Regioni.it

n. 3280 - giovedì 30 novembre 2017

Sommario

+T -T
Dal 6 al 10 dicembre a Roma “Più libri più liberi”

(Regioni.it 3280 - 30/11/2017) Dal 6 al 10 dicembre si svolgerà a Roma “Più libri più liberi”, la sedicesima edizione della Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria, promossa e organizzata dall’Associazione Italiana Editori (AIE). Con un’importante novità: la Fiera abbandona la storica sede del Palazzo dei Congressi per trasferirsi, sempre all’Eur, al Roma Convention Center – La Nuvola, il centro congressuale progettato da Massimiliano e Doriana Fuksas e gestito da Roma Convention Group. "Più libri più liberi" è un evento dedicato esclusivamente all’editoria indipendente dove gli editori, provenienti da tutta l’Italia, presentano al pubblico le novità e il proprio catalogo.
Il programma è ricco di appuntamenti e conferma la vivacità della media e piccola editoria italiana. Un settore particolarmente vivo: cresce infatti il numero dei piccoli e medi editori nazionali (+6%), crescono i titoli novità (+1,5%), cresce la quota di mercato dei piccoli e medi editori nelle librerie, online e grande distribuzione (è al 34,6%, +7,6% rispetto al 2015).
Indicatori che – secondo gli organizzatori, confermano come la piccola e media editoria si stia ristrutturando e crescendo, pur avendo nelle problematiche distributive e promozionali il suo principale punto debole.
Quest’anno parteciperanno circa 500 gli editori (100 in più rispetto allo scorso anno) e nei cinque giorni di apertura si terranno più di 550 appuntamenti (200 in più rispetto alla scorsa edizione) durante i quali sarà è possibile incontrare gli autori, assistere a convegni o performance musicali.
La manifestazione è sostenuta dal Centro per il libro e la lettura, dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, dalla Regione Lazio, da Roma Capitale e da ICE-Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane. È realizzata in collaborazione con Istituzione Biblioteche di Roma, Fondazione Terzo Pilastro-Italia e Mediterraneo, ATAC Azienda per i trasporti capitolina, SIAE, EUR spa, Roma Convention Group e si avvale della Main Media Partnership di RAI e della media partnership con SKY.
L’edificio della Nuvola, con i suoi 8.000 posti complessivi, oltre a consentire un aumento degli editori presenti in Fiera è un ambiente più agevole e comodo per i visitatori: i metri quadrati dedicati agli editori passeranno da 2.000 a 3.500. Un intero piano di 5.000 metri quadrati ospiterà invece gli spazi comuni e gli stand collettivi. Portare una fiera del libro all’interno del contesto architettonico più all’avanguardia d’Europa rappresenta – secondo gli organizzatori - una nuova frontiera per le manifestazioni editoriali: una sfida fortemente voluta dagli editori italiani e dalla loro associazione di categoria, da EUR spa e dalle amministrazioni del territorio.
Anche quest’anno la Regione Lazio, Assessorato alla Cultura e politiche Giovanili e Assessorato alla Sviluppo economico e Attività produttive, sostiene la Fiera e partecipa con un programma di iniziative ed eventi e uno stand dedicato. Presso lo stand della Regione Lazio verranno realizzate attività laboratoriali di promozione della lettura a cura dei musei e delle biblioteche del Lazio. “Ogni anno che passa ancorarsi ai libri, leggerli scriverli editarli distribuirli venderli, diventa più necessario – dichiara Lidia Ravera, assessore alla Cultura e Politiche giovanili della Regione Lazio- Da cinque anni la Regione Lazio sostiene la Fiera ed è a fianco dell’editoria altra, quella che non vive di solo mercato, l’editoria di ricerca, di scouting, di rischio, quella con pochi margini, che lotta in condizioni avverse e merita aiuti da tutti, da chi maneggia danaro pubblico e anche dai privati, perchè la bibliodiversità va supportata e difesa”.  Si inizia mercoledì 6 dicembre alle ore 12.30 in Sala Luna con Ad alta voce. Chi legge cresce. Intervengono: Lidia Ravera, Romano Montroni, Roberto Gandini e i ragazzi delle scuole del Lazio. Un incontro dedicato alla seconda edizione del festival, organizzato da Cepell-Centro per il Libro e la Lettura e Regione Lazio, che a maggio ha visto sfidarsi quindici scuole provenienti dalle cinque provincie del Lazio sulla lettura espressiva di classici della letteratura, per ricevere lo scettro di “lettori reali” nello splendido Castello di Santa Severa. Sempre mercoledì alle ore 15.30 in Sala Polaris sarà la volta di Non spiegatemi la poesia. Intervengono Lidia Ravera, Valerio Magrelli, Ivan Talarico. La poesia può essere compresa o attraversa le emozioni? Può essere illustrata? E' privilegio di pochi o alla portata di tutti? Pillole poetiche e istruzioni per l'uso. Giovedì 7 dicembre alle 12.30 in Sala Luna si terrà l’appuntamento Che cosa può fare davvero la politica per la cultura? E la cultura per la politica? Lidia Ravera e Nicola Zingaretti dialogano con Marino Sinibaldi. Cultura e politica spesso faticano a camminare insieme, ma quando ci riescono aprono nuovi percorsi e generano esperienze di valore come nel caso del Lazio. L’incontro può essere allora fecondo e di reciproco interesse. Sabato 9 dicembre alle ore 15.30 in Aldus Room si svolgerà Sesso e potere. Consenso, desiderio, violenza. Intervengono: Lidia Ravera, Paolo di Paolo, Giulia Blasi, Giorgia Serughetti. Qual è il rapporto fra sesso e potere? Rispondere a questa domanda vuol dire andare alla radice del problema. La pratica dell’abuso del corpo femminile ha una storia lunga come l’umanità. Nasce dalla convinzione, radicata nei secoli, che le donne siano inferiori, oggetto del desiderio maschile e quindi ammesse a vivere, inadatte a stimolare il desiderio maschile e quindi neglette come ci ricordano gli ultimi casi di cronaca.
Ancher la Basilicata si promuove a 'Più libri più liberi'; Uno stand, due progetti (Al.Ba dell'Università e Matera 2019), undici case editrici e 27 appuntamenti: sono questi i "numeri" della partecipazione del Consiglio regionale lucano alla Fiera della piccola e media editoria. Durante l manifestazione - ha sottolineato il presidente dell'assemblea, Franco Mollica - la Basilicata, il suo territorio e la sua cultura saranno promossi attraverso il lavoro di questi valorosi editori".

