Regioni.it

n. 3444 - venerdì 31 agosto 2018

Sommario

+T -T
Istat: dati su Pil e disoccupazione

(Regioni.it 3444 - 31/08/2018) L’Istat rende noto che il nostro Prodotto interno lordo nel 2018 è a +0,9%. Si tratta di una variazione acquisita, che si ottiene anche se nei prossimi due trimestri la crescita sia pari a zero. Nel secondo trimestre 2018 il Pil è aumentato dell'1,2% rispetto allo stesso periodo del 2017.
Quindi l'Istat rivede al rialzo la prima stima sulla crescita tendenziale dell'economia italiana all'1,2. Nel secondo trimestre dell'anno però viene confermato un rallentamento, allo 0,2%.
A dieci anni dall'inizio della crisi economica, il Pil italiano ha comunque perso il 5,3%. Il confronto è con il primo trimestre 2018, quando si toccò il massimo storico. Nonostante il rallentamento rispetto ai primi tre mesi dell'anno, la fase di espansione dell'economia italiana prosegue però da 16 trimestri consecutivi.
L'istituto ha fornito anche i dati anche relativi alla disoccupazione, il cui tasso scende a luglio al 10,4%, con un calo di 0,4 punti percentuali rispetto a giugno, tornando ai livelli di marzo 2012. Anche Eurostat, indica che la disoccupazione nell'eurozona a luglio è stata dell'8,2%, stabile rispetto a giugno e pari al valore più basso da novembre 2008.
L’Istat precisa che è in calo anche la disoccupazione giovanile, scesa il mese scorso al 30,8% (-1,0 punti), ovvero al minimo da ottobre 2011. A luglio gli occupati sono diminuiti dello 0,1% (-28.000 unità) rispetto a giugno, mese in cui si era già registrato un calo di 41.000 unità. Il calo è interamente legato alla componente femminile e si concentra tra le persone di 15-49 anni. Diminuiscono occupati e disoccupati, ma aumentano gli inattivi con una crescita dello 0,7% (pari a 89 mila unità in più) rispetto a giugno. Nel mese di agosto il tasso di inflazione è salito all'1,7% contro l'1,5% di luglio.
L'Inps, invece, rileva attraverso l'Osservatorio sul Precariato che per i contratti a tempo indeterminato la variazione netta è stata positiva per 140mila unità. Tra gennaio e giugno 2018 i datori di lavoro privati hanno fatto nel complesso 3.892.000 assunzioni (+6,9%) mentre le cessazioni sono state 3.001.000 (+12,0%) con un saldo positivo di 891.000 contratti.

Lavoro: Istat, occupazione ancora giu', piu' contratti a termine


( gs / 31.08.18 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata


time
0.062s