Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3528 - martedì 15 gennaio 2019

Sommario
- Regionalismo differenziato: Stefani, si va avanti, trattativa serrata
- Calabria: scontro Grillo-Oliverio su direttori generali Asl
- Trivelle: Emiliano e Franconi rilanciano blocco ricerche idrocarburi
- Fontana: autonomia ancora a rilento
- Servizio civile: posizione su decreto relativo a rapporti tra volontari ed enti
- Intesa su decreto dotazioni primo soccorso nei treni: raccomandazioni
- Energia: Protocollo Emilia-Romagna e Toscana su centro Enea Brasimone
- Toma: ritrovare senso vero della politica, no a giacobinismo mediatico

+T -T
Trivelle: Emiliano e Franconi rilanciano blocco ricerche idrocarburi

(Regioni.it 3528 - 15/01/2019) “Condividere una serie di proposte da inviare al Governo". Così il presidente della regione Puglia, Michele Emiliano, in merito ai lavori della riunione contro le trivellazioni in mare per le ricerche petrolifere.
All'incontro hanno partecipano, tra l’altro, assessori e consiglieri delle Regioni Puglia, Basilicata, Calabria, Veneto, Marche e Molise.
“La sospensiva ci fa piacere – afferma Emiliano - ma evidentemente non ci accontenta", quindi propone di non abbassare la guardia e rilanciare. In tal senso Emiliano indica che serve un’Agenzia del mare interregionale per bloccare le ricerche di idrocarburi nei mari.
“Noi dobbiamo collegare la sospensiva delle ricerche petrolifere ad un atto più importante che si chiama Piano delle aree, - spiega Emiliano - cioè il piano di ricerca effettivo del petrolio nel nostro paese e dobbiamo fare in modo che fino a che non sia definito questo Piano delle aree, non ci siano più concessione di permessi di ricerca”.
“Dobbiamo tutelare, questa è la richiesta della Basilicata, non solo dalle ricerche in mare, ma anche dalle ricerche a terra - rileva Emiliano - perché la Basilicata è purtroppo devastata dalle questioni legate all'eccessivo sfruttamento del suo territorio. In più c'è, da parte della Regione Calabria, una forte polemica, che noi condividiamo, sull'utilizzo dell'air-gun”.
Tutto ciò “significa costruire insieme tra le varie regioni interessate un'agenzia del mare che dimostri qual è il fatturato della blue economy, che cosa significa turismo, bellezza, ma anche pesca, itticoltura, tutte quelle attività legate allo sfruttamento del mare e che hanno un peso economico secondo noi immensamente superiore a quelle sciocchezze che purtroppo sono il guadagno che l'Italia fa per la ricerca del petrolio che vengono da royalty che sono tra le più basse al mondo”.
“Questi elementi - aggiunge Emiliano - verranno consolidati in un documento comune e portati alla Conferenza Stato-Regioni, cioè quel luogo dove tutti i presidenti delle regioni italiane definiranno col governo sia il piano delle aree che ovviamente questo provvedimento di sospensiva delle ricerche petrolifere nel nostro mare”.
Il presidente facente funzioni della giunta regionale della Basilicata, Flavia Franconi, apprezza il confronto tra diverse Regioni italiane per “giungere alla ideazione di uno strumento legislativo che possa bloccare definitivamente la possibilità di concedere permessi per la ricerca di idrocarburi nei mari italiani, abbiamo inteso richiamare l'attenzione non solo sulle trivellazioni in mare ma anche in terra ferma".
“L'armonizzazione fra le varie Regioni – ribadisce Franconi - è un elemento che aumenta l'efficacia delle azione regionali e che la blu economy deve andare associarsi al green economy”.
Infine la giunta regionale della Basilicata ha proposto alla Commissione europea un nuovo sito “Natura 2000” denominato “Mare della Magna Grecia.”

 
 
 
 




( gs / 15.01.19 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top