Regioni.it

n. 3176 - mercoledì 7 giugno 2017

Sommario

+T -T
Vaccinazioni: Saitta su tempi e modalità

In Gazzetta Ufficiale il testo del decreto sui vaccini

(Regioni.it 3176 - 07/06/2017) “Come è noto, le Regioni avevano già iniziato a lavorare sull’obbligo delle vaccinazioni attraverso diverse leggi regionali, alcune già approvate, alcune ancora in fase di discussione”. Lo dichiara Antonio Saitta il Coordinatore della Commissione Salute per la Conferenza delle Regioni.
“Ritengo quindi assolutamente positivo che ci sia una norma nazionale sul tema, - dichiara Saitta - perché lo Stato ha il dovere di garantire la tutela della salute dei cittadini, sia salvaguardando l'individuo malato che necessita di cure sia tutelando l'individuo sano. Non si può infatti ignorare che l'introduzione delle vaccinazioni abbia consentito nel tempo di ridurre la diffusione di alcune malattie gravi e mortali. Ma proprio il successo delle vaccinazioni può aver indotto a pensare che non sia più necessario vaccinarsi e sta così determinando le condizioni per la ripresa e la diffusione delle ...

+T -T
UE: Conferenza Regioni e Confindustria su politica di coesione

(Regioni.it 3176 - 07/06/2017) Il Presidente della Conferenza delle Regioni Stefano Bonaccini è intervenuto oggi pomeriggio alla riunione del Consiglio delle Rappresentanze Regionali di Confindustria presieduto dal Presidente Stefan Pan e da Natale Mazzuca, Presidente del Comitato per la Coesione territoriale.
Al centro del dibattito il futuro delle politiche di coesione in vista dell’apertura del negoziato sul bilancio europeo dopo il 2020.
Confindustria e Conferenza delle Regioni hanno condiviso l’esigenza di fare sistema nei confronti delle Istituzioni europee, per sostenere una politica che considerano strategica per la competitività delle imprese e dei territori, soprattutto su temi come l’innovazione, l’occupazione e il capitale umano.
L’idea comune è di proporre al Governo la costruzione di una proposta condivisa sul futuro delle politiche regionali e di coesione territoriale, in una cabina di regia aperta alle parti ...

+T -T
Conferenza Regioni giovedì 8 giugno

Integrati gli ordini del giorno anche delle successive Conferenza Stato-Regioni e Conferenza Unificata

(Regioni.it 3176 - 07/06/2017) La Conferenza delle Regioni è stata convocata per giovedì 8 giugno alle ore 10 (Roma, via Parigi, 11).
All’ordine del giorno i punti che saranno affrontati nel corso della Conferenza Unificata (ore 14.30) e della Conferenza Stato-Regioni (ore 15.00), convocate dal ministro per gli Affari regionali, Enrico Costa, per lo stesso giorno, 8 giugno (via della Stamperia 8).
Nel corso della riunione della Conferenza delle Regioni saranno affrontati anche altri temi, fra cui:
salute: informativa relativa alla richiesta del Ministro Beatrice Lorenzin sulle iniziative urgenti di elevata utilità sociale nell’edilizia sanitaria da realizzarsi con finanziamento Inail;
politiche sociali: proposta di documento da rappresentare alla Commissione Affari sociali della Camera nell’ambito dell’esame del codice del Terzo settore e del decreto legislativo di revisione della disciplina in materia di impresa sociale;
formazione e agricoltura: proposta ...

+T -T
Un Paese in via di sviluppo sostenibile

Bonaccini conferma per l'8 giugno la firma del patto delle regioni del nord contro lo smog

(Regioni.it 3176 - 07/06/2017) Dopo il G7 di Taormina al quale e' emersa la volonta' degli Usa di Trump di chiamarsi fuori dagli Accordi sul clima di Parigi "io rivendico il fatto che da parte nostra, da parte italiana insieme alla Francia e Germania, abbiamo preso una posizione che non e' solo di conferma degli accordi di Parigi ma e' anche importante perche' sottolinea l'impegno a non rinegoziare gli accordi. Questa sarà la sfida dei prossimi mesi". Paolo Gentiloni, presidente del Consiglio, lo dice al convegno Asvis 'Italia 2030: un Paese in via di sviluppo sostenibile' in corso alla Camera. Al summit di Taormina "sì, sono state ribadite parole importanti nei documenti ufficiali sull'Agenda 2030 e sull'empowerment femminile e sull'action plan innovazione e lavoro, ma sulla trincea piu' tosta dei temi ambientali, quella del clima- avverte Gentiloni- si e' verificata una divisione fra i 6 paesi da una parte e gli USA dall'altra". Con Francia e Germania "non siamo solo a un ...

