggiornamenti per contribuire dal livello regionale agli obiettivi europei della Better regulation, rafforzando le competenze settoriali ...
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top