Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3350 - venerdì 23 marzo 2018

Sommario
- Elezioni Presidenti Camera e Senato: prima giornata di scrutini
- Regione Lazio: Zingaretti presenta la nuova Giunta
- P.A.: osservazioni per accordo su linee di indirizzo per concorsi
- Pittella su deposito nucleare in Basilicata
- Istat: Rapporto sulla competitività dei settori produttivi
- Fesr post 2020: il 27 marzo laboratorio Cinsedo sugli indicatori
- Agricoltura: Di Gioia, nuovo Governo presti attenzione a xylella

VI ciclo del programma di formazione in materia europea

+T -T
Fesr post 2020: il 27 marzo laboratorio Cinsedo sugli indicatori

(Regioni.it 3350 - 23/03/2018) Nell'ambito del programma di formazione in materia europea, organizzato e promosso dal Cinsedo, Centro Interregionale Studi e Documentazione (giunto al sesto ciclo), è previsto per  martedì 27 marzo un seminario dedicato al "Fesr (Fondo europeo di sviluppo regionale) post 2020: indicatori di realizzazione e di risultato".
Il laboratorio - destinato esclusivamente a Dirigenti e Funzionari delle Regioni e delle Province Autonome che possono iscriversi on line - è finalizzato a raccogliere le principali esperienze della programmazione 2014-20 sull’utilizzo degli indicatori comuni Fesr e a riflettere su possibili proposte migliorative. Il laboratorio (che contribuisce allo studio in corso della Commissione europea DG Regio “Development of a system of common indicators for European Regional Development Fund and Cohesion Fund interventions after 2020”) finalizzato ad analizzare la possibilità di estendere la lista esistente di indicatori comuni di realizzazione e la fattibilità di sviluppare una lista di indicatori comuni di risultato diretto.
Lo studio - si legge nella nota di presentazione al seminario - raccoglie, con un approccio bottom-up,  le esperienze dirette delle autorità di gestione circa l’utilizzo degli indicatori comuni 2014- 2020 e circa la possibilità di introdurre degli indicatori di risultato diretto. Alcune autorità di gestione di programmi regionali e nazionali sono state già contattate e consultate sulla base del criterio della dimensione finanziaria del contributo UE al loro programma. Questo incontro si rivolge a tutte le Autorità di Gestione Fesr italiane delle regioni e province autonome. Contesto normativo di riferimento - Lo studio si inserisce nel Quadro del “Better Regulation Toolbox” che prevede l’introduzione di tre tipi di indicatori: indicatori di realizzazione (output), di risultato diretto, di impatto. Modalità di organizzazione delle attività – Dopo un’introduzione che prevede anche l’intervento della rappresentante di DG Regio e una veloce panoramica sullo studio e sulla terminologia di riferimento, si prevedono due laboratori organizzati per aree tematiche e moderati da Andrea Gramillano, Alessandro Valenza e Lorenzo Palego, esperti della società t33 srl che è responsabile dello studio. Il primo laboratorio riguarda gli obiettivi tematici 4, 5, 6; il secondo laboratorio riguarda gli obiettivi tematici 9 e 10. Esiti del laboratorio – Gli esiti di questo laboratorio saranno tenuti in considerazione all’interno dello studio, e quindi per la proposta di un nuovo set di indicatori di realizzazione e di risultato diretto per il FESR post 2020. Disponibile on line il  Glossario dello studio appositamente predisposto dagli esperti di t33 in preparazione del laboratorio.
PROGRAMMA
10.30 - 11.30 - Introduzione e presentazione del laboratorio:
- Andrea Ciaffi - Dirigente rapporti con l’Unione europea della Conferenza delle Regioni e dell’attività di ricerca del Cinsedo, coordinatore programma di formazione in materia europea;
- Cecilia Odone - Esperta diritto UE, direttore del programma di formazione in materia europea
- Violeta Piculescu – Commissione europea, DG Regio (videoconferenza)
- Andrea Gramillano – t33 srl, coordinatore dello studio per DG Regio “Development of a system of common indicators for European Regional Development Fund and Cohesion Fund interventions after 2020”
Interventi dei partecipanti
11.30 -13.30 - Laboratorio su indicatori degli obiettivi tematici 4, 5, 6
-
Presentazione da parte del team dello studio (Andrea Gramillano, Alessandro Valenza, Lorenzo Palego) su utilizzo indicatori comuni;
- Attività interattiva: individuazione di lezioni apprese sulla base dell’esperienza 2014-2020 e proposte di miglioramento del set di indicatori comuni
Pausa Pranzo
14.30 – 16.00 - Laboratorio su indicatori degli obiettivi tematici 9 e 10
-
Presentazione da parte del team dello studio (Andrea Gramillano, Alessandro Valenza, Lorenzo Palego) su utilizzo indicatori comuni
- Attività interattiva: individuazione di lezioni apprese sulla base dell’esperienza 2014-2020 e proposte di miglioramento del set di indicatori comuni
16.00 – 16.30 - Conclusioni

Iscrizione on line



( red / 23.03.18 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top