Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3230 - venerdì 15 settembre 2017

Sommario
- Conferenza delle Regioni il 21 settembre
- Alimenti: sì ad etichettatura con stabilimento di produzione
- Terremoto: ricostruzione, una scuola "friulana" nelle Marche
- Padoan: bene Juncker su superministro dell'economia Ue
- Marini: per l'UE un programma di investimenti credibile e ambizioso
- Consiglio dei ministri del 15 settembre esamina alcune leggi regionali

+T -T
Conferenza delle Regioni il 21 settembre

Pubblicato l'ordine del giorno

(Regioni.it 3230 - 15/09/2017) Il presidente Stefano Bonaccini ha convocato la Conferenza delle Regioni per giovedì 21 settembre 2017, alle ore 10.00 (Via Parigi, 11 – Roma - II piano) con il seguente ordine del giorno:
 1) Approvazione resoconti sommari sedute del 27 luglio, 3 agosto e 7 settembre 2017;
 2)  Comunicazioni del Presidente;
 3)  Esame questioni all’o.d.g. della Conferenza Unificata;
 4)  Esame questioni all’o.d.g. della Conferenza Stato-Regioni;
 5) COMMISSIONE AFFARI ISTITUZIONALI E GENERALI - Coordinamento Regione Calabria
Proposta di aggiornamento dell’Accordo tra AGCOM, Conferenza delle Regioni e Province autonome e Conferenza dei Presidenti delle Assemblee legislative regionali in materia di Corecom (Materia: Sistemi di comunicazione e Mass Media) - Punto esaminato dalla Commissione nella seduta del 6 settembre 2017;
6) COMMISSIONE AFFARI FINANZIARI - Coordinamento Regione Lombardia

+T -T
Alimenti: sì ad etichettatura con stabilimento di produzione

Sicurezza alimentare: Emilia-Romagna rinnova il sito web "Alimenti&Salute"

(Regioni.it 3230 - 15/09/2017) Il Consiglio dei ministri del 15 settembre ha dato il via libera definitivo al decreto legislativo che reintroduce l'obbligo di indicare lo stabilimento di produzione o confezionamento degli alimenti in etichetta. Un provvedimento su cui le Regioni hanno espresso (nella conferenza Stato-Regioni del 20 aprile) un parere positivo e alcune prooposte emendative (cfr. Regioni.it del 3 maggio) e il testo tiene conto sia dei pareri espressi dalle Commissioni parlamentari competenti che delle stesse proposte di modifica della Conferenza Stato-Regioni.
“E’ un impegno mantenuto - commenta il ministro dell’Agricoltura Maurizio Martina - nei confronti dei consumatori e delle moltissime aziende che ne hanno chiesto il ripristino”. Il provvedimento prevede un periodo transitorio di 180 giorni dalla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, per lo smaltimento delle etichette già stampate, e fino a esaurimento dei prodotti etichettati prima ...

+T -T
Terremoto: ricostruzione, una scuola "friulana" nelle Marche

(Regioni.it 3230 - 15/09/2017) "Il fatto che in Italia si parli spesso dell'Italia dei campanili che si divide, in cui ognuno cura il proprio particolare" è perché "in realtà siamo affezionatissimi ai nostri campanili" perché "siamo convinti che là sotto ci sia cultura, civiltà, economia.
Ma siamo anche convinti che quando è necessario "l'Italia dei campanili si stringe, collabora e i campanili si abbracciano tra loro". Cosi' il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, alla cerimonia di inaugurazione della scuola 'Benedetto Costa' di Sarnano, in provincia di Macerata, costruita grazie alla solidarietà del Friuli Venezia Giulia. Questo e' l'esempio, aggiunge, "di una Italia che funziona e che traduce la propria particolarità in straordinaria forza. Nessuno ci tocchi la nostra particolarità, l'affezione che abbiamo verso le nostre differenze". Ma, prosegue, "nessuno dimentichi che questo è un paese capace ...

+T -T
Padoan: bene Juncker su superministro dell'economia Ue

(Regioni.it 3230 - 15/09/2017) L'Italia sostiene l’impostazione del presidente della Commissione europea, Jean Claud Juncker, che propone di creare un superministro dell'economia (cfr. Regioni.it del 13 settembre) per date un’accelerazione più efficace ai processi di sviluppo. Lo ha detto il ministro dell'economia Pier Carlo Padoan a Tallinn, sostenendo che il discorso di Juncker "è molto importante, di ampio respiro" e "sicuramente coglie nei fatti molte delle idee che l'Italia aveva già avanzato. Quindi noi lo sosteniamo". Padoan ha sottolineato che questo “è il momento giusto in Europa per pensare al rafforzamento dell'architettura istituzionale, visto che l'economia sta dando risultati importanti”. Secondo il ministro, in una fase positiva per l'economia europea “così come per l'Italia, anche per l'Europa il punto è: non fermarsi e insistere con le riforme". Dopo avere fatto "grandi sforzi per la moneta unica e l'Unione bancaria, "adesso è la dimensione del bilancio che deve essere semplificata, rafforzata, resa più coesa".
Intanto Palazzo Chigi, la prossima settimana, "registrerà" i miglioramenti della nostra economia. La Nota di aggiornamento al Def sarà infatti “discussa e approvata in Consiglio dei ministri la prossima settimana e il quadro macroeconomico sarà definito in coerenza con gli anni passati e continueremo su questa strada”, spiega Padoan, sottolineando ...

+T -T
Marini: per l'UE un programma di investimenti credibile e ambizioso

(Regioni.it 3230 - 15/09/2017) “L’Unione Europea ha bisogno di un programma di investimenti credibile e ambizioso per generare una crescita sostenibile e posti di lavoro di qualità, superando l’insostenibile situazione che vede l’ampliamento del divario fra le regioni più povere e quelle più ricche e un calo degli investimenti del 15 per cento”. Lo ha detto la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, intervenendo alla riunione straordinaria del Gruppo Pse del Comitato delle Regioni d’Europa, di cui è presidente, che si svolge a Valencia, in Spagna, e che ha affrontato oggi il tema “Investire in Europa, investire nelle persone”. “Chiediamo una politica dell’Ue più attiva – ha sostenuto – perché è questo allo stesso tempo il principale strumento di investimento e la più importante espressione di solidarietà all’interno dell’Unione, che ...

+T -T
Consiglio dei ministri del 15 settembre esamina alcune leggi regionali

Approvato lo Statuto speciale della regione Valle d’Aosta

(Regioni.it 3230 - 15/09/2017) Il Consiglio dei ministri del 15 settembre ha, tra l'altro, varato una serie di provvedimenti anche in attuazione o recepimento di normative europee, tra questi:
1) Disposizioni sull’esportazione di prodotti e di tecnologie a duplice uso e sanzioni in materia di embarghi commerciali e di esportazione di materiali proliferanti;
2) Cooperazione degli organismi nazionali alla normazione europea;
3) Servizi di pagamento nell’Unione europea e commissioni interbancarie sulle operazioni con carta di pagamento (PSD 2 – Payment Services Directive e IFR – Interchange Fees Regulation);
4) Indicazione obbligatoria in etichetta dello stabilimento di produzione degli alimenti trasformati preimballati.
E’ stato anche approvato il Codice della nautica da diporto, che attua la direttiva europea sul ravvicinamento delle disposizioni legislative, regolamentari e amministrative degli Stati membri riguardanti le imbarcazioni da ...
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top