Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3222 - martedì 5 settembre 2017

Sommario
- Obbligo vaccinazioni: Lorenzin, Zaia, Fedeli, Zingaretti, Emiliano e Bonaccini
- Elezioni regionali: Sicilia al voto il 5 novembre
- Ludopatia: Baretta e Beccalossi su taglio sale gioco
- Gazzetta Ufficiale: la rassegna di agosto
- Atti della Conferenza Unificata del 3 agosto
- Atti della Conferenza Stato-Regioni del 3 agosto

+T -T
Ludopatia: Baretta e Beccalossi su taglio sale gioco

(Regioni.it 3222 - 05/09/2017) Per quanto riguarda le sale gioco il Governo dopo il taglio delle slot vuole dimezzare i locali. Lo afferma il sottosegretario all'Economia, Pier Paolo Baretta, dopo l’uscita in Gazzetta Ufficiale del decreto che taglia le macchinette per i giochi al pubblico. “Sono ovviamente molto soddisfatto della pubblicazione del decreto, che dimostra come sull'argomento facciamo sul serio", sottolinea Baretta. “La nostra richiesta agli enti locali è che gli esercizi dove è possibile giocare non siano concentrati in aree specifiche, specie in periferia, per non creare dei 'quartieri a luci rosse', delle 'Las Vegas del gioco': comunque il nostro ruolo non è vietare il gioco, ma regolarlo". L'obiettivo del provvedimento è di passare dalle circa 400mila attuali a 365mila entro dicembre e 265mila entro aprile.
Se “Per il Governo l'obiettivo è evitare di creare nuove Las Vegas di periferia - ribatte l'assessore al Territorio della Regione Lombardia Viviana Beccalossi - per noi di Regione Lombardia invece è arginare in maniera concreta il dilagare della ludopatia, vera piaga sociale del terzo millennio". E "Saremo coerenti fino in fondo, nel rispetto dei sindaci del nostro territorio che hanno voluto e difeso la legge che abbiamo approvato" aggiunge Beccalossi, sottolineando che "Regione Lombardia non cambierà la sua posizione in merito alla proposta del Governo sulla riforma del settore giochi. E' una soluzione che continuiamo a ritenere penalizzante per chi, come noi, da anni ha posto in essere azioni in grado di combattere il fenomeno. Giovedì a Roma si discuteranno per l'ennesima volta le proposte di riforma" - rileva Beccalossi riferendosi alla Conferenza Unificata del 7 settembre (cfr. "Regioni.it" del 4 settembre) - ma "non vedo perché la Lombardia dovrebbe rivedere la sua posizione. Se qualche altra Regione o sindaco, anche della Lombardia, ha deciso di scendere a compromessi non sarà questo il nostro atteggiamento. In pratica, il Governo, modificando radicalmente le distanze delle 'macchinette mangiasoldi' dai luoghi sensibili, che a loro volta verrebbero drasticamente diminuiti, fa finta di contrastare il dilagare della ludopatia, tagliando soprattutto le macchinette meno redditizie”.


GIOCHI. BARETTA: 'SIAMO A UN'INVERSIONE DI TENDENZA'


( Giuseppe Schifini / 05.09.17 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top