Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3166 - lunedì 22 maggio 2017

Sommario
- Conferenza delle Regioni il 25 maggio
- Istat su prospettive nostra economia
- Rapporti Stato-Regioni: conclusioni della commissione questioni regionali
- Galletti: al G7 ambiente un protocollo per la mobilità sostenibile
- Stati Generali della logistica del Nord Ovest
- Consiglio ministri 19 maggio: decreto vaccini e attuazione riforma P.A.

+T -T
Conferenza delle Regioni il 25 maggio

Pubblicato l'ordine del giorno

(Regioni.it 3166 - 22/05/2017) Il presidente Stefano Bonaccini ha convocato la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome in seduta straordinaria per giovedì 25 maggio 2017 alle ore 10.00 in Via Parigi, 11 a Roma. L'Ordine del giorno è il seguente:
1) Approvazione resoconti sommari sedute del 20 aprile e 4 maggio 2017;
2) Comunicazioni del Presidente;
3) Esame questioni all’o.d.g. della prevista Conferenza Unificata straordinaria (cfr. Regioni.it n.3165);
4) Esame questioni all’o.d.g. della prevista Conferenza Stato-Regioni straordinaria (cfr. Regioni.it n.3165);
5) commissione Salute (ccordinamento Regione Piemonte)
Proposta di documento da rappresentare alla Commissione Affari sociali della Camera dei deputati nell’ambito dell’esame della proposta di legge d’iniziativa parlamentare recante “Disposizioni concernenti la realizzazione di reparti di terapia intensiva aperta” (C 141) - Punto all’esame della Commissione ...

+T -T
Istat su prospettive nostra economia

UE promuove manovra economica

(Regioni.it 3166 - 22/05/2017) La nostra economia recupera. Lo sostiene l’Istat che indica la previsione nel 2017 di un aumento del prodotto interno lordo (Pil) pari all'1,0%, con un tasso di crescita superiore a quello registrato nel 2016. Intanto la Commissione europea decide di non aprire procedure di infrazione a carico dell'Italia, né per quanto riguarda il bilancio 2017, né per gli squilibri macroeconomici eccessivi. Ma in Europa la velocità dell’Italia è più bassa rispetto agli altri.
Nel rapporto Istat sulle prospettive della nostra economia si evidenzia come nel primo trimestre del 2017 il Pil ha registrato “un ulteriore miglioramento”, “consolidando in tal modo la fase di recupero”. Ma “la diversa intensità della crescita rispetto a quella dell'area euro costituisce una caratteristica dell'attuale ciclo economico”. Tanto che "prendendo come riferimento il primo trimestre del 2015, ...

+T -T
Rapporti Stato-Regioni: conclusioni della commissione questioni regionali

(Regioni.it 3166 - 22/05/2017) Dopo l’esito del referendum sulla riforma costituzionale, resta “centrale” la necessità di regolare i rapporti tra Stato e autonomie locali (Regioni, Province e Comuni), nonostante questo sia un tema che fatica a “trovar posto nell'agenda politica”. Lo ha sostenuto Gianpiero D'Alia, presidente della commissione parlamentare per le Questioni regionali, presentando la relazione sulle forme di raccordo tra lo Stato e le Autonomie territoriali e sull'attuazione degli statuti speciali. Un documento frutto di due anni di lavoro che individua criticità e propone soluzioni, per mettere "il Parlamento nella condizione di discutere e assumere le decisioni che riterrà più opportune".
Dopo il referendum, il superamento del bicameralismo perfetto e la configurazione del Senato quale Camera per le Autonomie sono strade non più percorribile ma molti problemi rimangono tuttavia in piedi: l'esigenza di individuare forme di raccordo tra Stato e Autonome territoriali; la necessità di una riflessione sul sistema delle Conferenze (Conferenza Stato- Regioni, Stato-Città e Conferenza Unificata); il ruolo delle Regioni ad autonomia speciale; il riordino delle Province e il ruolo delle Città metropolitane.
E nella Relazione al Parlamento della Commissione Bicamerale per le Questioni regionali, illustrata, nel corso di una conferenza stampa alla Camera, dal presidente Giampiero D'Alia. La ...

