Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3160 - venerdì 12 maggio 2017

Sommario
- Fedeli: quello sull'obbligo vaccinale “è un caso che non c'è”
- Bilanci regioni 2015: dati Istat provvisori
- Strategia di specializzazione intelligente: parere su direttiva
- Prime osservazioni sull'obbligo dei vaccini per la scuola
- Atti della Conferenza Unificata del 4 maggio
- Atti della Conferenza Stato-Regioni del 4 maggio

+T -T
Fedeli: quello sull'obbligo vaccinale “è un caso che non c'è”

(Regioni.it 3160 - 12/05/2017) “Sono stupita di come ha proceduto Lorenzin, ha ragione Renzi”. Così il ministro dell'Istruzione. Valeria Fedeli, cerca di chiudere la polemica sollevata con le perplessità sul provvedimento targato “Lorenzin” sulla vaccinazione obbligatoria nella scuola dell’obbligo: “l'obbligo dei vaccini non deve andare contro il diritto all'istruzione", aveva dichiarato, concetto che comunque conferma.
Ora Fedeli spiega che quello sull'obbligo vaccinale “è un caso che non c'è” e aggiunge che intende lavorare “per risolvere" i problemi di carattere normativo sulla norma in questione.
“Sono per l'obbligo dei vaccini anche se sono stupita  - ribadisce Fedeli - del modo con cui ha proceduto il ministro Lorenzin, e per costruire concretamente l'obbligo dei vaccini senza ledere il diritto alla scuola".
“Servono - spiega il ministro dell'Istruzione – norme attuative concrete se davvero si vuole l'obbligo vaccinale”. Fedeli ha poi ricordato che “i vaccini vanno fatti nel primo periodo della vita, e quindi va costruito quel tipo di obbligo con le Regioni: serve una grande campagna con le Regioni per cui quando arrivi all'età dell'obbligo scolastico hai già affrontato una serie di temi” tra i quali anche l'inserimento di ragazzi durante l'anno scolastico. “Dobbiamo attuare norme – ribadisce Fedeli – che contemplino due diritti costituzionali”, infine rileva: “Ha ragione Renzi a dire 'coordiniamoci'”.



( Giuseppe Schifini / 12.05.17 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top