Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3260 - lunedì 30 ottobre 2017

Sommario
- Legge di bilancio: Conferenza delle Regioni il 2 novembre
- Sanità: via libera ad intese su risorse per il servizio sanitario nazionale 2017
- Istat: dati sul turismo nel 2016
- Emergenza incendi in Lombardia e Piemonte
- Dibattito su autonomia: Maroni, Bonaccini, Toti, Chiamparino, Viérin e Zaia
- Consiglio dei Ministri del 27 ottobre esamina alcune leggi regionali
- Si rafforza la collaborazione fra Assia ed Emilia-Romagna

+T -T
Legge di bilancio: Conferenza delle Regioni il 2 novembre

(Regioni.it 3260 - 30/10/2017) La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome è stata convocata in seduta straordinaria per giovedì 2 novembre 2017, alle ore 12.30 - in Via Parigi, 11 a Roma - con il seguente ordine del giorno:
1)  Comunicazioni del Presidente;
2)  COMMISSIONE AFFARI FINANZIARI – Coordinamento Regione Lombardia COMMISSIONE SALUTE - Coordinamento Regione Piemonte
Valutazioni sulla manovra di bilancio 2018-2020 - Punto all’esame delle Commissioni nella riunione programmata per il 2 novembre 2017;
3)  Esame questioni all’o.d.g. della programmata Conferenza Unificata straordinaria;
4)  Esame questioni all’o.d.g. della programmata Conferenza Stato-Regioni straordinaria;
5)  Varie ed eventuali.

Documento della Conferenza delle Regioni del 26 ottobre

+T -T
Sanità: via libera ad intese su risorse per il servizio sanitario nazionale 2017

Avviso favorevole anche per l'accordo sulle risorse vincolate per la realizzazione degli obiettivi di carattere prioritario e di rilievo nazionale

(Regioni.it 3260 - 30/10/2017) Tre intese e un accordo della Conferenza Stato-Regioni del 26 ottobre suggellano il quadro finanziario del servizio sanitario nel 2017, già definito da un accordo che le Regioni avevano concluso  sin dal febbraio di quest'anno (cfr. "Regioni.it" n. 3108).
Si tratta nello specifico di:
- riparto delle disponibilità finanziarie per il servizio sanitario nazionale per l’anno 2017;
- ripartizione delle quote premiali per l’anno 2017;
- assegnazione delle quote vincolate alla realizzazione degli obiettivi del piano sanitario nazionale per l’anno 2017;
- accordo Governo-Regioni sulle linee progettuali per l’utilizzo delle risorse vincolate per la realizzazione degli obiettivi di carattere prioritario e di rilievo nazionale per l’anno 2017.
L’intesa sui tre provvedimenti e l'avviso favorevole all’accordo sono stati espressi  con alcune considerazioni e richieste contenute in un documento (approvato dalla Conferenza delle Regioni e consegnato al Governo) riportato di seguito integralmente.
Intesa, ai sensi dell’articolo 115, comma 1, lettera a) del decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 112
Punto 1) O.d.g. Conferenza Stato-Regioni
- sullo schema di decreto del ministro della salute, di ...

+T -T
Istat: dati sul turismo nel 2016

Registrato il massimo storico di circa 403 milioni di presenze

(Regioni.it 3260 - 30/10/2017) Secondo gli ultimi dati Istat il 2016 è stato un anno d’oro per il turismo in Italia. Infatti è stato registrato il massimo storico di circa 403 milioni di presenze (+10 milioni sul 2015, pari a +2,6%) e 116,9 milioni di arrivi (+3,5 milioni, pari a +3,1%).
Ottimi risultati di aumento di presenze si registrano in Abruzzo (+8,8% rispetto al 2015), Calabria (+7,1%), Lazio (+6,7%) e Lombardia (+6,4%).
Con il 14% di presenze registrate, la Germania si conferma il principale Paese di provenienza dei turisti stranieri in Italia; seguono Francia e Regno Unito con quote di poco superiori al 3%.
Negli alberghi le presenze sono circa 267,7 milioni e gli arrivi 90,3 milioni (rispettivamente +1,8% e +1,4% sull’anno precedente); la permanenza media, pari a 2,97 notti per cliente, è in crescita, seppur di poco, rispetto all’anno precedente (era 2,95).
Negli esercizi extra-alberghieri si contano 135,3 milioni di presenze (+4,2% ...