+T -T
Rapporto dell'Agenzia europea delle droghe

Italia seconda in Europa per l'uso di cannabis

(Regioni.it 3176 - 07/06/2017) Nell’ultimo Rapporto dell'Agenzia europea delle droghe si evidenzia l'aumento del numero dei decessi. E’ da tre anni che sale il numero di morti per overdose in Europa. Le morti sono dovute soprattutto a eroina e altri oppioidi, e sono in aumento del 6% rispetto ai 7.950 decessi stimati nel 2014. In questo contesto l’Italia è in controtendenza, e cioè diminuisce la percentuale del numero dei morti: 7,8 morti per milione di abitanti, contro una media europea di 20,3.
Il nostro Paese col 19% di prevalenza di consumo nella fascia di età tra i 15 ed i 34 anni, è il secondo in Europa per l'uso di cannabis nel 2015, mentre è quarto per gli oppioidi ad alto rischio ed ottavo per la cocaina.
“In Europa la discussione sulla cannabis – si legge nel Rapporto - rimane ampiamente concentrata sui potenziali costi sanitari associati a questa droga. I nuovi dati sottolineano l’importanza del ...

+T -T
Ocse: ripresa Italia moderata

(Regioni.it 3176 - 07/06/2017) “Nonostante il suo ampio settore manifatturiero”, il contributo dell'Italia all'economia globale resta "limitato". La ripresa continua, ma è ancora troppo lenta e ci vorranno anni per arrivare ai livelli precrisi. Lo sostiene l'Ocse nell'ultimo Economic outlook, aggiungendo che il Pil del nostro Paese resterà "all'1% nel 2017". Anche la ripresa economica italiana continuerà ad essere "moderata", per poi scendere "allo 0,8% nel 2018" a causa "della stretta fiscale già adottata e pari all'1% del Pil".
Il rapporto invita l'Italia ad aumentare "innovazione e competitività". Andare avanti con le "riforme strutturali" e le "politiche fiscali moderate" è "cruciale per innalzare la crescita in modo inclusivo e costante e ridurre il rapporto debito-Pil". Il debito pubblico si è stabilizzato in rapporto al Pil, ma poichè è ancora alto è "un punto debole".
L’Ocse aggiunge che in Italia ...

+T -T
Gazzetta Ufficiale: la rassegna di Maggio

(Regioni.it 3176 - 07/06/2017) Nella sezione "inGazzetta" del sito www.regioni.it possono essere consultati i provvedimenti di maggior interesse per il sistema delle Regioni e delle autonomie locali pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale.
Si riportano di seguito i link ai provvedimenti "monitorati" nel mese di maggio (le segnalazioni riportano anche i  collegamenti ipertestuali alle eventuali fasi di concertazione relative alla nornativa pubblicata sulla G.U, con particolare riferimento alla conferenza delle regioni, Conferenza unificata e Conferenza Stato-Regioni).
  1. D.P.C.M. 10.03.2017: attuazione art. 1, comma 439, legge 232/2016 (legge bilancio 2017)
  2. Ordinanza Protezione Civile 454/22.05.2017: Ulteriori interventi urgenti di protezione civile conseguenti agli eventi sismici
  3. D.M. 24.04.2017: Riparto fondo investimenti settore lattiero caseari
  4. D.P.R. 25.05.2017: Accettazione dimissioni Sen. Dott.ssa Simona VICARI, Sottosegretario Ministero Infrastrutture, Trasporti
  5. Accordo 37/30.03.2017/CSR: Uccelli selvatici, ...
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata


time
0.078s