Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3455 - mercoledì 19 settembre 2018

Sommario
- Sanità: Saitta, sciogliere nodi politica sanitaria nella legge di Bilancio
- Bonaccini convoca la Conferenza delle Regioni il 20 novembre
- Fontana: l’Ue deve dare più attenzione alle Regioni
- Contratto comparto Funzioni Locali: seminario Conferenza delle Regioni-Aran
- Agenda Digitale: al via protocollo per un sistema strategico di appalti pubblici
- Ulteriore integrazione Conferenza Stato-Regioni del 20 settembre
- Grillo e Garavaglia: Governo lavora a ridurre superticket in sanità

+T -T
Fontana: l’Ue deve dare più attenzione alle Regioni

(Regioni.it 3455 - 19/09/2018) "L'Europa bisogna cercare di cambiarla, credo che una delle strade giuste sia dare più attenzione ai popoli, alle autonomie e ai localismi”. L’Unione europea deve dare più attenzione alle realtà locali, in particolare bisogna promuovere le diversità e il dialogo con le Regioni. Lo sostiene il presidente della regione Lombardia Attilio Fontana, intervenendo al convegno 'A glocal vision for the future of Europe', summit organizzato dall'Ecr - European conservatives & reformist Group, che si è svolto a Palazzo Pirelli.
“Sono stato recentemente – afferma Fontana - a un incontro con le quattro Regioni 'Motori d'Europa' e uno dei temi ricorrenti è stato quello della grande rilevanza che deve essere data alle autonomie locali, alle Regioni, alle diversità: temi che noi abbiamo sempre sostenuto e che cominciano a trovare spazio anche a livello europeo”.
Quindi Fontana aggiunge che “la Lombardia e alcune altre Regioni italiane si stanno avviando verso quella maggiore autonomia che da tanti anni stiamo auspicando e per la quale stiamo combattendo: un percorso che dovrebbe essere approvato a livello nazionale entro i primi mesi del 2019, arrivando a riconoscere alla nostra Regione più capacità decisionale, più possibilità di fare scelte di prospettiva per il futuro del nostro territorio”.
Sul percorso per ottenere maggiore autonomia dallo Stato, Fontana crede che “questo sia un momento importante non soltanto per la Lombardia e per il Veneto ma per tutto il Paese. Tenendo conto che anche in Europa finalmente si inizia a parlare di autonomie locali e di sussidiarietà”.
Pertanto anche a livello europeo si deve andare in questa direzione: "con maggiore attenzione agli Enti locali, ai popoli, alle diverse realtà che compongono l'Europa, la cui ricchezza è rappresentata proprio dalle grandi diversità, attraverso politiche più specifiche, indirizzate ai territori, e con un dialogo più diretto con le Regioni: sarebbe un valore aggiunto e un modo migliore per guardare all'Europa del futuro”.


( gs / 19.09.18 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top