Regioni.it

n. 3389 - mercoledì 30 maggio 2018

Sommario

+T -T
Corte Costituzionale su concessioni demaniali: durata la decide lo Stato

(Regioni.it 3389 - 30/05/2018) La Corte Costituzionale interviene in materia di concessioni demaniali, sostenendo che decide solo lo Stato la loro durata, bocciando così una norma di legge del Friuli Venezia Giulia.
La disciplina sulla durata delle concessioni demaniali marittime “è di esclusiva competenza legislativa dello Stato, in quanto immediatamente attinente alla materia della 'tutela della concorrenza”. In particolare la Consulta boccia l'articolo 9 della legge 10 del 2017 della Regione Friuli Venezia Giulia che ha fissato in 40 anni la durata massima delle concessioni con finalità turistico-ricreative di beni che si trovano nella laguna di Marano-Grado.
Quella disposizione regionale, spiega la Corte Costituzionale, “si pone in contrasto con la disciplina statale”, e in particolare con una norma della legge finanziaria del 2017 che ha fissato, in modo uniforme per l'intero territorio nazionale, un termine di durata delle concessioni con finalità turistico ricreative pari al massimo a 20 anni.
La Consulta era stata interpellata dalla Presidenza del Consiglio dei ministri, che aveva fatto notare come la norma regionale limitasse la concorrenza "autorizzando un'utilizzazione prolungata di una risorsa scarsa". L’impostazione è stata condivisa dai giudici costituzionali che hanno dichiarato l'illegittimità della disposizione per "violazione del limite della tutela della concorrenza".
Sempre per la stessa ragione la Consulta ha dichiarato l'incostituzionalità di un'altra norma della stessa legge regionale che prevede un indennizzo del concessionario subentrante a quello uscente.



( gs / 30.05.18 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata


time
0.062s