Regioni.it

n. 3474 - martedì 16 ottobre 2018

Sommario

+T -T
Stati Generali della Montagna: Petitti all'apertura dei lavori

L'Assessore dell'Emilia-Romagna è intervenuta in rappresentanza della Conferenza delle Regioni

(Regioni.it 3474 - 16/10/2018) "Bisogna pensare alla montagna non come a un problema, ma come a un''opportunità". Lo ha detto il ministro degli Affari regionali Erika Stefani aprendo gli Stati generali della montagna (al Dipartimento degli Affari regionali) dove sono stati  istituiti undici tavoli permanenti su temi diversi: la governance della montagna; le nuove frontiere del turismo; agricoltura e valorizzazione dei prodotti agroalimentari, gestione forestale e filiera del legno; l''innovazione sostenibile e le imprese in montagna; fiscalità e premialità di montagna; la cultura e la scienza della montagna; lo sport e la sicurezza in montagna; i servizi e le infrastrutture in montagna; il territorio e la biosfera della montagna; economia circolare e servizi eco sistemici; le strategie macro regionali Ue e la nuova programmazione comunitaria. A questi si aggiunge un ''tavolo dei tavoli'' sulla ricchezza della montagna. Il Dipartimento degli Affari regionali farà da coordinamento..
"Quando ho studiato le deleghe che mi sono state assegnate ho visto che vi erano diversi piccoli fondi dedicati alla montagna e abbiamo pensato ad istituzionalizzare il tema all'interno del Ministero. Per questo, oggi avviamo 11 tavoli tecnici permanenti che dovranno resistere anche dopo il mio incarico". L'obiettivo e' "stabilire un rapporto continuativo tra il Governo e il mondo della montagna e all'interno delle varie espressioni del mondo della montagna per unire le forze e far emergere idee e progetti. L'Italia- sottolinea Stefani- è  fatta non solo di coste ma anche di montagne e bisogna pensare la montagna non solo come un problema ma come una opportunità. C'è un problema grave di spopolamento per mancanza di servizi, lavoro, infrastrutture ma ci sono anche tante possibilita'".
"Riteniamo che questo tema sia strategico per la crescita del Paese. Come Regioni collaboreremo per riscrivere una legge sulla montagna". Lo ha detto l'assessore al Bilancio dell''Emilia Romagna Emma Petitti, intervenuta agli Stati generali della montagna in rappresentanza della Conferenza delle Regioni. "Le Regioni sono favorevoli" all'iniziativa, ha spiegato, "per una strategia che vuole affrontare in maniera organica le politiche che hanno ricadute sui territori montani". "Da tempo chiediamo politiche contro lo spopolamento - ha riferito- vorremmo politiche per la fiscalità delle imprese che investono in montagna, vorremmo vengano garantiti i servizi e politiche che hanno a che fare con le politiche Ue sull''agricoltura e gli investimenti". A ciò si aggiunge tutto il tema della "governance", ha concluso l'assessore.


Dal canale Youtube di Regioni.it:
Stati generali montagna: Emma Petitti in rappresentanza della Conferenza delle Regioni
Petitti (Emilia-Romagna): Stati generali della Montagna, stiamo lavorando contro lo spopolamento
Petitti (Emilia-Romagna): Stati generali della Montagna, le Regioni parteciperemo a tutti i tavoli tematici


Foto sulla pagina facebook di Regioni.it



( red / 16.10.18 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata


time
0.078s