Regioni.it

n. 3513 - mercoledì 12 dicembre 2018

Sommario

+T -T
Mattarella e Grillo celebrano i 40 anni del Servizio sanitario nazionale

All'avanguardia della comunità internazionale, posizione che va mantenuta e migliorata

(Regioni.it 3513 - 12/12/2018) Il ministro della Salute, Giulia Grillo, ha celebrato i 40 anni del Servizio sanitario nazionale insieme al Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che ha evidenziato come questi servizi pongano l'Italia all'avanguardia della comunità internazionale, posizione che va mantenuta e migliorata.
Grillo rileva che il “divario di accesso, soprattutto tra Regioni ma anche all'interno di ogni singola Regione ci costringe a riconoscere come rimangano aree interne, e cittadini che vi abitano, ancora non equamente tutelati. E questo non è tollerabile", si deve ancora "lavorare insieme per sanare le intollerabili disparità tra diverse aree del Paese nell'accesso a trattamenti fondamentali”. Inoltre Grillo afferma che le conseguenze di questi problemi si riscontrano nell’emigrazione sanitaria che “in certi territori ha assunto caratteri allarmanti, nel rischio di una disgregazione del ...

Presentato al Cnel il volume "La finanza territoriale. Rapporto 2018"

+T -T
Bonaccini: autonomia differenziata per avere risorse certe e programmabili

(Regioni.it 3513 - 12/12/2018) "Il percorso che abbiamo avviato nella precedente legislatura, per dare attuazione per la prima volta al III comma dell’art. 116 della Costituzione, rappresenta il tentativo di interpretare in modo più adeguato le sfide del governo regionale della società, per come è cambiata e sta cambiando", lo ha detto il presidente dell'Emilia-Romagna e della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, Stefano Bonaccini, intervenendo al Cnel  in occasione della presentazione del volume "La finanza territoriale. Rapporto 2018"  (curato da Ires, Irpet, Srm, Polis LombardiaIpres e Liguria Ricerche).
"Abbiamo lavorato ad un progetto – condividendolo con gli enti locali e con le parti sociali – che definirei di 'autonomia per fare cosa'. La nostra proposta - ha speigato Bonaccini - è legata a obiettivi di governo: dalla rigenerazione urbana alla messa in sicurezza del territorio, dalla realizzazione delle ...

+T -T
Bonaccini convoca la Conferenza delle Regioni il 13 dicembre

(Regioni.it 3513 - 12/12/2018) Il presidente Stefano Bonaccini ha convocato la Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, in seduta ordinaria, per giovedì 13 dicembre alle ore 10.00 (Roma, via Parigi, 11, sala “Marcello Mochi Onori”).
All’ordine del giorno gli argomenti che saranno affrontati nelle successive Conferenze Unificata (14.30) e Stato-Regioni (14.45) convocate dal Ministro per gli Affari Regionali e le Autonomie, Erika Stefani, per lo stesso giorno, 13 dicembre (via della Stamperia, 8 a Roma).
La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome affronterà poi altri temi e in particolare:
comunicazione e mass media
- esame problematiche in merito ai criteri di riparto e alle procedure di erogazione delle risorse del Fondo per il pluralismo e l'innovazione dell'informazione in favore delle emittenti televisive e radiofoniche locali;
- esame problematiche in ordine alla riduzione ed all'azzeramento dei contributi ai giornali entro l'anno ...

+T -T
Confindustria - Agid- Conferenza Regioni: un'alleanza per l'innovazione

Al via il tavolo di lavoro comune previsto dal protocollo

(Regioni.it 3513 - 12/12/2018) Prende il via oggi l’intesa AgID, Confindustria, Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, ITACA sugli appalti innovativi. Obiettivi del tavolo di lavoro sono promuovere un’efficace collaborazione tra pubbliche amministrazioni, imprese ed enti di ricerca e realizzare congiuntamente un percorso formativo per la qualificazione delle stazioni appaltanti e degli operatori di mercato.
L'evento, in continuità con il Protocollo d’intesa sottoscritto da Confindustria, AGID, Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome e ITACA a settembre scorso, rappresenta l’avvio di un percorso condiviso per favorire la conoscenza e l'utilizzo degli appalti innovativi, facilitando la transizione verso un sistema digitale e intelligente, strategico per gli appalti pubblici e funzionale alla crescita del Paese.
A queste azioni ne seguiranno presto altre, in un percorso basato sul paradigma dell’open innovation per preparare pubbliche ...

+T -T
Banca d’Italia: tassa sui rifiuti (Tari) sfavorisce famiglie più povere

(Regioni.it 3513 - 12/12/2018) Secondo uno studio della Banca d’Italia la Tari, l'attuale tassa sui rifiuti, sfavorisce le famiglie più povere. Inoltre è un tributo che non incentiva un uso più responsabile delle risorse ambientali. Per questi motivoi andrebbe così riconsiderata, cambiando i parametri di calcolo della tariffa. Insomma non è da considerare la dimensione dell'abitazione ma è da valutare la produzione dei rifiuti. “Una riconfigurazione in chiave tariffaria, - spiega lo studio - più aderente allo spirito della benefit taxation, porterebbe vantaggi non solo in termini di efficienza dell'assetto di finanza locale e di un utilizzo più consapevole delle risorse ambientali, ma anche sul piano di una più equa ripartizione del carico fiscale".
Nello studio si rileva come attraverso i dati dell'indagine sui bilanci delle famiglie italiane (SHIW) condotta dalla Banca d'Italia, la Tari, "agisce di fatto come ...

+T -T
Chiamparino su Fca ed ecotassa auto

Scenario di incertezza per l'intero settore

(Regioni.it 3513 - 12/12/2018) La paventata ecotassa sulle auto, nell'ambito della legge di bilancio, “inciderà significativamente sulla dinamica del mercato, alterando l'intero quadro d'azione all'interno del quale il piano industriale per l'Italia era stato delineato”. Così Pietro Gorlier, responsabile delle attività europee di FCA, in una lettera al Consiglio regionale del Piemonte in cui annuncia l'assenza della FCA al Consiglio regionale e comunale aperto sul settore auto convocato per domani.
Il presidente della regione, Sergio Chiamparino, sottolinea la “non certezza delle politiche del governo”.
“Ciò che davvero inquieta – sostiene Chiamparino - è lo scenario indicato nella lettera di Fca, uno scenario di incertezza per l'intero settore dell'auto che riguarda in ultima istanza i consumatori. Inquieta questa non certezza delle politiche del governo in un settore strategico per il Piemonte e per ...
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata


time
0.109s