Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3411 - lunedì 2 luglio 2018

Sommario
- Istat: segnali positivi per l'occupazione
- Ciclovie turistiche: decreto all'odg della prossima Conferenza Unificata
- Ivrea sito Unesco, ancora istruttoria per Colline Prosecco
- Atti della Conferenza Unificata del 21 giugno
- Arco alpino: Legambiente assegna 15 bandiere verdi
- Atti Conferenza permanente finanza pubblica del 21 giugno

+T -T
Arco alpino: Legambiente assegna 15 bandiere verdi

(Regioni.it 3411 - 02/07/2018) Accoglienza, integrazione, sostenibilità ambientale e sociale, cittadinanza attiva, turismo dolce e agricoltura di quaità, sono tra le pratiche virtuose dell’arco Alpino premiate da Legambiente con le bandiere verdi.
La regione che ha ottenuto più bandiere verdi è la Lombardia con cinque, che ha superato il Piemonte che ne ha avute quattro. Oltre alle buone pratiche (Ersaf, Parco Campo dei fiori, guardie Ecologiche sul Lago di Endine), in Lombardia le altre bandiere verdi di "Carovana delle Alpi 2018" sono andate alla Cooperativa sottosopra, alla Cooperativa Alchimia, al Consorzio GenerazioneFa e al Cai di Bergamo per la gestione del rifugio Alpe Corte Bassa integrata a progetti sociali e di accoglienza per utenti diversamente abili. All’azienda agricola La Peta (Bg) per la capacità di costruire inclusione e ospitalità con un progetto di lungo respiro.
In Piemonte (oltre al comune di Gaiola, le istituzioni valdostane, comuni  dell’Alta Val Susa e del brianzonese citate prime), prem iata anche l’associazione Ecoredia organizzata nei tre gruppi di acquisto Solidale del Canevese (Ivrea, Dora Baltea e Valchiusella) per coniugare pratiche di cittadinanza attiva e progetti di economia solidale e sostenibile, costruendo forti sinergie con il territorio.
In Valle D’Aosta, quest’anno a ricevere le bandiere verdi, oltre alla famiglia Elter, sono state anche le giunte regionali Marquis e Vierin e i rispettivi assessorati all’Ambiente per aver avviato e approvato il processo per la candidatura del Monte Bianco a patrimonio dell’Unesco.
Riconoscimenti anche per il Friuli Venezia Giulia, oltre al vessillo verde dato a Roberto De Prato, premiata anche l’Associazione Amici di Osais (Prato Carnico – Ud) per l’attività di manutenzione e cura del territorio e la battaglia condotta in difesa delle acque della Val Pesarina.
In Trentino, oltre che alla Bionergia Fiemme, premiate con la bandiera verde anche le Cantine Ferrari che hanno scelto di puntare sulla conversione alla produzione biologica in tutti i vigneti di proprietà.



( red / 02.07.18 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top