Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3376 - venerdì 11 maggio 2018

Sommario
- Bonaccini: serve nuovo Governo, lavoro Stato-Regioni deve andare avanti
- UE, Programma Nazionale Riforme: Bartolini, pronto contributo Regioni
- Def: audizione della Banca d'Italia
- Def: audizione di Anci, Upi e Corte dei Conti
- Def: audizione Ufficio parlamentare di bilancio
- Lotta alla povertà: posizione su Decreto riparto fondo

+T -T
Bonaccini: serve nuovo Governo, lavoro Stato-Regioni deve andare avanti

Work in progress per il nuovo esecutivo: i commenti di Zingaretti, Toti e De Luca

(Regioni.it 3376 - 11/05/2018) "Mi auguro nasca al più presto e comunque un nuovo Governo. Abbiamo bisogno di una rappresentanza istituzionale certa, visto che abbiamo in ballo sia il percorso sull'autonomia sia tanti investimenti. Lo dico da presidente dell'Emilia-Romagna ma soprattutto da presidente della Conferenza delle Regioni", cosi' il presidente dell'Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, a margine del congresso della Uil di Bologna e regionale (di scena a Fico) l'11 maggio.  "Proprio ieri (10 maggio, ndr), segnala il presidente a chi gli chiede degli elementi sul tavolo con Roma, "abbiamo firmato all'unanimità in Conferenza Stato-Regioni, probabilmente all'ultimo atto che l'attuale Governo rappresenta, una redistribuzione di quasi mezzo miliardo di euro: ci sono i centri antiviolenza per le donne, i 297 milioni del fondo per la povertà e una misura sul Fondo unico per lo spettacolo". Dunque, incalza il presidente emiliano-romagnolo: "Dobbiamo quindi avere la ...

+T -T
UE, Programma Nazionale Riforme: Bartolini, pronto contributo Regioni

(Regioni.it 3376 - 11/05/2018) “La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome ha approvato il contributo delle Regioni al Programma nazionale di Riforma 2018, documento richiesto dall’Unione europea e allegato al Def, il documento di economia e finanza”, lo ha annunciato Antonio Bartolini, assessore della Regione Umbria (Regione che coordina la commissione Affari Europei della Conferenza delle Regioni). “E’ un documento molto importante, frutto di un lavoro svolto in collaborazione tra tutte le Regioni. Uno strumento creato appositamente che ha raccolto in progress il contributo delle Regioni, evidenziando le best practice, per implementare le riforme richieste dall’Unione europea a livello territoriale. Proprio questo contributo intende offrire al Programma nazionale inviato questi giorni a Bruxelles un carattere di strumento di governance multilivello.
Emerge un quadro di impegno appassionato e costante sui territori. Ne consiglierei la lettura ...

+T -T
Def: audizione della Banca d'Italia

(Regioni.it 3376 - 11/05/2018) “Anche se fondamentalmente solvibili, i Paesi molto indebitati sono comunque esposti al rischio di crisi di liquidità”. Nell’Audizione tenutasi di fronte alla commissioni speciali riunite in Parlamento il 9 maggio la Banca d’Italia ha evidenziato che esistono rischi economici per la finanza pubblica se non si interviene in modo puntuale sulla riduzione della spesa. L'Italia deve ridurre il debito pubblico, approfittare ora di un momento di tassi ancora bassi e di congiuntura positiva, particolarmente favorevole per la finanza pubblica. La Banca d’Italia vede soprattutto rischi per la crescita dovuti all'innalzamento del debito, anche se sono confermate le stime di gennaio sul Pil 2018 a +1,4%.
“Se si vuole evitare, o contenere, l'aumento dell'Iva e si è ugualmente determinati a imboccare la strada di una riduzione del debito visibile e significativa, bisognerà ricercare fonti alternative di aumento di ...

+T -T
Def: audizione di Anci, Upi e Corte dei Conti

(Regioni.it 3376 - 11/05/2018) Nel corso dell'audizione parlamentare sul Def del 9 maggio (di fronte alla Commissioni speciali riunite di Camera e Senato) la Corte dei Conti, l’Anci (Comuni) e l’Upi (Province) hanno evidenziato il rischio che ulteriori tagli alla spesa pubblica potrebbero compromettere la qualità dei servizi pubblici erogati.
Una nuova spending review richiederebbe che siano "adottate scelte selettive in assenza delle quali" c'è il rischio di "un graduale spostamento della spesa verso quella a carico dei cittadini”, ha sottolineato il presidente della Corte dei Conti, Angelo Buscema. La Corte dei Conti ha registrato una flessione della quota del Pil destinata a servizi come sanità o trasporti, sottolineando che ormai stiano ridiucendosi "i margini entro i quali i cittadini possono attendersi un miglioramento nella qualità dei servizi". La magistratura contabile ha invitato a "non sottovalutare" ...

+T -T
Def: audizione Ufficio parlamentare di bilancio

(Regioni.it 3376 - 11/05/2018) Nell’audizione sul Def tenutasi il 9 maggio di fronte alla Commisioni speciali riunite di Camera e Senato, l’Ufficio Parlamentare di Bilancio  ha evidenziato il possibile rischio in futuro di una nuova manovra economica compensativa. “Rispetto ad un aggiustamento richiesto di 0,3 punti, - afferma l'Upb - il Def mostra un miglioramento del saldo strutturale di solo 0,1 punti di Pil. Nonostante la flessibilità concessa, si evidenzierebbe quindi un rischio di deviazione di -0,2 punti di Pil che dovrebbe comportare la necessità di una manovra aggiuntiva di 0,2 punti sul 2018”. Si legge nellla relazione del presidente, Giuseppe Pisauro.
L'Ufficio parlamentare di bilancio ha rivisto "lievemente al ribasso" la crescita dell'economia italiana per il 2018 rispetto alle stime di marzo, calcolandola ora all'1,4 per cento (un decimo di punto percentuale in meno). La correzione, si legge nella relazione, ...

Documento della Conferenza delle Regioni del 10 maggio

+T -T
Lotta alla povertà: posizione su Decreto riparto fondo

Risorse destinate al finanziamento dei servizi territoriali e per l’adozione del piano per gli interventi

(Regioni.it 3376 - 11/05/2018) Le Regioni hanno espresso nella Conferenza Unificata del 10 maggio l'intesa sul decreto  per il riparto delle risorse del fondo povertà destinate al finanziamento dei servizi territoriali e per l’adozione del piano per gli interventi e i servizi di contrasto alla povertà (cfr. Regioni.it del 10 maggio).
Il via libera  è arrivato insieme ad alcune richieste di modifica contenute in un  documento (di si riporta di seguito il testo)consegnato al Governo e pubblicato sul portale www.regioni.it.
Posizione sullo schema di decreto del ministro del lavoro e delle politiche sociali, di concerto con il ministro dell’economia e delle finanze per il riparto delle risorse del fondo povertà destinate al finanziamento dei servizi territoriali e per l’adozione del piano per gli interventi e i servizi di contrasto alla povertà
Intesa, ai sensi dell’articolo 7, comma 4, del decreto legislativo 15 ...
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top