Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3226 - lunedì 11 settembre 2017

Sommario
- Maltempo Livorno: Rossi, 3 milioni per interventi urgenti
- Fondo non autosufficienze 2017: raccomandazioni per l'intesa
- Bonaccini: serve federalismo a perimetro variabile
- Al via il nuovo anno scolastico
- Vaccinazione obbligatoria: l'informazione nelle Regioni
- Oliverio su sanità e lavoro in Calabria

+T -T
Maltempo Livorno: Rossi, 3 milioni per interventi urgenti

Solidarietà immediata da Emilia-Romagna e Liguria

(Regioni.it 3226 - 11/09/2017) Livorno stravolta e devastata dall'ondata di maltempo (6 morti e due dispersi) che ha colpito  nella notte fra il 9 e il 10 settembre la Toscana  e  molte altre regioni italiane. Per il Presidente della Repubbllca, Sergio Mattarella, "Questa ennesima calamità provocata da straordinario maltempo dovrà sollecitare al più presto nel mondo politico una riflessione, seria e approfondita, sugli effetti dei cambiamenti climatici e su come difendere efficacemente il nostro territorio".
E' in arrivo la dichiarazione dello stato d'emergenza per Livorno. "Nell'immediato - ha detto il ministro dell'Ambiente, Gian Luca Galletti, al termine del vertice sul nubifragio che ha colpito la citta' toscana - se ci saranno le condizioni, come credo che ci siano, ci sarà  la dichiarazione dello stato d'emergenza che prevedera' le risorse per intervenire nell'immediato".
 "Credo siano necessari poteri ...

Documento della Conferenza delle Regioni del 7 settembre

+T -T
Fondo non autosufficienze 2017: raccomandazioni per l'intesa

(Regioni.it 3226 - 11/09/2017) Il 7 settembre la Conferenza Unificata ha sancito l’intesa sul riparto del fondo per le non autosufficienze relativo al 2017. Secondo il presidente della Conferenza delle Regioni, Stefano Bonaccini, ci si è trovati di fronte all’esito di “un importante lavoro di collaborazione fra lo Stato e le Regioni per servizi fondamentali che riguardano persone in gravi difficoltà. Circa 500 milioni che saranno destinati alle Regioni” (cfr. le cifre del riparto su “Regioni.it” del 7 settembre).
Le Regioni hanno espresso l’intesa formulando però alcune raccomandazioni contenute in un documento (approvato dalla Conferenza delle Regioni e consegnato al governo nel corso della Conferenza Unificata) pubblicato sul portale www.regioni.it (Sezione “Conferenze”).
Si riporta di seguito il testo integrale di tale documento.

+T -T
Bonaccini: serve federalismo a perimetro variabile

(Regioni.it 3226 - 11/09/2017) In una lunga intervista al quotidiano “libero” il presidente dell’Emilia-Romagna (che è anche presidente della Conferenza delle Regioni), Stefano Bonaccini spiega il vento autonomista che sembra soffiare anche nella sua Regione, offrendo però dei distinguo rispetto alle iniziative referendarie intraprese in Lombardia e in Veneto. “C'è una cosa che mi accomuna a Maroni e Zaia: l'idea che in questo Paese – spiega Bonaccini - sarebbe giusto che le regioni virtuose e con i conti in ordine possano essere premiate. Dopodiché sarebbe utile concentrarsi sullo strumento da utilizzare per provare a raggiungere l'obiettivo. Anche perché è evidente il carattere propagandistico del referendum di Lombardia e Veneto ed il tentativo di piegare la loro consultazione di ottobre ad un plebiscito da spendere alle politiche la prossima primavera quando si voterà. Altrimenti non si spiega il perché la Lega in particolare non abbia concesso maggiore autonomia alle Regioni quando governava il Paese, contemporaneamente alle due Regioni in questione”.
La strada dell’Emilia-Romagna è dunque differente: siamo “convinti che una maggiore autonomia gestionale ci garantirebbe possibilità di crescere ulteriormente e se cresciamo noi cresce meglio anche il Paese, visto che ne siamo una delle locomotive. Per fare questo – aggiunge il presidente ...