+T -T
Galletti: al G7 ambiente un protocollo per la mobilità sostenibile

(Regioni.it 3166 - 22/05/2017) “Al G7 sull'ambiente di Bologna mi aspetto la firma di un protocollo fra le regioni del Nord Italia, che si impegneranno per andare verso una mobilità sostenibile. Sarà un passo importante, sono tanti mesi che ci lavoriamo sopra". Così il ministro dell'Ambiente Gian Luca Galletti, a Bologna, all'inaugurazione di Five, la Fabbrica italiana veicoli elettrici, parlando del proficuo coordinamento fra Piemonte, Lombardia, Veneto ed Emilia-Romagna, in particolare per quanto riguarda i Piani aria per contrastare l'inquinamento.
Nel progetto Five saranno investiti oltre dieci milioni, ci sarà uno stabilimento industriale autosufficiente dal punto di vista energetico, cinquanta assunzioni e 35 mila veicoli elettrici all'anno di produzione a pieno regime. Oggi, all'inaugurazione del progetto, insieme al ministro Galletti, c'era l'assessore comunale al Bilancio Davide Conte, il presidente di Five Giorgio Giatti e il direttore generale di ...

+T -T
Stati Generali della logistica del Nord Ovest

Interventi di Toti, Delrio, Maroni e Chiamparino

(Regioni.it 3166 - 22/05/2017) Agli Stati Generali della logistica del Nord Ovest a Genova si è parlato di infrastrutture, in particolare di quelle portuali.  Erano presenti il presidente della regione Liguria, Giovanni Toti, il ministro Graziano Delrio e i presidenti di Lombardia e Piemonte, Roberto Maroni e Sergio Chiamparino.
Toti evidenzia che “discutere di un territorio importante per l'intera Europa e di investimenti strategici per i nostri porti è il miglior segnale per la centralita' riacquisita della nostra regione. Gli accordi che prendiamo siano di esempio per il Paese; a Delrio chiediamo un impegno del governo che sottoscrivera' firmando un protocollo per lavorare e efficientare tutti i canali di trasferimento delle merci verso l'entroterra e verso i mercati ricchi dell'Europa, ma anche le opere a mare già deliberate”.
Chiamparino consiglia di “evitare che il Gottardo funzioni solo all'ingiù, altrimenti rischia di peggiorare la ...

+T -T
Consiglio ministri 19 maggio: decreto vaccini e attuazione riforma P.A.

Esaminate anche alcune leggi regionali

(Regioni.it 3166 - 22/05/2017) Il Consiglio dei ministri del 19 maggio 2017 ha varato diversi provvedimenti importanti, dalla vaccinazione obbligatoria in età infantile (cfr. Regioni.it n.3165) all’attuazione della riforma della Pubblica Amministrazione.
Per quanto riguarda il decreto legge sulla prevenzione vaccinale, il Governo ha reso obbligatorie le seguenti vaccinazioni riferiti all’iscrizione ai servizi educativi, pubblici e privati, per l’infanzia e alle scuole dell’infanzia dei bambini fino a 6 anni:
- anti-poliomelitica;
- anti-difterica;
- anti-tetanica;
- anti-epatitica B;
- anti-pertossica;
- anti Haemophilus influenzae tipo B;
- anti-meningoccocica B;
- anti-meningoccocica C;
- anti-morbillosa;
- anti-rosolia;
- anti-parotite;
- anti-varicella.
"Tali vaccinazioni - si legge nella nota diffusa da palazzo Chigi  - potranno essere omesse o differite solo in casi particolari quali ad esempio l’accertato pericolo per la salute".
Il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni sottolinea ...
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top