Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3273 - martedì 21 novembre 2017

Sommario
- Autonomia: a Milano incontro tra Governo, Lombardia ed Emilia-Romagna
- La sede dell'agenzia europea del farmaco sarà ad Amsterdam
- Istat: ultimi dati su Pil e disoccupazione
- Sistema nazionale anti-tratta: contributo delle istituzioni regionali
- Linee guida per la gestione dello spazio marittimo: parere sul decreto
- Scuola: educazione 0-6 anni, osservazioni per l'intesa sul fondo

Documento della Conferenza delle Regioni del 2 novembre

+T -T
Scuola: educazione 0-6 anni, osservazioni per l'intesa sul fondo

(Regioni.it 3273 - 21/11/2017) Via libera nella Conferenza Unificata del 2 novembre all'intesa sul decreto del ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca, recante relativo al fondo nazionale per il sistema integrato dei servizi di educazione e di istruzione.
La finalità del Piano - ha spiegato Cristina Grieco, coordinatrice della Commissione scuola della Conferenza delle Regioni (cfr. "Regioni.it" n. 3262) - è di agire su due fronti: da una parte migliorare l'offerta per i servizi educativi per la prima infanzia, quindi 0-3 anni, e dall'altra sostenere le esperienze migliori messe in atto dalle Regioni che hanno investito di più e quindi hanno già raggiunto e superato la quota percentuale di iscritti al nido, secondo quanto previsto dal Trattato di Lisbona. Lo schema di riparto opera proprio a favore di questi due canali, quindi da una parte lo schema 0-6 e potenziali aventi diritto e dall'altra gli iscritti ai servizi 0-3 anni. Di seguito il testo con cui la Conferenza delle Regioni ha espresso l'intesa (consegnato al Governo del corso della Conferenza Unificata del 2 novembre e pubblicato sul portale www.regioni.it , sezione Conferenze).
Posizione intesa sullo schema di decreto del ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca, recante: fondo nazionale per il sistema integrato dei servizi di educazione e di istruzione
Intesa ai sensi del articolo 8 del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281.
Punto 8) O.d.g. Conferenza Unificata
La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome esprime l'intesa sul riparto operato per il 40% sulla popolazione 0-6 anni; per il 50% sul numero degli iscritti ai servizi educativi come da tabella trasmessa dalla Segreteria della Conferenza unificata il 26 ottobre e per il 10% sulla popolazione da 3 a 6 anni non iscritta alla scuola dell'infanzia statale come da tabella trasmessa dalla Segreteria della Conferenza unificata in data 31 ottobre 2017.
Roma, 2 novembre 2017



( red / 21.11.17 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top