Le case editrici che saranno presenti a Roma sono Fondazione Abacus, Altrimedia Edizioni, Edigrafema Edizioni, Editricermes, Edizioni Giannatelli, Edizioni Grenelle, Edizioni Immaginapoli, Lilitbooks Edizioni, Edizioni Magister, Editrice Universosud, e Villani Editore. "Un'iniziativa importante - ha aggiunto Mollica - che rimarca l'impegno del Consiglio regionale nel contribuire a garantire la promozione, la valorizzazione e lo sviluppo della media e piccola imprenditoria editoriale lucana. Una manifestazione che raccoglie consensi e che cresce, siamo passati dai cinque editori di Torino agli undici della Fiera di Roma".
I piccoli editori lucani, "valorosi professionisti con la loro instancabile attività - ha sottolineato il presidente del Consiglio regionale - mostrano giorno dopo giorno di saper stare insieme, mettendo in pratica intelligenti sinergie per far conoscere la Basilicata. E a dar loro ragione i primi i primi segnali positivi dopo la lunga crisi (+7,6 per cento di fatturato a livello nazionale nel 2016 rispetto al 2015 e + 1 per cento, sempre a livello nazionale, dall'inizio dell'anno 2017 come proiezione delle vendite di libri). Con competenza e creatività mostrano di credere che la cultura può trasformarsi in moltiplicatore, e le istituzioni non possono non sostenere questo loro progetto e accompagnarli in un percorso di visibilità e di crescita".
Dal sito :


( red / 30.11.17 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata


time
0.078s