Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3484 - martedì 30 ottobre 2018

Sommario
- Bonaccini convoca la Conferenza delle Regioni per il 31 ottobre
- Maltempo: Bonaccini, allarme su stanziamenti per dissesto idrogeologico
- Codice dei contratti pubblici: proposte di modifica
- Istat: Pil fermo, dopo una fase espansiva che dura da tre anni
- Isole minori: valutazioni su disegno di legge all'attenzione della Camera
- Integrato OdG Conferenza Unificata e Stato-Regioni del 31 ottobre

Documento della Conferenza delle Regioni del 18 ottobre

+T -T
Codice dei contratti pubblici: proposte di modifica

(Regioni.it 3484 - 30/10/2018) Semplificare le procedure connesse all’attività contrattuale delle pubbliche amministrazioni è questo l'obiettivo di un documento che la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome ha approvato il 18 ottobre.
In vista della revisione del Codice dei Contratti Pubblici, le Regioni - dopo un'approfondita istruttoria svolta anche con la collaborazione di Itaca (l'istituto per la trasparenza degli appalti e la compatibilità ambientale) e dei soggetti aggregatori regionali - hanno elaborato una serie di proposte che il presidente Stefano Bonaccini ha inviato al ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli, confermando la  disponibilità delle istituzioni regionali a collaborare nell’attività di redazione del nuovo testo nell’ottica della leale collaborazione tra livelli di Governo.
Si riporta di seguito la premessa e il link al testo integrale del documento (già pubblicato nella sezione "Conferenze" del portale www.regioni.it).
Ordine del giorno: Modifiche al codice dei contratti pubblici
Proposte di modifica
Premessa
Lo scorso 10 settembre si è conclusa la consultazione pubblica avviata dal Ministero delle infrastrutture e trasporti sul Codice dei contratti (DLgs. 50/2016) propedeutica ad una proposta di riforma da presentare nel prossimo autunno.
La Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome ha predisposto, con l’ausilio di Itaca e, con il coinvolgimento dei soggetti aggregatori regionali e del GdL osservatori appalti, un documento contenente proposte di modifica ed osservazioni al Codice, finalizzate a semplificare le procedure ed eliminare le criticità rilevate nel primo periodo di applicazione del Codice e che impediscono, sul piano pratico, il corretto operato delle stazioni appaltanti. In un testo a fronte le Regioni hanno esplicitato le proposte emendative e le relative motivazioni.

 



( red / 30.10.18 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top