Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3373 - martedì 8 maggio 2018

Sommario
- Province autonome di Bolzano e Trento al voto il 21 ottobre
- Mef: nel primo trimestre aumentano le entrate tributarie
- Sicurezza reti e sistemi informativi: il parere sul decreto
- Def: audizione Padoan in Parlamento
- Agricoltura: raggiunta l'intesa sul decreto per produzione biologica
- Donato Toma proclamato Presidente del Molise

+T -T
Province autonome di Bolzano e Trento al voto il 21 ottobre

(Regioni.it 3373 - 08/05/2018) Le elezioni nella Provincia autonoma di Bolzano si svolgeranno domenica 21 ottobre 2018. Lo ha annunciato durante una conferenza stampa della Giunta provinciale il presidente Arno Kompatscher, ricordando che i cittadini saranno chiamati alle urne per rinnovare il Consiglio provinciale.
Il "Landeshauptmann", in accordo con il collega trentino Ugo Rossi, ha firmato il decreto che fissa la data delle elezioni e che sarà pubblicato sul Bollettino ufficiale della Regione Trentino-Alto Adige giovedì 10 maggio. Domenica 21 ottobre le urne rimarranno aperte dalle ore 7 alle ore 21 e, contrariamente al passato, lo spoglio avverrà subito dopo la chiusura dei seggi elettorali e non più al mattino successivo. Oltre a fissare la data delle elezioni provinciali, il decreto contiene il preavviso di altre date importanti per lo svolgimento della tornata elettorale: il decreto d'indizione dei comizi elettorali sarà infatti pubblicato il 22 ...

+T -T
Mef: nel primo trimestre aumentano le entrate tributarie

(Regioni.it 3373 - 08/05/2018) “Le entrate dei giochi, nei primi tre mesi del 2018, ammontano a 3.719 milioni di euro con una variazione positiva di 267 milioni di euro (+7,7%) rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente”. Più in generale, nel primo trimestre di quest’anno, è aumentato il complesso delle entrate tributarie. Lo rileva il ministero dell’Economia evidenziando, fra l'altro, il calo delle entrate da accertamenti e l'incremento del gettito Iva.
Nel periodo gennaio-marzo 2018, le entrate tributarie erariali ammontano a 97,058 miliardi di euro, con un incremento di 2,623 miliardi di euro rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente (+2,8%).
Il Mef aggiunge che al risultato contribuiscono sia le imposte dirette (+ 2,9%) sia quelle indirette (+2,6%).
Calano invece le entrate tributarie derivanti dalle attività di accertamento e controllo nel primo trimestre 2018 attestate a 1.696 milioni (-57 milioni di euro, ...

Documento della Conferenza delle Regioni del 19 aprile

+T -T
Sicurezza reti e sistemi informativi: il parere sul decreto

(Regioni.it 3373 - 08/05/2018) Le Regioni hanno espresso un avviso favorevole sul decreto che, in attuazione della normativa europea, stabilisce misure per un livello comune elevato di sicurezza delle reti e dei sistemi informativi nell’Unione. Ma la posizione della Conferenza delle Regioni è piuttosto articolata ed è allegata all'atto della Conferenza Unificata del 19 aprile, costituendone "parte integrante".  
Le Regioni condividono l’esigenza e l’obbligo a fronte della Direttiva Europea di strutturare un sistema nazionale che possa garantire un adeguato livello di sicurezza delle reti e dei sistemi informativi a partire dai servizi essenziali, tuttavia ritengono che tale strutturazione si debba ispirare ad alcuni principi fondamentali. Il primo è quello della "sostenibilità attuativa nelle amministrazioni coinvolte direttamente o indirettamente dagli effetti del decreto". Tanto che per le Regioni e Province Autonome ...

+T -T
Def: audizione Padoan in Parlamento

Disagio sociale non si è arrestato

(Regioni.it 3373 - 08/05/2018) “Nel corso degli anni passati abbiamo registrato un graduale miglioramento delle principali statistiche macroeconomiche", ma "il disagio sociale non si è arrestato, le disuguaglianze in alcuni casi sono cresciute oppure è aumentato il divario tra chi stava bene e chi stava male già prima della crisi”. E’ quanto dichiara il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan nel corso dell'audizione sul Def in Parlamento, sottolineando che “la politica economica deve migliorare la propria cassetta degli attrezzi” e ricordando che il governo ha introdotto in questa logica gli indicatori Bes sul benesseresostenibile.
Per Padoan molto resta ancora da fare, “i progressi sono uniformi ma esiste una base su cui proseguire ed allargare lo sforzo di miglioramento del benessere, dell'equità e della sostenibilità sociale, economica e ambientale”.
Secondo Padoan il protrarsi dell'incertezza politica in Italia ...

Documento della Conferenza delle Regioni del 19 aprile

+T -T
Agricoltura: raggiunta l'intesa sul decreto per produzione biologica

(Regioni.it 3373 - 08/05/2018) Raggiunta l'intesa nella Conferenza Stato-Regioni del 19 aprile sul decreto ministeriale che detta disposizioni per l’attuazione di regolamenti europei relativi alla produzione biologica e all’etichettatura dei prodotti biologici.
Le regioni hanno però condizionato l'intesa all’accoglimento delle proposte di modifica concordate con il ministero delle politiche agricole in sede di istruttoria tecnica il 12 aprile 2018, incluse in un documento consegnato al Governo
Si riporta di seguito tale documento con un omissis relativo alla parte iniziale del decreto e senza gli allegati (testi che sono però stati pubblicati integralmente sul portale www.regioni.it , sezione "conferenze").
Posizione sullo schema di decreto ministeriale recante disposizioni per l’attuazione dei regolamenti (ce) n. 834/2007 e n. 889/2008 e loro successive modifiche e integrazioni, relativi alla produzione biologica e all’etichettatura dei prodotti biologici, che abroga e sostituisce il decreto ministeriale 27 novembre 2009, n. 18354
Intesa, ai sensi dell’articolo 4, comma 3, della legge 29 dicembre 1990, n. 428
Punto 15) O.d.g. Conferenza Stato-Regioni
La Conferenza condiziona l’espressione dell’intesa all’accoglimento delle proposte di modifica concordate con il Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali in sede di istruttoria tecnica il 12 aprile 2018, incluse nel testo ...

+T -T
Donato Toma proclamato Presidente del Molise

(Regioni.it 3373 - 08/05/2018) Donato Toma è il nuovo presidente del Molise. Vincitore delle regionali dello scorso 22 aprile ha ricevuto in Corte d'Appello il decreto di nomina. ''Ora però è il momento della responsabilità e del fare - ha detto incontrando la stampa - La prima cosa che farò è una ricognizione degli uffici regionali per verificare le condizioni e provare a velocizzare il lavoro: oggi servono tempi più rapidi''.
L'esponente del centrodestra parla di ''necessità di rilancio del Molise: la ricognizione serve anche per capire quante risorse abbiamo, e se mancano lavorare su tutti i tavoli per trovarne di altre, sapendo bene con chi ci si siede al tavolo. Da una prima analisi però ho visto che ci sono risorse europee stanziate ma non spese''.
Tempi ancora incerti per la Giunta, visto ''pur avendo le mie idee, dovrò parlare con i partiti che hanno vinto le elezioni, ma partiamo ora con la discussione''. ...
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top