Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3328 - mercoledì 21 febbraio 2018

Sommario
- Bonaccini convoca la Conferenza delle Regioni per il 22 febbraio
- Funzioni locali: siglato il contratto del comparto
- Al via il VI ciclo di formazione in materia europea del Cinsedo
- Tasse automobilistiche: via libera al nuovo centro di interoperabilità
- Giochi Olimpici in Corea: commenti dalle Regioni alle medaglie italiane
- Piante officinali: emendamenti a decreto per coltivazione e raccolta

+T -T
Giochi Olimpici in Corea: commenti dalle Regioni alle medaglie italiane

Dichiarazioni di Maroni, Serracchiani, Zaia, Kompatscher

(Regioni.it 3328 - 21/02/2018) “Mi sono concentrata al massimo, volevo la gara perfetta e stavolta è stata così”. L'azzurra e bergamasca Sofia Goggia ha vinto l'oro nella discesa libera dei Giochi Olimpici di Pyeongchang in Corea. Seconda è arrivata la norvegese Mowinckel e terza la statunitense Vonn. E' il primo oro olimpico nella storia dello sci nella discesa libera per un'atleta italiana.
Il presidente della regione Lombardia, Roberto Maroni, si complimenta subito con l’atleta: è una Sofia Goggia "straordinaria" quella che ha vinto la medaglia d'oro nella discesa libera ai Giochi Olimpici di Pyeongchang, quest’impresa dell'atleta lombarda “rende grande l'Italia”.
Per gli altri allori finora conquistati dal nostro Paese, il presidente della regione Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani, ha sottolineato il bronzo conquistato nella staffetta mista di biathlon dall'atleta sappadina Lisa Vittozzi, manifestando “l'abbraccio della comunità regionale a una campionessa che prosegue la grande tradizione del Friuli Venezia Giulia negli sport invernali”. “Dopo il quarto posto della gara individuale – aggiunge Serracchiani - questa medaglia è un premio al talento di Lisa e a una bella tenacia tipicamente sappadina". “La montagna del Friuli Venezia Giulia – afferma Serracchiani - è da sempre una fucina di talenti sportivi che alle Olimpiadi hanno dato il meglio di sé, cogliendo successi storici. Grazie a Lisa per aver allungato questa tradizione vincente”.
Anche il presidente della regione Veneto, Luca Zaia, si complimenta con Lisa Vittozzi: “Brava Lisa! Un podio meritatissimo, frutto di caparbietà e coraggio che, nel cuore, il Veneto festeggia e sente suo. Lo sport non ha confini – rileva Zaia – ed è per questo che sentiamo nostra, come prima, questa bravissima atleta, nata veneta, cresciuta in Veneto, ma che da qualche giorno non lo è più. Pur se, nell’albo d’oro, risulterà essere di un’altra regione, per noi resta una vittoria veneta”. “Lisa – sottolinea Zaia – è motivo d’orgoglio per tutto lo sport bellunese, anche per il modo con cui è arrivata questa medaglia, dopo la delusione del quarto posto nel mass start che avrebbe potuto abbattere lo spirito di molti atleti. Non quello di Lisa, e per questo ha al collo una medaglia ancora più bella”.
La provincia autonoma di Bolzano si complimenta con Windisch, Wierer e Hofer, che, assieme alla sappadina, Vittozzi hanno conquistato il bronzo olimpico nella staffetta mista: “Siamo molto felici per la medaglia ottenuta dagli atleti della staffetta mista del biathlon alle Olimpiadi invernali in Corea. A tutti loro vanno i nostri complimenti e il nostro ringraziamento”.
Il presidente della Provincia  Arno Kompatscher e l’assessora allo sport, Martha Stocker, si congratulano con il primo atleta altoatesino che ha conquistato una medaglia alle olimpiadi invernali coreane di Pyongchang: Dominik Windisch di Rasun, bronzo nel biathlon: “Siamo lieti dell’ottimo risultato conseguito dall’atleta altoatesino Dominik Windisch che si è aggiudicato la prima medaglia conquistata in Corea dalla squadra azzurra”.



( gs / 21.02.18 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top