Regioni.it

n. 3439 - venerdì 10 agosto 2018

Sommario

Documento della Conferenza delle Regioni del 1° agosto

+T -T
Protezione Civile: osservazioni per il parere su ordinanza emergenze

(Regioni.it 3439 - 10/08/2018) Le Regioni hanno espresso un parere favorevole sulla delibera della Presidenza del Consiglio che attua alcune disposizioni previste dalla legge di stabilità 2016 ed in particolare quelle relative alle "misure per  far fronte  ai  danni occorsi  al  patrimonio  privato  ed  alle  attività  economiche   e produttive", soprattutto per gli interventi da  parte  delle "Amministrazioni pubbliche" indicate deliberazioni per l'emergenza, rispetto ai "contributi a favore di soggetti  privati  e  attività  economiche  e produttive, con le modalità del finanziamento agevolato".
Il giudizio positivo della Conferenza delle Regioni è contenuto in un documento consegnato al Governo (nella Conferenza Stato-Regioni del 1° agosto) e pubblicato sul portale www.regioni.it, sezione "Conferenze". 
Nel testo (che si riporta integralmente di seguito) le Regioni hanno formulato alcune osservazioni.
Osservazioni sulla delibera del consiglio dei ministri recante “attuazione delle disposizioni previste dall’articolo 1, commi 422 e seguenti della legge 28 dicembre 2015, n. 208”.
Parere ai sensi dell’articolo 2, comma 4 del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281
Punto 8) O.d.g. Conferenza Stato-Regioni
La Conferenza esprime parere favorevole con le osservazioni contenute nel documento allegato.
Roma, 1° agosto 2018
Allegato
ART. 1
1. Per i contesti emergenziali indicati nella tabella allegata alla presente Delibera trovano applicazione i criteri e le modalità attuative stabilite con la delibera del Consiglio dei Ministri del 28 luglio 2016, con le conseguenti ordinanze di protezione civile, ad esclusione dell’Allegato 2 “Criteri direttivi per la determinazione e concessione dei contributi ai soggetti privati per i danni occorsi alle attività economiche e produttive”, e con le note circolari del Dipartimento della protezione civile richiamate in premessa.
Con successive Ordinanze del Capo Dipartimento di Protezione Civile, da adottarsi d’Intesa con le regioni rispettivamente interessate, e di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze ai sensi dell’art. … del D. Lgs. 1/2018, saranno stabilite le modalità attuative per la determinazione e la concessione dei contributi alle attività economiche e produttive, nonché i termini, per le Regioni, per l’individuazione dell’Organismo istruttore e per l’approvazione, con apposita Delibera di Giunta Regionale, delle modalità tecniche per la gestione delle domande di contributo e la relativa modulistica.
2. Dalla data di pubblicazione della presente delibera nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana decorrono i termini per la presentazione delle domande per la concessione dei contributi ai soggetti privati, di cui al punto 6.1 dell’Allegato 1 delle ordinanze indicate in premessa.
3. Le risorse finanziarie disponibili per l’anno 2018, pari ad euro 178.678.592,10, di cui in premessa, sono ripartite tra le Regioni interessate nella misura del 26% circa tenuto conto dei fabbisogni trasmessi al Dipartimento della Protezione Civile, come specificato nella tabella allegata alla presente delibera
ART.2
1. La delocalizzazione di cui all’articolo 1, comma 4), lettera c) della delibera del Consiglio dei Ministri del 28 luglio 2016, può essere effettuata in altro comune della medesima Regione ed anche per le attività economiche e produttive, nel rispetto dei contributi massimi concedibili di cui all’art. 1, comma 5, lettera i) della citata delibera.
ART.3
1. La relazione annuale di cui all’articolo 11, lettera b), del Regolamento (UE)n. 651/2014 della Commissione del 17 giugno 2014, è effettuata da ciascuna Regione interessata dalla misura di Aiuto di Stato mediante la piattaforma informatica SARI.


( red / 10.08.18 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata


time
0.078s