Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3527 - lunedì 14 gennaio 2019

Sommario
- Servizio civile: parere favorevole sul decreto rapporto operatori-enti
- Conferenza delle Regioni il 17 gennaio
- 21 gennaio: programma Commissione Ue 2019 secondo Regioni ed Enti locali
- Bilancio: Sardegna vince ricorso su accantonamenti
- Conferenza Unificata del 17 gennaio
- Conferenza Stato-Regioni del 17 gennaio
- Pubblicato in Gazzetta il riparto del fondo nazionale politiche sociali 2018

+T -T
21 gennaio: programma Commissione Ue 2019 secondo Regioni ed Enti locali

Tavola rotonda il mattino e dialogo interregionale nel pomerigio

(Regioni.it 3527 - 14/01/2019) "Il programma di lavoro della Commissione Europea 2019:  il punto di vista delle  autonomie regionali e locali" è il tema di un convegno che si terrà il 21 gennaio 2019 al Cinsedo (centro interregionale studi e documentazione), in via Parigi 11 a Roma.
L’evento, organizzato nell’ambito del progetto Anci (associazione nazionale comuni italiani)  "Uno strumento operativo per il rafforzamento della governance multilivello: il supporto alle autonomie locali italiane nella fase di formazione e attuazione delle politiche europee" è finanziato dal Programma Azione Coesione Complementare al Programma operativo nazionale (Pon)  "Governance e capacità istituzionale 2014/2020 Fondo FESR-FSE Asse 2 – OS 2.1 Azione 2.1.1" e rientra tra le iniziative della campagna "Future of Europe" del Comitato delle Regioni volta a promuovere il dialogo sul futuro dell’UE.
Il programma è il seguente:
ore 11.30 - Apertura dei lavori e presentazione dell’iniziativa "Future of Europe - Di' la tua sul futuro dell'Europa"
Relazioni introduttive:
Enzo Bianco, Presidente Consiglio Nazionale Anci, Vicepresidente e Capo Delegazione Italiana Comitato delle Regioni;
Donato Toma, Presidente Regione Molise, membro Comitato delle Regioni
Il Programma di lavoro della Commissione Europea
Beatrice Covassi, Capo Rappresentanza in Italia Commissione europea
Il punto di vista delle autonomie regionali e locali
Micaela Fanelli, Consigliere, Coordinatore Delegazione ANCI Comitato delle Regioni
Salvatore De Meo, Sindaco di Fondi, Membro Comitato delle Regioni
Guido Milana, Consigliere, Membro Comitato delle Regioni, Rappresentante Consigli Regionali*
Modera: Roberto Petrini, inviato Repubblica
Ore 13.00 - Light lunch
Dalle 14.30 alle 17.30 si svolgerà il "Dialogo interregionale" dal titolo: L’esame del Programma di lavoro 2019 della Commissione europea presso le Regioni e le Province autonome, con l’intervento dei funzionari referenti per l’esame del Programma di lavoro annuale della Commissione europea presso le Regioni e le Province autonome.
Il "Dialogo" fa parte del "VII Ciclo di Formazione in materia europea - Programma 2019" del Cinsedo.
La “Sussidiarietà attiva” - sottolineano gli organizzatori -  è il "concetto chiave" su cui si basano le raccomandazioni rivolte alla Commissione europea dalla Task force “Sussidiarietà” nel mese di luglio 2018: da un impegno più dinamico di tutti i livelli di governo nell’intero ciclo di definizione delle politiche, deriverà maggiore qualità e legittimità alla legislazione dell’Unione europea.
L’esame del Programma di lavoro annuale della Commissione europea, da parte delle Regioni e delle Province autonome è uno strumento concreto di “Sussidiarietà attiva”. Esso si è diffuso, negli ultimi anni, presso diverse Regioni e Province autonome. Si tratta di un metodo di “anticipazione” delle politiche ed è funzionale ad un’efficiente ed efficace partecipazione sia alla formazione che all’attuazione della legislazione dell’Ue. Esso consente di individuare, tra le iniziative legislative e non legislative della Commissione europea preannunciate per l’anno di riferimento, quelle che interessano in via prioritaria il livello locale e regionale e partecipare così, per tempo, al processo legislativo, utilizzando al meglio gli strumenti previsti in Italia dalla legge 234 del 2012, con particolare riferimento ai settori e alle materie di competenza regionale.
Lo scorso anno, le Regioni con maggiore esperienza nell’esame del Programma di lavoro sono state invitate a dialogare sui rispettivi “metodi”. Ora, l’invito al “Dialogo interregionale” riguarda il “merito”, i contenuti, e si riferisce all’esame del Programma di lavoro 2019, sul quale sono invitati a confrontarsi i referenti di questa attività presso le Regioni e le Province autonome.
Il Programma dell'evento formativo del pomeriggio è il seguente:
ore 14.30-17.30
Dialogo Interregionale - L’esame del Programma di lavoro 2019 presso le Regioni e le Province autonome
Moderatori
Andrea Ciaffi - Dirigente Affari europei e internazionali della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, coordinatore del programma di “Formazione in materia europea”
Cecilia Odone - Esperta diritto Ue, direttore del programma di “Formazione in materia europea”
Interventi programmati:
Maurizio Ricciardelli, Regione Emilia - Romagna
Raffaele Raja, Regione Lombardia
Daniela Di Rosa, Regione Siciliana
Patrizia Degasperi, Provincia autonoma di Trento
Paola Davico, Regione Valle d’Aosta
Altri interventi





( red / 14.01.19 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top