Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3159 - giovedì 11 maggio 2017

Sommario
- Lorenzin: legge su vaccinazioni obbligatorie per accesso scuole
- Vaccini: Saitta, positiva l'iniziativa del ministro Lorenzin
- Servizio civile: parere su programmazione risorse 2017
- Ue: previsione economiche Italia
- Atti della Conferenza Unificata del 20 aprile
- Atti della Conferenza Stato-Regioni del 20 aprile

+T -T
Lorenzin: legge su vaccinazioni obbligatorie per accesso scuole

Commenti positivi di Saitta e Venturi

(Regioni.it 3159 - 11/05/2017) “Ho pronto un testo di legge che prevede l'obbligatorietà delle vaccinazioni per l'accesso alla scuola dell'obbligo con un ampliamento delle vaccinazioni obbligatorie indicate dal nostro ministero. L'ho mandato oggi al presidente del Consiglio e lo porterò domani in Consiglio dei ministri”. A preannunciarlo è il ministro della salute ."Finalmente si è compresa – aggiunge Lorenzin - nella popolazione l'importanza della vaccinazione e che stare sotto la soglia vaccinale è un vero e proprio pericolo. L'epidemia in atto di morbillo, che oggi ci porta più di 2220 casi, la dice lunga sulle complicanze che ci possono essere, ma pensiamo alle varie malattie che possono arrivare, anche più gravi”. Lorenzin sottolinea come “molte Regioni si sono dotate di strumenti normativi che hanno intrapreso questa strada, dalla scuola dell'infanzia, come l'Emilia Romagna, il Lazio e la Lombardia o fino ...

+T -T
Vaccini: Saitta, positiva l'iniziativa del ministro Lorenzin

(Regioni.it 3159 - 11/05/2017) “Valuto positivamente l’iniziativa del Ministro della Salute di presentare a breve un provvedimento che preveda l’obbligatorietà delle vaccinazioni per l’accesso alla scuola dell’obbligo” (cfr.notizia precedente), lo dichiara il Coordinatore della Commissione Salute per la Conferenza delle Regioni, Antonio Saitta.
“Ovviamente guarderemo nel dettaglio in Conferenza delle Regioni le norme proposte non appena il testo sarà trasmesso alla Conferenza Stato-Regioni. Credo però che si sia intrapreso un percorso giusto che in una logica di prevenzione deve essere sostenuto. I dati dimostrano che alcune patologie, come il morbillo, si stanno diffondendo nuovamente e le istituzioni hanno il dovere di agire per evitare vere e proprie epidemie. Occorre considerare poi – ha concluso Saitta - che molte Regioni si sono già attivate a cominciare dall’Emilia-Romagna a cui hanno fatto seguito ...

Documento della Conferenza delle Regioni del 4 maggio

+T -T
Servizio civile: parere su programmazione risorse 2017

(Regioni.it 3159 - 11/05/2017) Via libera alla programmazione finanziaria delle risorse del fondo nazionale per il servizio civile per l’anno 2017. La decisione è scaturita a seguito del parere positivo delle Regioni nella Conferenza Stato-Regioni del 4 maggio. In quell'occasione le regioni hanno però consegnato al governo un breve documento con cui ribadiscono al necessità di un riequilibrio paroitario fra le risorse destinate dagli enti accreditati a livello nazionale e quelle riservata alle iniziative proposte dagli enti accreditati presso gli albi regionali.
Si riporta di seguito il testo dell'osservazione delle Conferemza delle Regioni (pubblicata anche sul portale www.regioni.it).
Parere sul documento di programmazione finanziaria relativa all’impiego delle risorse del fondo nazionale per il servizio civile per l’anno 2017
Punto 4) Odg Conferenza Stato - Regioni
La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome esprime parere favorevole ...

+T -T
Ue: previsione economiche Italia

(Regioni.it 3159 - 11/05/2017) L'Italia resta ancora indietro nella ripresa economica, almeno secondo le nuove previsioni dell’Unione Europea. E' il Paese che cresce meno sia nel 2017 che nel 2018, vista la "modesta ripresa".  Così la Commissione Ue lascia invariate le stime di crescita invernali dell’Italia: +0,9% nel 2016 e 2017, e +1,1% nel 2018.
“L'espansione della domanda interna è stato il maggior fattore di crescita” nel 2016, spiega Bruxelles, assieme alla "ripresa degli investimenti", sostenuta dalla politica accomodante della Bce. Nel 2017 accelerano anche le esportazioni. Si prevede inoltre per l'Italia un 'leggero aumento del debito nel 2017, “dovuto anche alle risorse aggiuntive stanziate per il sostegno pubblico al settore bancario e agli investitori retail”.
L'Ue rivede al ribasso le stime sul deficit italiano, che scende grazie alla manovra-bis a 2,2% quest'anno (a febbraio era dato a 2,4%), e a 2,3% nel 2018 (a ...

+T -T
Atti della Conferenza Unificata del 20 aprile

+T -T
Atti della Conferenza Stato-Regioni del 20 aprile

Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top