+T -T
Al via il nuovo anno scolastico

(Regioni.it 3226 - 11/09/2017) "Siete voi, ragazze e ragazzi, il centro della scuola, il motivo stesso della sua esistenza" Così si è espressa la ministra dell'Istruzione, Valeria Fedeli nel suo messaggio per l'inizio del nuovo anno scolastico. "Non sottovalutatene mai l’importanza. Non sottovalutate mai il valore della conoscenza, il valore dell’apprendimento che dovete finalizzare alla buona riuscita dell’anno scolastico che si sta aprendo e anche immaginare come tassello fondamentale del vostro percorso di vita, della vostra emancipazione. “Libri e penne sono le armi più potenti”, come ci ha ricordato nel suo discorso all’Onu Malala Yousafzai, una ragazza come voi, giovane Premio Nobel per la pace, perseguitata nel suo Paese per le battaglie condotte per i diritti civili, primo fra tutti proprio quello all’istruzione. Lo studio vi consente di emanciparvi, vi rende libere e liberi. È un vostro diritto. Lottate perché vi sia sempre garantito al meglio. E affinché a tutte e tutti voi siano offerte pari opportunità di accesso al futuro. Quelle per cui, vi assicuro, mi impegnerò ogni giorno - ha concluso la ministra - fino al termine del mio mandato".
"Il rientro a scuola - sostiene il presidente della Basilicata, Marcello Pittella - porta con sé una carica di emozioni, dall'entusiasmo alla speranza, dalla paura alle piccole ansie dell'impegno. Un mix di sentimenti che, ...

+T -T
Vaccinazione obbligatoria: l'informazione nelle Regioni

(Regioni.it 3226 - 11/09/2017) Come già evidenziato in un precedente articolo (cfr. Regioni.it dell'8 settembre) le Regioni hanno predisposto delle linee guida rispetto alle norme sull’obbligo della vaccinazione dei bambini nelle scuole, con l'obiettivo di facilitare l’informazione sui servizi che si svolgono sul territorio e sugli adempimenti che servono.
La Basilicata ha pubblicato “Vaccinazioni obbligatorie in pillole” sulla home page del sito istituzionale, spiegando che da quest'anno per frequentare la scuola, in base a quanto stabilito dalla legge 119, è obbligatorio essere vaccinati: “Le certificazioni previste per l’iscrizione ai nidi e alle scuole dell’infanzia devono essere presentate entro il 10 settembre, mentre quelle per la scuola dell'obbligo (scuola primaria, scuola secondaria di primo grado, scuola secondaria di secondo grado, centri di formazione professionale regionale) entro il 31 ottobre. L'obbligo riguarda i ...

+T -T
Oliverio su sanità e lavoro in Calabria

Superamento sanità commissariata

(Regioni.it 3226 - 11/09/2017) “Il commissario piuttosto che pensare alla riorganizzazione dei servizi ha fatto tagli lineari ed ha depotenziato i servizi stessi”. Il presidente della regione Calabria ribadisce l’obiettivo del superamento del commissariamento della sanità regionale.
“Molto si può fare e molto abbiamo fatto. – spiega Oliverio - Nei primi otto mesi di questo anno si registra un incremento significativo delle presenze, aumentano quelle internazionali, si allarga la stagionalità, si sta intercettando una domanda turistica importante. Le condizioni del mare sono nettamente migliorate. Infatti i punti di divieto di balneazione sono notevolmente ridotti, dobbiamo insistere perché siano cancellati”.
Inoltre Oliverio rileva anche le problematiche connesse al tema lavoro e come questo sia “problema centrale, che non nasce negli ultimi anni, ma accumulato nel corso di un lungo periodo, aggravato dalla crisi. ...
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top