Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3283 - mercoledì 6 dicembre 2017

Sommario
- Legge di Bilancio: Bonaccini, chiedo un incontro a Gentiloni
- Beni culturali: fondi per valorizzazione siti Unesco
- Piano lupo: rinviato l'accordo in Stato-Regioni
- Cooperazione internazionale: viceministro Giro incontra Regioni
- Giochi: chiesto incontro Governo - Regioni su attuazione Intesa
- Sanità: fondi per rapporto esclusivo Ssn e borse di studio medicina generale
- ZES: Oliverio su zone economiche speciali
- Connettere l'Italia: Stati Generali del trasporto pubblico

+T -T
Legge di Bilancio: Bonaccini, chiedo un incontro a Gentiloni

Toti: Gli emendamenti che abbiamo presentato al Senato sono transitati pari, pari alla Camera. Ci aspettiamo che vengano analizzati e recepiti"

(Regioni.it 3283 - 06/12/2017) "C'e' un gran lavoro che il sottosegretario Bressa sta facendo e di questo lo dobbiamo ringraziare, pero' vogliamo avere dal Mef la certezza che quella richiesta di 300 milioni di euro complessivi di ritorno sulla manovra economica ci vengano garantiti, non c'è difficoltà di rinviare di un'altra settimana la discussione, ma chiedo, a nome della Conferenza delle Regioni, un incontro con il presidente Gentiloni nei prossimi giorni, per cercare di chiudere in positivo la trattativa per quel che riguarda l'extra sanita'". Lo ha detto il presidente della Conferenza delle Regioni e governatore dell'Emilia Romagna, Stefano Bonaccini, commentando il rinvio in Conferenza delle Regioni del parere sulla legge di Bilancio. "Poi per quanto riguarda la sanità c'è un tema più rilevante che riguarda la mancanza di risorse, a quanto pare, sul tema dei contratti, e su questo vogliamo parlare con il presidente del Consiglio per vedere ...

+T -T
Beni culturali: fondi per valorizzazione siti Unesco

Bonaccini e Torrenti: “buon lavoro Franceschini-Regioni”

(Regioni.it 3283 - 06/12/2017)  “Credo che si debba prendere atto che le Regioni con il ministro Franceschini stanno davvero facendo un buon lavoro per la valorizzazione del patrimonio dei beni culturali del nostro Paese”. È questa l’opinione del presidente della Conferenza delle Regioni, Stefano Bonaccini e del Coordinatore della Commissione Beni e Attività Culturali, Gianni Torrenti (Assessore Regione Friuli Venezia Giulia) che hanno commentato – dopo la Conferenza Stato-Regioni - l’intesa sui decreti relativi al finanziamento dei progetti dei siti italiani di interesse culturale, paesaggistico e ambientale, inseriti nella ‘lista del patrimonio mondiale’ posti sotto la tutela dell’Unesco” per il 2017.
Si tratta di provvedimenti applicativi della legge 77 del 2006, che prevede due linee di finanziamento.
La prima è relativa a progetti di studio delle problematiche culturali, artistiche, storiche, ambientali, ...

+T -T
Piano lupo: rinviato l'accordo in Stato-Regioni

(Regioni.it 3283 - 06/12/2017) Rinviato l’accordo sul piano lupo nel corso della Conferenza Stato-Regioni del 6 dicembre, in quanto “ci sono pareri discordanti”, spiega Giovanni Toti (presidente della Liguria) vicepresidente della Conferenza delle Regioni, perché “non c'è un'intesa unanime”.
“C'è chi è più penalizzato – aggiunge Toti - come le regioni agricole del Nord, ci sono altre regioni dove le ragioni degli ambientalisti hanno fatto più breccia: vi è tutto un lavoro ancora da fare”.
Anche il presidente della Conferenza delle Regioni, Stefano Bonaccini, evidenzia che “non vi è accordo tra le Regioni quindi è inutile andare a disputare su una questione che è meglio approfondire ulteriormente”.
Così Bonaccini al termine della Conferenza Stato-Regioni ribadisce il rinvio sulla nuova versione del "piano lupo": "Rinviamo il punto, non vi è una condivisione ...

+T -T
Cooperazione internazionale: viceministro Giro incontra Regioni

(Regioni.it 3283 - 06/12/2017) “La Regione Sardegna ha avviato, in accordo con la Conferenza delle Regioni, una strategia che mette in collegamento i progetti di cooperazione allo sviluppo con le attività che nel territorio regionale stiamo realizzando per la gestione dei flussi migratori. Oggi abbiamo ribadito al Governo la necessità che tutta la programmazione degli interventi di cooperazione strettamente connessi al fenomeno migratorio sia concordata con le Regioni che hanno la grande capacità politica di creare una vera sintonia con la sponda sud del Mediterraneo e con l’area subsahariana”. Lo ha detto l’assessore degli Affari Generali Filippo Spanu che, a Roma, in rappresentanza del presidente Francesco Pigliaru e insieme ai presidenti e agli assessori delle altre Regioni, ha incontrato il vice ministro degli Affari Esteri Mario Giro.
La riunione si è svolta prima della Conferenza delle Regioni  nella quale la Sardegna ...