+T -T
Emergenza incendi in Lombardia e Piemonte

(Regioni.it 3260 - 30/10/2017) Dopo il Piemonte anche la Lombardia è in procinto di chiedere lo stato di emergenza nazionale per l’acuirsi del fenomeno incendi. Sono ancora numerosi i roghi ancora attivi nelle due regioni.
L'assessore regionale alla Protezione Civille, Simona Bordonali, annuncia: “chiederemo lo stato di emergenza nazionale". Solo in Lombardia sono cinque gli incendi ancora attivi.
“Non è accertato – ha spiegato Roberto Maroni, presidente della regione Lombardia - ma abbiamo il forte timore che gli incendi di questi giorni siano di origine dolosa: sono stati trovati degli inneschi, per cui abbiamo intensificato, oltre che l'attività di spegnimento, anche quella di verifica, da parte dei carabinieri, in particolare”.
Il riferimento in particolare è all'incendio verificatosi a Varese: “se così fosse e venisse preso, questo criminale meriterebbe una punizione severa ed esemplare”.
Intanto il presidente ...

+T -T
Dibattito su autonomia: Maroni, Bonaccini, Toti, Chiamparino, Viérin e Zaia

(Regioni.it 3260 - 30/10/2017) Il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, sarà a Roma il 9 e 10 novembre per il probabile insediamento del tavolo di trattativa per l'autonomia col Governo. Lo ha riferito lo stesso Maroni nella conferenza stampa dopo la riunione di Giunta. Primo appuntamento, ha detto, un'audizione con la commissione bicamerale per il federalismo fiscale. "Il 7 novembre il Consiglio regionale approverà la risoluzione - ha aggiunto Maroni - e poi comincia la partita, sono molto ottimista e motivato". Ea  chi gli riferiva dei malumori dei gruppi di M5s e Pd rispetto alla bozza in esame, Maroni ha risposto: "Noi abbiamo lasciato l'iniziativa al Consiglio regionale, io vorrei che fosse approvata all'unanimità. L'unico paletto che abbiamo messo, perche' era scritto nel quesito, e' che la trattativa riguardi tutte e 23 le materie" per le quali e' possibile negoziare maggiore autonomia: "Siamo a disposizione", ha garantito, "è ...

+T -T
Consiglio dei Ministri del 27 ottobre esamina alcune leggi regionali

P.A.: mandato positivo a ministro Madia sull’ipotesi di contratto collettivo nazionale quadro relativo alle modalità di utilizzo di distacchi, aspettative e permessi

(Regioni.it 3260 - 30/10/2017) Il Consiglio dei Ministri del 27 ottobre 2017, oltre al rinnovo del mandato di Ignazio Visco a Governatore della Banca d’Italia, ha esaminato diversi provvedimenti, tra questi il nuovo Codice della nautica da diporto.
Si tratta del decreto legislativo che rivede e integra il Codice della nautica da diporto e attua la direttiva europea sul ravvicinamento delle disposizioni legislative, regolamentari e amministrative degli Stati membri riguardanti le imbarcazioni da diporto. Il testo – spiega una nota diffusa da palazzo Chigi - rafforza la tutela di interessi pubblici generali, tra i quali la protezione dell’ambiente marino, la sicurezza della navigazione, la salvaguardia della vita umana in mare e la diffusione tra le nuove generazioni della cultura e dell’educazione marinara, prevedendo al contempo interventi per lo sviluppo di un turismo sostenibile e costiero. Inoltre, il provvedimento semplifica i procedimenti ...

+T -T
Si rafforza la collaborazione fra Assia ed Emilia-Romagna

(Regioni.it 3260 - 30/10/2017) Emilia-Romagna e Assia rafforzano la collaborazione per affrontare insieme le nuove sfide dell'integrazione sociale, dell'immigrazione e della gestione dei flussi migratori. Il presidente della Regione, Stefano Bonaccini, e la ministra per l'Europa e plenipotenziaria presso il Governo Federale, Lucia Puttrich, hanno firmato a Wiesbaden - nel Land tedesco - una dichiarazione congiunta con un obiettivo condiviso: stringere ulteriormente i rapporti tra le due regioni e avviare uno scambio regolare di funzionari amministrativi e di esperti, per mettere a confronto i diversi approcci ai problemi comuni che l'attuale crisi dei profughi pone a livello mondiale. Una relazione privilegiata, quella tra l'Assia e l'Emilia-Romagna, che dura da 25 anni. "Sono orgoglioso- ha sottolineato il presidente Bonaccini - di partecipare al venticinquesimo anniversario della collaborazione tra la nostra Regione e il Land Hessen, una vicinanza che ci ha portato anche a ...

Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top