Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3384 - mercoledì 23 maggio 2018

Sommario
- Giuseppe Conte ha ricevuto l'incarico di formare il Governo
- Consulta: misure contenimento spesa Regioni siano temporanee
- Cure palliative: Saitta, per le Regioni sfide e opportunità
- Mobilità sanitaria: allo studio strumenti per appropriatezza
- Oliverio: non allentare attenzione su politiche di coesione Ue
- Zaia su sentenza Consulta: una vittoria storica
- Lorenzin: cinque anni di interlocuzione con le Regioni

+T -T
Oliverio: non allentare attenzione su politiche di coesione Ue

Presentata bozza di bilancio dell’Unione europea

(Regioni.it 3384 - 23/05/2018) “E' un grave errore allentare l'attenzione e spingere le politiche di coesione verso un ruolo di marginalità”. Così il presidente della regione Calabria, Mario Oliverio, che aggiunge come “indebolire queste politiche significherebbe indebolire il progetto di costruzione del processo europeo. Mi auguro, quindi, che il percorso avviato non abbia a subire alcuna interruzione. Sarebbe, non solo ma soprattutto per il Sud, una sciagura perchè significherebbe ripiombare in una condizione di accentuata difficoltà e rimettere tutto in discussione”.
Intanto nel bilancio dell’Unione europea emerge, dalla proposta per il 2019, presentata dal commissario europeo al Bilancio, Guenther Oettinger, prevedendo 166 miliardi di euro in impegni (+3% rispetto al 2018) e 149 in pagamenti (+3% sul 2018), e si basa sul presupposto che il Regno Unito dopo la Brexit continui a contribuire.
Sono previste in particolare più risorse per infrastrutture nel quadro dei corridoi Ten-t; per ricerca e innovazione; e per il programma Erasmus+, mentre si mantengono stabili i fondi destinati alle politiche di coesione e all'agricoltura.
Tra l’altro 233,3 milioni di euro sono per l'iniziativa per il lavoro dei giovani che vivono in regioni caratterizzate da un alto tasso di disoccupazione, cui si aggiungeranno finanziamenti dal Fondo sociale europeo.
I programmi della politica di coesione 2014-2020 saranno mantenuti nel 2019, con 57 miliardi di euro (+2,8% rispetto al 2018) e i finanziamenti per la politica agricola rimarranno stabili a quasi 60 miliardi (+1,2% rispetto al 2018).
Previsti anche 40 milioni per l'estensione del programma incentrato sull'attuazione delle riforme strutturali negli Stati membri e 150 milioni di euro per rafforzare la risposta a terremoti, incendi e altre calamità in Europa mediante la costituzione di una riserva di mezzi di protezione civile a livello dell'Ue ("rescEU"), comprese attrezzature e squadre.
L'Italia nel 2017 è in linea con le regole del Patto di stabilità, dice la Commissione Ue, ma servono correzioni e il nuovo Governo deve proseguire nella riduzione del debito pubblico.




( gs / 23.05.18 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top