Regioni.it

n. 3249 - venerdì 13 ottobre 2017

Sommario

+T -T
Gentiloni su legge di bilancio: dobbiamo incoraggiare la ripresa

Rinnovare un patto tra lo Stato e gli enti locali fondato sulla responsabilità

(Regioni.it 3249 - 13/10/2017) Si deve rinnovare un patto tra lo Stato e gli enti locali fondato sulla responsabilità. “Non è il tempo dell'irresponsabilità. Sappiamo da quale crisi veniamo e che i risultati ottenuti non vanno dispersi. Al di là di ogni contrapposizione politica, dobbiamo mettere al primo posto l'Italia”, afferma il presidente del Consiglio dei ministri, Paolo Gentiloni, all'Assemblea dell'Anci.
“Chi pensa all'Italia – sottolinea Gentiloni - tra le prime cose che gli vengono in mente ci sono le nostre piazze e le nostre identità locali e è molto importante che si rinnovi solennemente il patto tra lo Stato e le Città, gli enti locali, come motore di fiducia per il nostro Paese”.
Per quanto riguarda la legge di bilancio, Gentiloni sostiene che le risorse sono limitate ma c’è spazio agli investimenti. Le priorità della manovra saranno “lavoro, lotta alla povertà, ...

+T -T
Bonaccini all'Assemblea Anci: più risorse per gli investimenti

Permettere agli enti locali di investire un pò di più

(Regioni.it 3249 - 13/10/2017) Alla 34° Assemblea dell’Anci, l’Associazione nazionale dei comuni italiani, è intervenuto il 12 ottobre ad una tavola rotonda (sul tema l’autonomia e le risorse per lo sviluppo) Stefano Bonaccini, presidente della Conferenza delle Regioni.
“Confido nell'interlocuzione che abbiamo avuto in queste ore” con il Governo – spiega Bonaccini all'Assemblea dell'Anci - per “arrivare a un accordo che permetta di avere piu' risorse per gli investimenti”.
“Noi dobbiamo chiedere al governo – aggiunge Bonaccini - e fare una battaglia perché non solo non scenda il fondo di programmazione strutturale nei prossimi anni, ma aumenti. Però una volta ottenuti quei fondi bisogna programmarli, investirli e rendicontarli”.
“Se questo Paese – afferma Bonaccini - può permettere agli enti locali di investire un pò di più e gli enti locali sono in grado di farlo ...

Documento della Conferenza delle Regioni del 5 ottobre

+T -T
Mercato Interno Ue: posizione sulla proposta di Regolamento

(Regioni.it 3249 - 13/10/2017) La Conferenza delle Regioni del 5 ottobre ha approvato una posizione sulla proposta di Regolamento europeo e del Consiglio che fissa le condizioni e la procedura con le quali la Commissione può richiedere alle imprese e associazioni di imprese di fornire informazioni in relazione al mercato interno e ai settori correlati COM (2017) 257 del 02 maggio 2017. In particolare il Regolamento consentirebbe alla Commissione europea di richiedere tali informazioni qualora ritenga che ci sia una grave difficoltà nell’applicazione del diritto dell’Ue, tale da compromettere il conseguimento di un importante obiettivo strategico dell’Unione riferito al funzionamento del mercato unico e laddove queste informazioni non siano altrimenti accessibili.
La posizione della Conferenza delle Regioni (pubblicata sul portale www.regioni.it, sezione "Conferenze")è stata inviata dal Presidente Stefano Bonaccini al Governo (con una lettera ...

+T -T
Legge elettorale: le analisi di De Luca, Toti e Rossi

(Regioni.it 3249 - 13/10/2017) Dopo il via libera alla Camera, la nuova legge elettorale denominata “Rosatellum” dal nome del relatore, passa ora al vaglio del Senato. Alcuni presidenti di regione hanno commentato l’andamento di questi passaggi politici.
Critico il presidente della regione Toscana, Enrico Rossi, che ritiene un' umiliazione del Parlamento la fiducia: "Gli comoda così e chi se ne frega della democrazia. Chiude alla Camera una legislatura con una maggioranza composta da Pd, Forza Italia, Lega, alfaniani e verdiniani. Hanno pensato che gli comodasse così, soprattutto per le larghe intese di domani. Non essendo sicuri di se stessi, mettono la fiducia umiliando il Parlamento e facendo una schifezza di legge elettorale”. Rossi è tra i fondatori di Articolo Uno – Mdp. “Noi di Articolo Uno - afferma Rossi - continueremo a dare battaglia in Senato e nel Paese. Non abbiamo ancora perso e comunque lotteremo in difesa della ...

+T -T
Sanità: monitoraggio 2015 sui livelli essenziali di assistenza

(Regioni.it 3249 - 13/10/2017) Per quanto riguarda i Lea, i livelli essenziali di assistenza, nel 2015 sono 11 le Regioni adempienti in base alla “Griglia LEA” del monitoraggio effettuato dal Ministero della Salute.
A parte la Basilicata, sono le regioni del Sud ad avere più problemi. Toscana, Piemonte, Emilia Romagna, Veneto, Lombardia e Liguria sono in testa a questa virtuale classifica.
Il Ministero della Salute rileva “la conferma di Toscana, Emilia Romagna e Piemonte su punteggi pari o superiori a 200, insieme al Veneto; il netto miglioramento di Abruzzo e Calabria e il peggioramento di Campania, Puglia e Sicilia rispetto ai punteggi rilevati nell'anno di verifica 2014".
Il ministero registra anche in particolare progressi nell'assistenza ai pazienti disabili e ai malati terminali, nella copertura vaccinale antinfluenzale per gli anziani con più di 65 anni e nella prevenzione alimentare. Per l'assessore alla Sanità, Antonio Saitta (che è ...

+T -T
Agricoltura: firmata la Carta del Biologico di Bergamo

La regione Emilia-Romagna aderisce per valorizzare le produzioni Dop e Igp

(Regioni.it 3249 - 13/10/2017) "La Carta del biologico di Bergamo". Si è svolto in questa città, nell'ambito degli eventi G7, il convegno "Il biologico come modello di sistemi agricoli sostenibili", ed è stata l'occasione per presentare "La Carta del biologico di Bergamo".
Si tratta di una dichiarazione comune per dare rilievo all'agricoltura biologica come strumento di trasformazione dei sistemi agricoli mondiali per il contrasto ai cambiamenti climatici e per la lotta alla fame. La Carta mira anche a riconoscere il ruolo svolto dagli agricoltori nella tutela e salvaguardia all’ambiente, della biodiversità e del paesaggio rurale.
La Carta mira anche a riconoscere il ruolo svolto dagli agricoltori nella tutela e salvaguardia all'ambiente, della biodiversità e del paesaggio rurale.
“Il modello agricolo italiano - ha dichiarato il ministro dell’Agricoltura Maurizio Martina - è tra i più sostenibili in Europa. La produzione biologica ...
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata


time
0.078s