Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3386 - venerdì 25 maggio 2018

Sommario
- Fondi Ue: l'impegno di Bolzano, Toscana, Umbria e Marche
- Musumeci: rendiconto bilancio Sicilia 2017 e Ddl sulla pesca
- Partecipate: richiamo del ministero dell'economia a rispettare la riforma
- Adapt: i dipendenti pubblici sono troppo pochi
- Molise: ridefinite le deleghe degli assessori
- Distribuzione carburanti: seminario a Roma l'8 giugno sulle nuove norme
- Strade: 3500 km trasferiti dalle Regioni ad Anas

+T -T
Fondi Ue: l'impegno di Bolzano, Toscana, Umbria e Marche

(Regioni.it 3386 - 25/05/2018) Ammonta a 136,6 milioni di euro la dotazione complessiva del Programma Operativo FESR 2014-20 della Provincia autonoma di Bolzano per "Investimenti a favore della crescita e dell'occupazione" entrato in vigore nel 2015. Il Fondo Europeo di Sviluppo Regionale, che dispone di una ulteriore dotazione anche per i progetti Interreg Italia-Austria e Italia-Svizzera, rappresenta insieme al Fondo Sociale Europeo (FSE) uno degli strumenti attraverso i quali l'Unione sostiene lo sviluppo economico, sociale e culturale a livello locale. Nella sua seduta del 24 maggio, la quarta dall’avvio del Programma Operativo, il Comitato di Sorveglianza coordinato dal presidente della Provincia Arno Kompatscher ha approvato la Relazione annuale di attuazione 2017. Alla data del 31 dicembre 2017 la Provincia ha approvato 127 progetti per un importo di 81,9 milioni di euro, pari al 60% della dotazione complessiva. Le risorse messe a disposizione sono ripartite su cinque aree ...

+T -T
Musumeci: rendiconto bilancio Sicilia 2017 e Ddl sulla pesca

(Regioni.it 3386 - 25/05/2018) Nella regione Sicilia è stato presentato il rendiconto di bilancio 2017 ed è stato annunciato un Disegno di legge sulla pesca. Entrambe le questioni sono state affrontate dal presidente, Nello Musumeci.
Dal rendiconto emerge che la spesa della Regione diminuisce, il calo nel 2017 è stato del 25,9% rispetto agli impegni assunti nell'anno precedente. Per Musumeci ciò ha permesso di proseguire nel risanamento finanziario già avviato nel 2015 per cui a fronte delle coperture dei disavanzi generati dalle gestioni degli esercizi precedenti al 2015 i risultati di gestione incoraggianti consentono di prevedere un periodo di ammortamento degli stessi disavanzi ridotto rispetto a quanto ipotizzato inizialmente.
Arrivano a 44,5 milioni di euro i debiti fuori bilancio che il governo Musumeci si trova costretto a contabilizzare. Per farlo, la giunta ha approvato un disegno di legge che sarà portato all'Ars ...

+T -T
Partecipate: richiamo del ministero dell'economia a rispettare la riforma

Inviata una lettera a circa 170 amministrazioni pubbliche

(Regioni.it 3386 - 25/05/2018) Il ministero dell’Economia ha inviato una lettera a circa 170 amministrazioni pubbliche su possibili ritardi relativi all’applicazione della legge sulle società partecipate (Testo Unico di cui al D.lgs. n. 175/2016). In particolare, secono una nota del Mef, le amministrazioni "potrebbero risultare inadempienti per aver dichiarato l’intento di non procedere a razionalizzazioni o dismissioni".
La struttura di monitoraggio delle partecipazioni pubbliche (costiituita presso il Diparimento del Tesoro dello stesso ministero) - dopo aver controllato le dichiarazioni rese da un primo gruppo di 300 enti (Regioni, Province e Città metropolitane, Comuni capoluogo di Provincia  e Comuni non capoluogo con popolazione superiore a 50.000 abitanti) - vaglierà le partecipazioni detenute dagli altri enti che hanno dichiarato di voler mantenere le partecipazioni senza adottare misure di razionalizzazione.

