Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3344 - giovedì 15 marzo 2018

Sommario
- Nuovo frecciarossa: in treno da Genova a Venezia in meno di 4 ore
- Femminicidio: i dati regione per regione
- Comparto sanità: Garavaglia, nel contratto valorizzato il coordinatore
- Terremoto centro Italia: 48 milioni per le imprese
- Funzioni locali: seminario sul nuovo contratto il 20 marzo
- Presentata la Carta Nazionale del Paesaggio

+T -T
Comparto sanità: Garavaglia, nel contratto valorizzato il coordinatore

Il presidente del Comitato di Settore Regioni-Sanità risponde ai rilievi di De Togni

(Regioni.it 3344 - 15/03/2018) "Il Comitato di Settore Regioni-Sanità, da me presieduto non ha in alcun modo inteso 'distruggere' il ruolo e la figura del coordinatore. Questo Comitato è, al contrario, dell'avviso che l'ipotesi di Ccnl, sottoscritta il 23 febbraio 2018, ha confermato e valorizzato l'importante funzione di coordinamento iscrivendola all 'interno di un nuovo sistema degli incarichi, finalizzato a dare risalto e giusta rilevanza, anche economica, agli stessi", Massimo Garavaglia, risponde con una lettera, ai rilievi di Maria Gabriella De Togni, presidente del coordinamento nazionale caposala, ripresi da alcune testate specializzate.
Anzi - scrive Garavaglia -  "che la funzione di coordinatore abbia la necessità di avere una rilevanza specifica, in quanto incarico di funzione specialistica, è nelle cose e nella attuale organizzazione delle aziende del Servizio sanitario nazionale".
E non è certamente un caso, sottolinea il Presidente del Comitato di Settore Regioni-sanità, che l'ipotesi contrattuale preveda peraltro "che chi svolga positivamente questo incarico, non sia soggetto allo spoil system, all'arbitrio organizzativo, ma opportunatamente valutato, potrà essere confermato, anche automaticamente, per un ulteriore mandato, con la possibilità, per il futuro, di partecipare, dando opportuna rilevanza in termini di valutazione, al lavoro svolto nel periodo precedente ai fini della riassegnazione del medesimo o di un altro incarico".
"Non si condivide, quindi, il giudizio negativo contenuto nelle note" del coordinamento nazionale caposala "a meno di non intendere che la funzione di Coordinatore sia una posizione giuridica non modificabile". Ma questa, scrive Garavaglia, sarebbe una soluzione "incompatibile con l'attuale assetto normativo" invece che "un importante incarico di funzione, come previsto dall'ipotesi di Ccnl".
In ogni caso il presidente del Comitato di Settore Regioni-Sanità ha "inoltrato le note del coordunamento nazionale caposala al gruppo tecnico del Comitato per una verifica delle stesse ai fini di una migliore comprensione dei contenuti del testo contrattuale".



( red / 15.03.18 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top