Regioni.it

n. 3412 - martedì 3 luglio 2018

Sommario

+T -T
Lavoro: “decreto dignità” nel Consiglio dei ministri del 2 luglio

Riordino attribuzioni Ministeri

(Regioni.it 3412 - 03/07/2018) Il Consiglio dei ministri del 2 luglio ha esaminato una serie di provvedimenti, tra questi ha approvato un decreto-legge che introduce disposizioni urgenti in materia di riordino delle attribuzioni dei Ministeri dei beni e delle attività culturali e del turismo, delle politiche agricole alimentari e forestali e dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare.
In particolare, il decreto trasferisce al Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali le funzioni esercitate dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo in materia di turismo, prevedendo, al contempo, il conseguente cambio delle denominazioni dei due Ministeri, il trasferimento delle risorse umane, strumentali e finanziarie e le necessarie modifiche normative riguardanti gli enti vigilati.
Inoltre, il testo trasferisce al Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare le funzioni in materia di emergenza ambientale esercitate dalla Presidenza del Consiglio dei ministri, nonché i compiti in materia di contrasto al dissesto idrogeologico, di difesa e messa in sicurezza del suolo e di sviluppo delle infrastrutture idriche.
Alla luce delle deleghe attribuite dal Presidente del Consiglio al Ministro per la famiglia e le disabilità, - spiega sempre il Governo - il decreto attua un riordino delle funzioni di indirizzo e coordinamento della Presidenza del Consiglio dei ministri, ovvero dell’autorità politica delegata, in materia di famiglia, adozioni, infanzia e adolescenza e disabilità. L’obiettivo è quello di raccordare alcune competenze, proprie della materia della famiglia, in modo da rendere omogenea e coerente la relativa disciplina, includendovi i profili relativi alle adozioni nonché un più ampio novero di competenze attinenti all’infanzia e all’adolescenza. In tale quadro, si disciplina altresì il trasferimento delle funzioni di indirizzo e coordinamento in materia di politiche in favore delle persone con disabilità, al fine di garantirne la tutela e la promozione dei diritti e di favorire la loro piena partecipazione ed inclusione sociale.
Poi il Consiglio dei ministri ha varato il “decreto dignità”, il decreto-legge sulle “Misure urgenti per la dignità dei lavoratori e delle imprese”.
Il provvedimento intende limitare l’utilizzo dei contratti di lavoro a tempo determinato, favorendo i rapporti a tempo indeterminato; salvaguardare i livelli occupazionali e contrastare la delocalizzazione; contrastare il grave fenomeno della ludopatia; introdurre misure in materia di semplificazione fiscale.
“Contro il lavoro precario un inizio timido dopo anni di deregulation”, afferma il presidente della regione Toscana, Enrico Rossi, che commenta così il decreto Dignità: “riduce da tre a due anni i rapporti a tempo, aumenta l'indennizzo per i licenziamenti ingiusti e la tutela per gli interinali. Non è la 'Waterloo del precariato' di cui parla Di Maio, ma ha torto chi farnetica di 'aziende punite' o di decreto di "stampo marxista". La sinistra cerchi il dialogo su questi temi stando dalla parte dei lavoratori”.
Infine un altro provvedimento ha riguardato delle disposizioni urgenti per la cessione di unità navali italiane a supporto della Guardia costiera del Ministero della difesa e degli organi per la sicurezza costiera del Ministero dell'interno libici.


( gs / 03.07.18 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata


time
0.094s