+T -T
Adapt: i dipendenti pubblici sono troppo pochi

Testo pubblicato dalla scuola di alta formazione nelle relazioni industriali e di lavoro

(Regioni.it 3386 - 25/05/2018) Una certa pubblicistica ha contribuito a diffondere l'idea cher i dipendenti pubbici nel nostro Paese siano pochi e che il loro contributo al rilancio dello sviluppo economico del nostro Pasee rasenti lo zero. Uno studio pubblicato recente da Adapt (scuola di alta formazione nelle relazioni industriali e di lavoro) mostra un quadro diverso.
Secondo gli autori (tutti professori ordinari o associati di economia o sociologia  dell'Università del Piemonte Orientale e di Torino)  della relazione "i pubblici dipendento sono troppo pochi"  se si   continuare ad "ignorare la necessità di una massiccia espansione dell’occupazione nel settore pubblico" si rischia di percorere una strada pericolosa e la soluzione di alcuni problemi, enormi, che - secondo gli autori - molto dipendono da questa carenza (anche se ovviamente non del tutto) diventa ogni giorno più difficile.  In una tabella gli autori ...

+T -T
Molise: ridefinite le deleghe degli assessori

(Regioni.it 3386 - 25/05/2018) Il presidente della Regione Molise, Donato Toma, con proprio decreto, ha ritenuto necessario procedere all’attribuzione delle deleghe all’assessore Luigi Mazzuto nominato con decreto n.56 del 22 maggio 2018 e, contestualmente, provvedere ad una ridistribuzione delle deleghe al fine di rendere maggiormente efficace l’azione di governo ed il monitoraggio semestrale delle attività assessorili.
Le deleghe ai componenti della Giunta regionale sono assegnate come segue:
Il Presidente Donato Toma, oltre ai compiti istituzionali propri e alle materie non assegnate esplicitamente agli Assessori, curerà le materie relative a: Programmazione e politiche comunitarie, Agenzie e Partecipate, Bilancio, Finanze e Patrimonio; Comunicazione; Cooperazione internazionale; Ricostruzione post-sisma; Riforme Istituzionali, Sanità
L’Assessore e Vicepresidente Vincenzo Cotugno: Attività produttive e sviluppo economico; Internazionalizzazione ...

+T -T
Distribuzione carburanti: seminario a Roma l'8 giugno sulle nuove norme

Evento organizzato dalla Confeenza delle Regioni e dall'Anci

(Regioni.it 3386 - 25/05/2018) "Nuove norme sulla razionalizzazione del sistema di distribuzione dei carburanti" è questo il tema di un seminario organizzato dalla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome e dall'Anci a Roma l'8 giugno 2018 (nella sede dell'Anci in Via dei Prefetti 46, Sala Conferenze 1° piano).
Il programma dei lavori è il seguente:
Ore 10 - Introduzione ai lavori , Stefano Campioni, Resp. Dipartimento attività produttive ANCI
Interventi:
“Il sistema di distribuzione carburanti a servizio della nuova mobilità”, Relatore: Giovanni Perrella, MiSE;
“Quadro normativo di riferimento e aspetti tecnico-giuridici delle nuove norme recate dall’art. 1, commi 98-119, della L. 124/2017. “, Relatore: Potito Iascone, consulente ANCI;
“Aspetti e contenuti dell’Accordo di Conferenza Unificata dell’8 marzo 2018”, Relatore: Innocenzo Di Donato, Regione Marche;
“Illustrazione del funzionamento del Portale: iscrizione anagrafica e ...

+T -T
Strade: 3500 km trasferiti dalle Regioni ad Anas

(Regioni.it 3386 - 25/05/2018) La rete stradale di Anas, che conta attualmente 26 mila chilometri in tutta Italia, "crescerà nei prossimi mesi, aggiungendo circa 3.500 chilometri che saranno trasferiti dalle Regioni". Lo ha detto il presidente di Anas Ennio Cascetta nel corso di un evento a conclusione dei festeggiamenti per i 90 anni della società stradale. Il processo di trasferimento è in corso e coinvolge 11 regioni, ha spiegato Cascetta, precisando che pochi giorni fa la Liguria ha trasferito 300 chilometri e seguiranno a breve le Marche.
"Adesso siamo in questa fase, nei prossimi mesi regione per regione verranno trasferiti ad Anas molte centinaia di chilometri di strade, che erano diventate regionali nel 2001".
Questo trasferimento, ha sottolineato il presidente di Anas, permetterà una maggiore omogeneità e di dare "continuità alla rete", garantendo così una maggior sicurezza.

Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top