Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3184 - lunedì 19 giugno 2017

Sommario
- Codice terzo settore: Conferenza delle Regioni straordinaria il 20 giugno
- Siccità: chiesto lo stato di emergenza nazionale
- Lolli il 20 giugno alla Farnesina per "Italia Paese di viaggiatori"
- Incendi boschivi: dotarsi di una propria flotta
- Riforma P.A. : Madia, al via "terzo tempo", per ascoltare gli enti locali
- Province: se strade o scuole sono insicure saranno chiuse

+T -T
Codice terzo settore: Conferenza delle Regioni straordinaria il 20 giugno

(Regioni.it 3184 - 19/06/2017) La Conferenza delle Regioni è stata convocata in seduta straordinaria per martedì 20 giugno alle ore 12.00 (Roma, via Parigi, 11). Un solo punto all’ordine del giorno: l’intesa sul decreto legislativo recante “Codice del terzo Settore” (art. 1, comma2, lettera b, della legge 6 giugno 2016, n. 106). Tema che sarà poi affrontato nel corso della Conferenza Unificata, convocata per le ore 14.30 dello stesso giorno.
Gli ordini del giorno integrali della Conferenza delle Regioni e della Conferenza Unificata sono pubblicati nella sezione “Conferenze” del sito ...

+T -T
Siccità: chiesto lo stato di emergenza nazionale

Situazione critica in Emilia-Romagna, Toscana e Sardegna

(Regioni.it 3184 - 19/06/2017) La situazione della siccità nel nostro Paese continua ad essere critica e si cerca quindi sul territorio di organizzarsi e di cautelarsi rispetto ad un’estate che si annuncia ancora più calda degli anni passati. In molti territori già manca l’acqua sia potabile che per le coltivazioni e l’allevamento. Viene quindi chiesta la dichiarazione dello stato di emergenza nazionale.
Intanto il presidente della regione Emilia Romagna, Stefano Bonaccini, dichiara lo stato di crisi regionale, introducendo la possibilità di derogare agli attuali limiti di prelievo di acqua.
“Il Dipartimento Nazionale di Protezione Civile - spiegano Paola Gazzolo, assessore alla Protezione civile, e Simona Caselli, assessore all’agricoltura della regione Emilia Romagna - concluderà lunedì l’istruttoria sulla nostra istanza, fondamentale per la deliberazione delle misure straordinarie necessarie ad affrontare la ...

+T -T
Lolli il 20 giugno alla Farnesina per "Italia Paese di viaggiatori"

Parteciperanno Franceschini e Alfano e sarà presentato il Piano strategico del turismo 2017-2022

(Regioni.it 3184 - 19/06/2017) "Un momento importante e di crescita per il nostro turismo". Il coordinatore della commissione Turismo della conferenza delle Regioni, Giovanni Lolli (vicepresidente della Regione Abruzzo), definisce in questo modo l'evento in programma martedì 20 giugno alla Farnesina, "Italia paese per viaggiatori", organizzato da ministero degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale, ministero dei Beni e delle Attività culturali e del turismo e dalla stessa Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, nel corso del quale verrà presentato il Piano strategico del turismo 2017-2022. Un documento "nel quale - aggiunge Lolli - decisiva è stata l'azione delle Regioni in collaborazione con il ministero del Turismo". All'appuntamento saranno presenti i ministri Angelino Alfano e Dario Franceschini.
"Le Regioni - ha sottolineato Lolli - fin dall'inizio hanno saluto con favore l'approvazione del Piano strategico perché il sistema Paese era da tempo privo di uno strumento del genere. Quello attuale appare un testo articolato, che fornisce una buona visione di insieme, agendo su leve fondamentali, ma in un'ottica di insieme, come l'innovazione tecnologica, la valorizzazione delle competenze professionali e dell'occupazione, la qualità dei servizi". Le Regioni e le Province Autonome condividono, infine, la volontà di diversificare le mete turistiche, puntando ad indirizzare i flussi turistici anche verso ...

+T -T
Incendi boschivi: dotarsi di una propria flotta

Curcio: l'intera filiera del sistema di protezione civile deve essere preparata

(Regioni.it 3184 - 19/06/2017) Dopo la recente tragedia in Portogallo, il tema incendi e salvaguardia delle nostre zone boschive è ritornato di attualità, non fosse altro per la siccità e le alte temperature in corso e  quindi per sostenere le attività di prevenzione.
Sul tema è intervenuto il Capo del Dipartimento della Protezione Civile, Fabrizio Curcio, sollevando in particolare il problema delle Regioni non dotate ancora di propri mezzi aerei.
“L'impegnativa settimana appena trascorsa – spiega Curcio - in termini di interventi aerei sugli incendi boschivi da parte della flotta aerea nazionale e la tragedia che si sta consumando in Portogallo in queste ore deve farci essere ancora più attenti e pronti in merito a questo specifico rischio”. Pertanto Curcio invita "tutte le Regioni che ancora non lo hanno fatto a dotarsi di una propria flotta".
Il richiamo, spiega la Protezione civile, è rivolto a Sicilia, Basilicata, ...

+T -T
Riforma P.A. : Madia, al via "terzo tempo", per ascoltare gli enti locali

(Regioni.it 3184 - 19/06/2017) "Riformare non significa fare una legge ed il giorno dopo dire che la riforma è fatta. La missione non è compiuta, ma inizia con il processo lungo e faticoso dell'attuazione che va curato attraverso l'ascolto degli Enti locali". Lo ha detto il Ministro per la Semplificazione e la Pubblica amministrazione, Marianna Madia, tracciando nella sede della Città metropolitana di Bari il bilancio della prima tappa della campagna nazionale di ascolto e confronto sulla riforma della pubblica amministrazione, denominata "TerzoTempo". Il 19 giugno alla presenza del ministro si è tenuto un tavolo di lavoro, presieduto dal sindaco metropolitano e presidente nazionale Anci, Antonio Decaro, con i 41 sindaci del territorio, dedicato al percorso di pianificazione strategica avviato dall'Ente. Durante la mattinata si sono inoltre tenuti altri cinque tavoli di lavoro, dedicati ai principali temi della riforma della Pubblica amministrazione ...

+T -T
Province: se strade o scuole sono insicure saranno chiuse

(Regioni.it 3184 - 19/06/2017) Strade o scuole provinciali se insicure saranno chiuse. Lo annuncia il presidente dell'Upi, Achille Variati, intervenendo a Bologna ai lavori del seminario sullo stato della finanze delle Province.
“I servizi che non possono più essere svolti, perché le strade mettono a rischio gli automobilisti o le scuole non sono sicure, saranno chiusi. – afferma Variati - Non possiamo essere noi a prenderci colpe delle scelte sbagliate di Governo e Parlamento che non hanno voluto assicurare con la manovra le risorse necessarie per garantire la sicurezza dei cittadini”.
Quindi Variati spiega che dal 2013 al 2016 le entrate delle Province sono scese del -43% e la spesa complessiva si è quasi dimezzata, arrivando a -47%. L'82% delle entrate proprie vengono sottratte dai territori e trattenute nel bilancio dello Stato, invece di finanziare, come prescritto dall'articolo 119 della Costituzione, i servizi locali.
“Un quadro scoraggiante - ...
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top