Regioni.it

n. 3469 - martedì 9 ottobre 2018

Sommario

+T -T
Ue: le Regioni fanno "muro", la politica di coesione non va toccata

Gli interventi di Marini, Zaia, Rossi e Lambertz

(Regioni.it 3469 - 09/10/2018) “La politica di coesione dell’Unione Europea è forse lo strumento che rende più visibile quanto sia importante per le Regioni, le città, per gli stessi cittadini avere, ed essere, in Europa. In gioco, infatti, c’è il futuro non solo dell’Europa, ma delle nostre comunità regionali e locali. In questi ultimi venti anni se si sono realizzati cambiamenti ciò è stato possibile proprio grazie alle politiche di coesione. Mantenere dunque la forza e la funzione di questa politica di coesione sarà importante anche nella prossima programmazione dei fondi comunitari. Sarà questa la sfida per l’Europa”. E’ quanto ha affermato la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, intervenuta a Bruxelles alla cerimonia di apertura della “Settimana europea delle regioni e città”, cui ha partecipato insieme al presidente della Commissione Europea, ...

+T -T
Istat: audizione su Nota di aggiornamento al Def, 5 milioni i poveri

(Regioni.it 3469 - 09/10/2018) L’Istat in audizione sulla Nota al Def rende noti alcuni dati sulle condizioni di povertà assoluta nel nostro Paese: sono 5 milioni i poveri e un terzo sono stranieri. Quasi la metà dei poveri si trova al Sud con un'incidenza dell'11,4% sulla popolazione.
Il dato, che è riferito al 2017, è il massimo finora riscontrato dal 2005, sia in termini di famiglie (1,778 milioni, pari al 6,9% delle famiglie residenti) che in termini di singole persone (8,4% dell'intera popolazione). Sono 3 milioni 349 mila i cittadini italiani nelle condizioni di povertà assoluta e il 32,3% sono stranieri (pari a 1 milione e 609 mila individui).
Al Centro e nel Nord, rispetto al Mezzogiorno, l'incidenza è invece simile, pari rispettivamente al 5,1% e al 5,4% della popolazione. Al Sud il fenomeno interessa il 10,25 degli italiani e il 40% degli stranieri “la cui consistenza numerica è tuttavia estremamente ...

Documento della Conferenza delle Regioni del 4 ottobre

+T -T
Sicurezza circolazione ciclistica: chiesta proroga per programmi

(Regioni.it 3469 - 09/10/2018) Le Regioni hanno chiesto più tempo per presentare i singoli programmi di intervento per la sicurezza della circolazione ciclistica cittadina. La richiesta di un'ulteriore proroga al 31 gennaio 2019 è dovuta al prolungamento in alcune Regioni delle procedure selettive per la determinazione dei Programmi di intervento indispensabili per l’erogazione delle risorse finanziarie disponibili da parte del ministero. Tale esigenza è stata rappresentata al Governo - con un documento approvato dalla Conferenza delle Regioni - nel corso della Conferenza Stato-Regioni del 4 ottobre. Si riporta di seguito il testo di tale documento (pubblicato anche sul portale www.regioni.it, sezione "Conferenze").
Ulteriore proroga della scadenza prevista per la presentazione del programma di interventi di cui al DM del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti 468/2017 recante "riparto delle risorse destinate alla progettazione ...

+T -T
Rapporto 'Infrastrutture strategiche e prioritarie'

Elaborato dal Servizio Studi della Camera

(Regioni.it 3469 - 09/10/2018) “E' intenzione del governo chiedere il riconoscimento della flessibilità alla Commissione europea per un piano di investimenti straordinario di messa in sicurezza e manutenzione della rete infrastrutturale italiana che, con il crollo del Ponte Morandi a Genova, ha tragicamente dimostrato deve essere affrontata con urgenza”. Lo spiega il ministro dell'Economia, Giovanni Tria, in audizione sulla Nota al Def di fronte alle Commissioni Bilancio di Camera e Senato.
Intanto sono stati resi noti i dati contenuti nel Rapporto 'Infrastrutture strategiche e prioritarie- Programmazione e realizzazione', elaborato dal Servizio Studi della Camera in collaborazione con l'Autorità nazionale anticorruzione e l'istituto di ricerca Cresme.
Secondo il Servizio Studi della Camera per le infrastrutture strategiche servono al Sud 48 miliardi. In totale sono da finanziare opere per circa 317 miliardi di euro, di cui 166,3 miliardi solo per quelle prioritarie. ...

+T -T
Regioni e Direttive Ue sull'acqua: laboratorio Cinsedo del 5 ottobre

(Regioni.it 3469 - 09/10/2018) Le Direttive Ue sull'acqua e la governance ambientale sono state al centro della ulteriore giornata di approfondimento dedicata all'Environmental Implementation review (Eit) e ai case studies regionali nell'ambito  del Laboratorio Cinsedo (Centro Interregionale studi e documentazione per funzionari e dirigenti delle Regioni e delle Province autonome che si è tenuta il 5 ottobre a Roma e che chiude il percorso di approfondimento pratico sulla governance multilivello della politica ambientale e segna un'ulteriore tappa del programma del VI Ciclo di Formazione in materia europea (2018) organizzato dal Centro Interregionale Studi e Documentazione.
Il "laboratorio" del Cinsedo - a cui hanno partecipato (di persona o in collegamento videoconferenza)  86 funzionari regionali provenienti da 16 Regioni - è partito dalla constatazione che nel Rapporto Eir 2017 all’Italia, la Commissione europea ...

+T -T
Banda ultra larga: il punto sul percorso di realizzazione

(Regioni.it 3469 - 09/10/2018) La strategia italiana per la banda ultra larga venne approvata dal Consiglio dei Ministri nel marzo 2015. Una sfida importante per l’Italia, rimasta un po’ indietro rispetto agli altri Paesi UE, fatta eccezione per i Paesi dell'Europa centrale ed orientale. La newsletter della sede di Roma dell'Emilia-Romagna prova  a ripercorrere le tappe principali e fare il punto sulla banda ultralarga. Nella strategia vennero individuate quattro tipologie di aree nel Paese, suddivise in base all’esistenza o meno dell’infrastruttura e dell’interesse del mercato ad investire nelle aree di riferimento. Si individuarono gli obiettivi e si definirono gli strumenti di aiuto per la realizzazione della complessa opera.
Il progetto prevede che tutto il territorio nazionale venga cablato con reti di fibra ottica e altre tecnologie che permettano una buona velocità nella navigazione digitale e nello scambio di dati.
Nell’agosto dello ...
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata


time
0.094s