Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3201 - giovedì 13 luglio 2017

Sommario
- Euregio: serve piano Marshall per immigrazione
- Istat: report "La povertà in Italia" 2016
- Incendi: continua emergenza, Legambiente denuncia ritardi
- Immigrazione: Liguria, Lombardia e Veneto su piano nazionale integrazione
- Rossi: piano straordinario per l'emergenza idrica
- Ocse: uno sguardo sulla pubblica amministrazione italiana

+T -T
Immigrazione: Liguria, Lombardia e Veneto su piano nazionale integrazione

(Regioni.it 3201 - 13/07/2017) Sul tema migranti intervengono anche le regioni Lombardia, Veneto e Liguria attraverso gli assessori regionali con delega all'Immigrazione: Sonia Viale (Liguria), Simona Bordonali (Lombardia) e Manuela Lanzarin (Veneto).
Il punto è il piano nazionale integrazione per i titolari di protezione internazionale, presentato dal ministero dell'Interno.
"Nel piano – affermano Viale, Bordonali e Lanzarin - si invita inoltre ad aprire su tutto il territorio nazionale nuovi luoghi di culto, con particolare riferimento alle moschee. Punto che non ci trova d'accordo anche per la poca chiarezza sulla provenienza dei fondi utilizzati per costruire centri islamici".
"Nel documento – proseguono gli assessori all’Immigrazione di Liguria, Lombardia e Veneto - vengono apertamente addossati a regioni ed enti locali tutti i costi economici e sociali della presa in carico sanitaria educativa e sociale dei richiedenti asilo. Il governo Gentiloni vorrebbe che fossero gli enti locali a mettere le pezze a un sistema di accoglienza fallimentare e malato, senza nemmeno prevedere risorse da destinare ai progetti. Di fatto si tratta di un documento di partito, in cui si parla ancora di immigrati che pagano le pensioni agli italiani e si suggerisce di dare priorità agli immigrati nell’assegnazione di lavoro e di case popolari. Siamo alla follia, al razzismo contro gli italiani". 
“La nostra proposta invece è quella contenuta nella carta di Genova firmata dalle tre regioni che siamo chiamate a rappresentare: dichiarazione stato di emergenza, stop agli sbarchi con presidi in Nordafrica e rimpatrio immediato di tutti i clandestini. Solo rispettando le regole di base e con un numero contenuto di arrivi sarà possibile attuare reali politiche di integrazione di chi davvero fugge dalla guerra, ossia solo il 5% delle persone che stiamo accogliendo attualmente”-

 

[Liguria] LIGURIA, LOMBARDIA E VENETO CONTRARIE A PIANO NAZIONALE PER L'INTEGRAZIONE PROPOSTO DAL GOVERNO [Lombardia] IMMIGRAZIONE - LIGURIA, LOMBARDIA E VENETO CONTRARIE A PIANO NAZIONALE INTEGRAZIONE PROPOSTO DA GOVERNO. [Veneto] COMUNICATO SU POSIZIONI REGIONI LOMBARDIA, LIGURIA E VENETO IN MERITO A PIANO NAZIONALE INTEGRAZIONE TITOLARI PROTEZIONE INTERNAZIONALE

( red / 13.07.17 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top