Regioni.it

n. 3458 - lunedì 24 settembre 2018

Sommario

+T -T
Ipotesi tagli alla sanità: dichiarazioni di Di Maio e Salvini

(Regioni.it 3458 - 24/09/2018) “Garantisco che non ci saranno tagli ai servizi sanitari. Neppure un taglietto. La salute dei cittadini è la cosa più importante. Dobbiamo allontanare i dirigenti politicizzati, eliminare gli sprechi e fare nuove assunzioni", scrive il vicepremier Luigi Di Maio, rispondendo ai follower su instagram.
Una precisazione collegata ad una dichiarazione dell’altro vicepremier, Matteo Salvini, che in un’intervista riportata dal quotidiano “Corriere della Sera” del 23 settembre, e dal titolo ‘Il deficit non è un problema. Sprechi, tagli anche nella sanità’, Salvini afferma: “Ma certo. Luigi Di Maio dice “la sanità non si tocca”, ma gli sprechi si devono toccare e i costi standard saranno importanti sotto questo punto di vista”.

Documento della Conferenza delle Regioni del 20 settembre

+T -T
Banda ultra larga: posizione sull’attuazione del piano nazionale

(Regioni.it 3458 - 24/09/2018) La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, nella riunione del  20 settembre, ha assunto una posizione sull’attuazione del piano nazionale banda ultra larga. Il testo è stato poi trasmesso dal Presidente, Stefano Bonaccini, al Presidente del Cobul (Comitato per la diffusione della Banda Ultralarga), il ministro per lo sviluppo economico, Luigi Di Maio, con la richiesta di convocare una riunione per un confronto su tali problematiche.
Si riporta di seguito il testo integrale della posizione della Conferenza delle Regioni (pubblicata anche sul portale www.regioni.it, sezione "Conferenze")
La realizzazione di una infrastruttura nazionale che garantisca accesso alla rete Internet ad alta velocità è una priorità condivisa da tutte le Regioni che più volte hanno rinnovato l’impegno e il sostegno all’azione di attuazione del Piano ...

+T -T
Ciclismo: Bonaccini, parte da Bologna il Giro d'Italia

(Regioni.it 3458 - 24/09/2018) Con due cronoscalate, altre due partenze di tappa e una frazione in linea, l'Emilia-Romagna si prepara a vivere da protagonista il Giro d'Italia 2019. Dopo 25 anni la corsa torna infatti a prendere il via da Bologna e lo farà con un crono-prologo inedito e spettacolare, con via da piazza Maggiore e arrivo al santuario di San Luca dopo 8,2 km, gli ultimi due con pendenza media che sfiora il 10% e si avvicina al 20% nella curva delle Orfanelle, muro "archetipo di tutte le salite", come la definì Pupi Avati rendendo omaggio alla corsa nel 2009.
La 'grande partenza' del Giro è stata presentata nella sede della Regione Emilia-Romagna, dal Presidente Stefano Bonaccini, dal direttore della Gazzetta dello Sport, Andrea Monti, dall'ad di Rcs Sport, Paolo Bellino e dal direttore del Giro d'Italia, Mauro Vegni. Presenti, fra gli altri, i rappresentanti delle città toccate dalla  Corsa Rosa 2019: l'assessore Marilena Pillati in ...

+T -T
Grillo: rivedere modalità di ingresso alla facoltà di Medicina

Zaia: spero che alle parole seguano velocemente i fatti

(Regioni.it 3458 - 24/09/2018) “Come è concepita oggi la norma non è meritocratica”. Il ministro della Salute, Giulia Grillo, annuncia di voler rivedere le modalità di ingresso alla facoltà di Medicina,  Intervistata dai quotidiani “Il Mattino” e “Il Messaggero” spiega di volersi ispirare al modello francese: “dove non c'è il numero chiuso all'inizio, con libero accesso al primo anno, e poi una selezione molto serrata per verificare chi è in grado di andare avanti. Ci sono pro e contro ma è meglio del sistema attuale”.
Dopo la laurea in medicina si calcolerà il fabbisogno, “per essere sicuri di non restare senza medici e magari importarli dall'estero. Così come non è giusto esportare medici e infermieri formati nei nostri Atenei”.
Per quanto riguarda invece la carenza di medici specialisti nei pronto soccorso, rileva che “per tamponare la situazione ...

+T -T
Rossi: abolire il superticket è giusto

(Regioni.it 3458 - 24/09/2018) “Abolire il superticket è giusto”. Lo sostiene il presidente della regione Toscana, Enrico Rossi, appoggiando così l’annuncio del ministro della Salute, Giulia Grillo, che afferma di voler lavorare in tal senso nella prossima legge di bilancio.
Per Rossi l’abolizione del superticket servirà a dare una sanità davvero pubblica e per tutti: “Via anche il tetto di spesa per le assunzioni. La ministra alla sanità Grillo dice di volere abolire il superticket che vale circa 800 milioni. Se è un discorso serio e se non ci saranno tagli alla sanità e il fondo sanitario verrà aumentato, io appoggio la proposta con convinzione”.
“Il superticket fu messo da Tremonti – spiega Rossi - e non è mai stato tolto dai governi successivi. Esso, anche laddove, come in Toscana, si applica in base al reddito familiare, finisce per colpire gran parte dei ceti medi e lede il ...

Documento della Conferenza delle Regioni del 20 settembre

+T -T
UE: posizione sulla Cooperazione territoriale europea 2021-27

(Regioni.it 3458 - 24/09/2018) La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome del 20 settembre ha assunto una posizione dul futuro della cooperazione terrioriale Europea post 2020. C'è da parte del sistema delle Regioni la forte preoccuopazione che le proposte della Commissione per i nuovi Regolamenti possano incidere fortemente anche sui bilanci regionali, colpendo in particolare i Paesi dell'area mediterranea, Italia e  Grecia prima di tutto. 
Nel documento - inviato dal Presidente Stefano Bonaccini al ministro per il Sud Barbara Lezzi e al ministro per gli affari regionali Erika Stefani - le Regioni forniscono un panoramica delle principali criticità rilevate nelle ipotesi della Commssione  e formulano specifiche proposte al Governo che dovrà sostenere il confronto su questo tema a Bruxelles. Si riporta di seguito il testo del documento (pubblicato anche sul portale www.regioni.it , sezione "Conferenze").
Posizione sul futuro della ...

+T -T
Pari opportunità: Spanu, ancora pregiudizi da sconfiggere

(Regioni.it 3458 - 24/09/2018)  “Ci sono ancora ostacoli da superare e pregiudizi da sconfiggere per la piena partecipazione delle donne nella sfera pubblica e in tutti i livelli istituzionali. Negli ultimi anni sono stati conseguiti significativi risultati ma resta da percorrere ancora molta strada. Le azioni preventive e di sensibilizzazione della Commissione regionale per le Pari Opportunità sono fondamentali in particolare quelle nell’ambito scolastico e nel contesto familiare". Lo ha detto l’assessore degli Affari Generali Filippo Spanu in apertura della Conferenza nazionale delle presidenti delle Commissioni regionali Pari Opportunità che si è svolta il 21 settembre a Cagliari, a Palazzo Regio (cfr. "Regioni.it" n. 3457) durante la quale sono intervenute anche la presidente della Conferenza delle Presidenti degli Organismi regionali di  pari Opportunità, Roberta Mori, e la presidente della Commissione regionale Gabriella ...

+T -T
Atti Conferenza Stato-Regioni del 20 settembre

Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata


time
0.109s