Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3340 - venerdì 9 marzo 2018

Sommario
- La manovra 2018 in un focus dell'ufficio parlamentare di bilancio
- Via libera al decreto sul servizio civile universale
- Delrio: 200 milioni a progetti pubblici degli Enti locali per infrastrutture
- Dibattito post-elezioni: Chiamparino, Zingaretti, Emiliano e Bonaccini
- Sisma centro Italia: Bei presta un miliardo per interventi pubblici
- Better regulation, l’impatto delle politiche Ue: seminario il 16 marzo

+T -T
La manovra 2018 in un focus dell'ufficio parlamentare di bilancio

(Regioni.it 3340 - 09/03/2018) L’Ufficio Parlamentare di Bilancio ha elaborato e diffuso un focus sulla manovra per il 2018, di fatto una “sintesi del testo definitivo”. Il Focus illustra la versione finale della manovra per il 2018 così come approvata dal Parlamento a fine dicembre.
Durante l’esame parlamentare della legge di bilancio per il 2018-2020 (L. 205/2017) e del decreto legge 148/2017 in materia finanziaria e per esigenze indifferibili (convertito dalla legge 172/2017) sono stati apportati numerosi cambiamenti, spesso con effetti finanziari limitati.
Si tratta di modifiche che spesso riflettono norme che sarebbero state inserite in un provvedimento specifico, il cosiddetto “proroga termini”, che quest’anno non è stato adottato.
In campo pensionistico, è prevista la deroga – relativamente ad alcune attività “gravose” − dall’adeguamento del requisito di vecchiaia (per l’accesso al ...

Documento della Conferenza delle Regioni dell'8 marzo

+T -T
Via libera al decreto sul servizio civile universale

(Regioni.it 3340 - 09/03/2018) Il decreto che  istituisce e disciplina il servizio civile universale ha ricevuto il via libera dalla Conferenza Unificata dell'8 marzo: Le Regioni hanno espresso un parere favorevole a maggioranza, si sono infatti pronunciate negativamente le Regioni Lombardia, Veneto e Liguria. Anci e Upi hanno espresso un giudizio positivo. La Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome ha consegnato un documento di raccomandazioni che è parte parte integrante del parere reso. Tale documento che è stato consegnato al Governo durante la riunione della Conferenza Unificata ed è stato pubblicato anche sul portale www.regioni.it, sezione "Conferenze".
Si riporta di seguito il testo integrale di tali raccomandazioni.
Posizione sullo schema di decreto legislativo recante "disposizioni integrative e correttive al dlgs. 6 marzo 2017 n. 40, concernente "istituzione e disciplina del servizio civile universale a norma dell'articolo 8 della legge 6 giugno
2016 n. 106"
Parere, ai sensi dell'articolo 9, comma 1, del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281
Punto 5) O.d.g. Conferenza Unificata
La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome esprime a maggioranza parere favorevole. Le Regioni Lombardia, Veneto e Liguria esprimono parere negativo.
Si riportano di seguito alcune raccomandazioni:
- Un ruolo più significativo per le Regioni e Province autonome non dovrebbe essere limitato alla previsione dell’intesa per Piano triennale ...

+T -T
Delrio: 200 milioni a progetti pubblici degli Enti locali per infrastrutture

Risorse a città metropolitane, province, comuni e porti

(Regioni.it 3340 - 09/03/2018) Per le infrastrutture stanziati 200 milioni agli enti locali in due decreti del Ministro dei Trasporti, Graziano Delrio.
Sono risorse per i prossimi tre anni e interessano città metropolitane, province, comuni e autorità di sistema portuale.
In particolare 90 milioni vengono dal 'Fondo progettazione Enti locali', mentre gli altri 110 milioni provengono dal 'Fondo progettazione Insediamenti Prioritari'.
“Queste risorse - spiega Delrio - consentiranno agli enti locali di realizzare buone progettazioni. Dalla messa in sicurezza di infrastrutture ed edifici pubblici, tra cui le scuole, alla revisione di progetti invecchiati, alla pianificazione strategica nelle città metropolitane, ai piani urbani della mobilità sostenibile, a progetti per la portualità.
In questo modo si costituirà un buon parco progetti: progetti fattibili, pronti per essere finanziati, sopperendo alla carenza di progettazione efficace che ...

+T -T
Dibattito post-elezioni: Chiamparino, Zingaretti, Emiliano e Bonaccini

(Regioni.it 3340 - 09/03/2018) Dopo le elezioni politiche e le dimissioni da segretario del PD Matteo Renzi, si apre la discussione su contenuti e candidature alla guida del partito. E alcuni presidenti di regione si sono detti pronti ad una maggiore assunzione di responsabilità.
“Candidarmi a segretario? Perché no? Io una mano la posso dare". Così Sergio Chiamparino, presidente della regione Piemonte: “dobbiamo decidere insieme che posizione prendere. Non ci dobbiamo sottrarre dalle responsabilità ma non dobbiamo neanche andare a togliere le castagne dal fuoco agli altri", Chiamparino aggiunge: “sono i vincitori che devono fare una proposta. Poi valuteremo", e sulle decisioni in merito al futuro del partito è “giusto far pronunciare la base”. La ricetta - precisa Chiamparino - è di "ripartire da una idea di sinistra riformista e popolare”.
Il presidente della regione Puglia, Michele ...

+T -T
Sisma centro Italia: Bei presta un miliardo per interventi pubblici

Altri 167 milioni per finanziamento ammodernamento e messa in sicurezza della rete stradale

(Regioni.it 3340 - 09/03/2018) Per la ricostruzione delle zone colpite dal terremoto del centro Italia arriva un altro miliardo dalla Banca europea per gli investimenti (Bei). Stanziate anche le risorse della seconda tranche del prestito Anas per la sicurezza stradale.
Per finanziare gli interventi post-terremoto il Ministero dell'economia e delle finanze ricorre a un prestito della Bei.
Quindi un miliardo di euro sarà destinato alla ricostruzione di ospedali, scuole ed edifici pubblici nelle zone del Centro Italia colpite dal terremoto. Il contratto di finanziamento consentirà pertanto di rendere disponibili i fondi.
Nel contempo tra Bei e Mef è stata anche firmata la seconda tranche di 167 milioni, su un prestito complessivo di 300, per il finanziamento del piano triennale dell'Anas di ammodernamento e messa in sicurezza della rete stradale italiana, risorse che in buona parte riguarderanno interventi localizzati nel Sud Italia e nelle Isole.
Le risorse ...

VI ciclo di formazione in materia europea, programma 2018

+T -T
Better regulation, l’impatto delle politiche Ue: seminario il 16 marzo

(Regioni.it 3340 - 09/03/2018) Prosegue il VI ciclo di formazione in materia europea (programma 2018). Prossimo appuntamento è un seminario - destinato esclusivamente ai dirigenti e ai funzionari delle Reguoinie  delle Province autonome - che si terrà venerdì 16 marzo 2018 (dalle ore 10.30 alle ore 13.30, presso la sede del Cinsedo in via Parigi 11 a Roma) sul tema della valutazione dell'impatto delle politiche e della legislazione dell'Ue. Il seminario è finalizzato a rafforzare la conoscenza, tra le Regioni, dello strumento della valutazione d’impatto ex ante delle politiche e della legislazione dell’Unione europea ed è possibile iscriversi compilando un form on line.
"Le politiche e la legislazione dell’Unione europea hanno un impatto sui cittadini, sulle imprese e sulle amministrazioni che può manifestarsi in termini economici, sociali o ambientali. E può - spiegano gli organizzatori del ...
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top