+T -T
Giochi: chiesto incontro Governo - Regioni su attuazione Intesa

Bonaccini: chiediamo che avvenga il prima possibile

(Regioni.it 3283 - 06/12/2017) La Conferenza Stato-Regioni del 6 dicembre ha dato l’intesa relativa allo schema di regolamento del ministero della Salute in merito alle “Linee di azione per garantire le prestazioni di prevenzione, cura e riabilitazione alle persone affette dal gioco d’azzardo patologico (GAP)”.
Ma nel contempo è stata discussa anche l’avvenuta “Intesa” Governo-Regioni passata in Conferenza Unificata il 7 settembre su una normativa quadro riguardante le caratteristiche dei punti di raccolta del gioco pubblico.
Il sottosegretario all'Economia Pierpaolo Baretta spiega di aver “espresso preoccupazione sull'attuazione dell'accordo a fronte di iniziative in atto da parte di alcuni Comuni e in particolare della Regione Piemonte che rendono l'accordo non applicato”. Serve quindi, sostiene Baretta, "un chiarimento e un approfondimento" sull'attuazione dell'intesa siglata tra governo e autonomie locali sul riordino dei giochi.
Il presidente della Conferenza delle Regioni, Stefano Bonaccini, si è detto "disponibile a un incontro, chiediamo che avvenga il prima possibile e spero si faccia". 
Su questa valutazione sull'attuazione dell'intesa sui giochi è intervenuto anche l'assessore al bilancio della regione Lombardia, Massimo Garavaglia: "per noi possono fare quello che vogliono, fatte salve le leggi regionali. Altrimenti l'obiettivo del governo è diverso”.

+T -T
Sanità: fondi per rapporto esclusivo Ssn e borse di studio medicina generale

(Regioni.it 3283 - 06/12/2017) "Continuiamo a lavorare per assicurare le risorse previste per il servizio sanitario nei diversi settori”.  Così il Presidente della conferenza delle Regioni Stefano Bonaccini ha commentato il via libera – in sede di Conferenza Stato-Regioni - a due riparti relativi al 2017 piuttosto importanti per il futuro. Si tratta nello specifico di: 30,15 milioni del fondo per l’esclusività del rapporto del personale dirigente del ruolo sanitario e di 38,73 milioni per finanziamento delle borse di studio in medicina generale.
“Abbiamo espresso l’intesa su questi due fondi – ha aggiunto Bonaccini-  ma speriamo che nella prossima legislatura si possa fare con il Governo un ragionamento complessivo relativo proprio a questi piccoli riparti, vincolati a singoli obiettivi specifici, con l’intenzione di superare l’eccesiiva frammentarietà.
Non contesto la prerogativa del Governo di fissare alcuni ...

+T -T
ZES: Oliverio su zone economiche speciali

Interventi di De Vincenti e Mazzarano

(Regioni.it 3283 - 06/12/2017) La Conferenza delle Regioni ha espresso – nel corso della Conferenza Unificata del 6 dicembre - un parere con raccomandazioni in merito allo schema di decreto del Presidente del Consiglio dei ministri sull’istituzione di zone economiche speciali (ZES). Sul tema è intervenuto il presidente della regione Calabria, Mario Oliverio, spiegando che sono state accolte le proposte della Giunta regionale.
Oliverio esprime così soddisfazione “per l'approvazione, da parte della Conferenza Unificata della proposta del DPCM relativo alla istituzione delle ZES. La Conferenza ha accolto ed approvato nostre proposte migliorative del testo presentato dal Governo che ci consentono di definire una proposta di Zes piu' rispondente agli obiettivi di crescita e di sviluppo della nostra regione.
Infatti, nel rispetto della norma vigente, che vincola la istituzione della Zes alla presenza di una infrastruttura portuale classificata TEN-T, abbiamo ...

L'11 dicembre a Bologna

+T -T
Connettere l'Italia: Stati Generali del trasporto pubblico

(Regioni.it 3283 - 06/12/2017) Con "Connettere l’Italia", piano strategico per la mobilità del Paese, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha promosso una linea di intervento per creare un sistema di trasporti integrato, sicuro e sostenibile, volto a migliorare la mobilità, con particolare riferimento alle aree urbane ad elevata congestione ed inquinamento.
Nuovi significativi investimenti ed un nuovo sistema di regole permetteranno, fin da subito, di migliorare la mobilità dei cittadini e delle merci nelle città, perseguendo diversi obiettivi: ridurre il traffico, l’inquinamento nelle città e le spese per le famiglie; aumentare la possibilità per tutti di spostarsi a piedi e in bicicletta; far crescere l’efficienza delle aziende e ridurre i costi attraverso una logistica più avanzata; liberare spazio per vivere le città e migliorare la qualità della vita negli spazi pubblici; attivare una ...

Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top