Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3223 - mercoledì 6 settembre 2017

Sommario
- Conferenza delle Regioni il 7 settembre alle 11.00
- Integrato l'ordine del giorno della Conferenza Unificata del 7 settembre
- Ambiente: 25 discariche abusive escono da elenco sentenza condanna Ue
- Ricostruzione post terremoto: incontro D'Alfonso-Gentiloni
- Migranti: Corte di giustizia Ue dà ragione all'Italia su ricollocamenti
- Migranti: incontro Minniti-Serracchiani per richiedenti asilo

+T -T
Conferenza delle Regioni il 7 settembre alle 11.00

(Regioni.it 3223 - 06/09/2017) Il Presidente Stefano Bonaccini ha convocato una seduta straordinaria della Conferenza delle Regioni per giovedì 7 settembre alle ore 11 a Roma, via Parigi, 11 (cfr. anche Regioni.it n. 3221).
All’ordine del giorno l’esame delle questioni iscritte nella prevista Conferenza Unificata straordinaria – fissata per le ore 14.30 dello stesso giorno (Via della Stamperia, 8) - con particolare riferimento all’Intesa, ai sensi dell’articolo 1, comma 936, della legge 28 dicembre 2015, n. 208 (Legge di stabilità 2016), tra Governo, Regioni ed Enti locali concernenti le caratteristiche dei punti di raccolta del gioco pubblico.
Gli ordini del giorno integrali della Conferenza delle Regioni e della Conferenza Unificata sono pubblicati nella sezione “Conferenze” del sito www.regioni.it.

+T -T
Integrato l'ordine del giorno della Conferenza Unificata del 7 settembre

(Regioni.it 3223 - 06/09/2017) Dopo essere stato anticipato (cfr. Regioni.it n. 3221), è pervenuto ufficialmente ed è stato integrato l'ordine del giorno della Conferenza Unificata convocata, in seduta straordinaria, per giovedì 7 settembre 2017, alle ore 14.30, presso la Sala riunioni del I piano di Via della Stamperia, n. 8, in Roma.
L'ordine del giorno è il seguente :
1) Intesa, ai sensi dell'articolo 1, comma 936, della legge 28 dicembre 2015, n. 208 (Legge di stabilità 2016), tra Governo, Regioni ed Enti locali concernenti le caratteristiche dei punti di raccolta del gioco pubblico. (ECONOMIA E FINANZE) Codice sito: 4.6/2016/14 (Servizio riforme istituzionali, finanza pubblica e rapporti internazionali)
2) Intesa, ai sensi dell'articolo 1, comma 1265, della legge 27 dicembre 2006, n. 296, sullo schema di decreto del Ministro del lavoro e delle politiche sociali, di concerto con il Ministro della salute, con il Ministro dell'economia e delle finanze e con ...

+T -T
Ambiente: 25 discariche abusive escono da elenco sentenza condanna Ue

(Regioni.it 3223 - 06/09/2017) Le Regioni lo avevano sostenuto a più riprese: l'elenco delle discariche contenuto nella  sentenza di condanna della Corte di giustizia europea del 2 dicembre 2014 non è rispondente al vero ed ora grazie alla documentazione fornita dall'Italia altri 25 siti escono dalla lista delle discariche abusive per le quali l'Italia è condannata a pagare, a seguito della sentenza di condanna della Corte di giustizia europea del 2 dicembre 2014, una penalità semestrale.
Dalle iniziali 200 discariche dichiarate non conformi alle direttive 77/442 e 91/696, sono oggi rimaste 77 discariche abusive ancora interessate dalla sentenza: dalla prima sanzione semestrale di 39 milioni e 800 mila euro, oggi lItalia è chiamata a versare, per il quinto semestre successivo alla sentenza, 16 milioni di euro. Lo ha spiegato la Direzione generale Ambiente della Commissione europea, in una lettera indirizzata alle autorità ...

+T -T
Ricostruzione post terremoto: incontro D'Alfonso-Gentiloni

(Regioni.it 3223 - 06/09/2017) “Dobbiamo fare in modo che la protezione civile in questi luoghi sia capace di avere una sagoma e un dispiegamento speciali a favore della fragilità di questi luoghi. Ti chiedo di fare un ragionamento”. questo l'appello del presidente della Regione Abruzzo, Luciano D'Alfonso, al presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, a margine dell'apertura della nuova scuola di Capitignano, centro dell'Aquilano colpito dai terremoti del 2009 e del 2016. "Ho capito il messaggio", ha assicurato il presidente del Consiglio,Paolo Gentiloni,  nel suo intervento alla cerimonia d'inaugurazione della scuola dell'infanzia di Capitignano, centro dell'Abruzzo, verso il confine con il Lazio, colpito dal sisma del 2009 e dai terremoti del centro Italia, riguarda una struttura realizzata con i fondi del post sisma dell'Aquila del 2009 grazie all'impegno dell'Ufficio special per la ricostruzione dei comuni del cratere (Usrc). "Quello che colpisce, di quanto ...

+T -T
Migranti: Corte di giustizia Ue dà ragione all'Italia su ricollocamenti

(Regioni.it 3223 - 06/09/2017) “Il meccanismo contribuisce effettivamente e in modo proporzionato a far sì che la Grecia e l'Italia possano far fronte alle conseguenze della crisi migratoria del 2015”. In materia di immigrazione la Corte di giustizia Ue respinge i ricorsi di Slovacchia e Ungheria contro i ricollocamenti dei richiedenti asilo dal nostro Paese e dalla Grecia, dando così ragione all'Italia.
Il presidente dell'Europarlamento Antonio Tajani afferma quindi che adesso si può “andare avanti con i ricollocamenti, e la procedura d'infrazione contro chi non rispetta le regole”. Mentre il commissario Ue, Dimitris Avramopoulos, commenta che “la Corte di giustizia Ue ha confermato la validità dello schema dei ricollocamenti. E' tempo di lavorare nell'unità e attuare in pieno la solidarietà”, chiarendo che sono stati così respinti i ricorsi di Ungheria e Slovacchia contro il meccanismo di ridistribuzione ...

+T -T
Migranti: incontro Minniti-Serracchiani per richiedenti asilo

(Regioni.it 3223 - 06/09/2017) In tema migranti si lavora a rafforzare la Commissione per i richiedenti asilo in Friuli Venezia Giulia. E’ quanto concordato nel corso di un incontro a Trieste tra il ministro dell'Interno Marco Minniti, e il presidente del Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani. Minniti sottolinea di aver “trovato una fortissima cooperazione interistituzionale” sui temi dell'accoglienza dei richiedenti asilo. "una collaborazione concreta”, con l'obiettivo di un “equilibro tra la legalità e l'umanità”.
Per Serracchiani si è trattato di “un incontro estremamente utile e importante. Non soltanto il ministro ci ha ascoltato, ma aveva già le prime risposte: intanto con la costituzione di un'ulteriore Commissione per il riconoscimento dello status di rifugiato, che è molto importante per accelerare le procedure amministrative, l'attenzione sui cosiddetti "dublinanti", con una task force che ci permetta ...
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top