Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3538 - martedì 29 gennaio 2019

Sommario
- Tav: si riaccende il dibattito
- Ponte Genova: salta proroga esenzione tributi
- TV 4.0, Piano frequenze, contributi emittenza locale: alcune problematiche
- Istat: rapporto 2017 su musei, aree archeologiche e monumenti
- Reddito di cittadinanza e quota 100: in Gazzetta il "decretone"
- Autonomia: Musumeci, problema è chiarirsi sui criteri
- Sostenibilità e crescita responsabile: Rapporto Lombardia 2018

+T -T
Tav: si riaccende il dibattito

Le dichiarazioni di Toti, Chiamparino, Foietta, Garavaglia e Toninelli

(Regioni.it 3538 - 29/01/2019) "Mi e' venuto il mal di testa a forza di vedere i numeri sulla Tav. È un'opera che c'è, è partita, è cantierata, fa parte di un accordo internazionale, fa parte dei corridoi europei, è uno dei due assi della nostra regione più produttiva, la seconda piu' produttiva d'Europa, è un asse portante della nostra logistica, è un simbolo di quella modernizzazione del Paese che non si può certamente fermare perché qualcuno del Movimento 5 Stelle forse vorrebbe tornare a un'epoca che fu". E' questa l'opinione del presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti,  che, a margine del consiglio regionale, ha commentato l'analisi della Lega che attesta come i costi per bloccare la realizzazione della Tav Torino-Lione sarebbero superiori a quelli per completare l'opera.  "La logistica italiana è indietro di decine di anni- prosegue il governatore- noi non ...

+T -T
Ponte Genova: salta proroga esenzione tributi

Botta e risposta Toti-Toninelli

(Regioni.it 3538 - 29/01/2019) Il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, a Genova a margine dei lavori del consiglio regionale, ha commentato lo stop al decreto Semplificazioni che ha fatto saltare la proroga dell'esenzione dal pagamento dei tributi per i contribuenti colpiti dal crollo del ponte Morandi. "E' un pasticcio che penalizza una parte importante della nostra Regione, mi auguro che il Governo corra ai ripari per rimediare al problema, certamente è un pasticcio, ma spero non sia irrimediabile". "Ritengo che il Governo debba intervenire al più presto per garantire la prosecuzione delle esenzioni fiscali legate al ponte Morandi",
Il ministro delle Infrastrutture, Danilo Toninelli, prova a rassicurare: "Stiano tranquilli il presidente  Toti e tutte le opposizioni che con i loro passati governi hanno fallito la gestione di qualunque emergenza si sia verificata in  questo Paese: la norma del decreto Semplificazioni, stralciata non  per ...

Documento della Conferenza delle Regioni del 24 gennaio

+T -T
TV 4.0, Piano frequenze, contributi emittenza locale: alcune problematiche

(Regioni.it 3538 - 29/01/2019) Il 24 gennaio la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome ha esaminato e approvato un documento relativo alle "problematiche in merito al tavolo Tv 4.0, piano nazionale di assegnazione delle frequenze e criteri per l’attribuzione dei contributi finanziari alle tv locali". I contenuti del documento sono stati poi illustrati in un confronto tecnico nella sede del ministero dello sviluppo economico lo stesso 24 gennaio ed il testo è stato trasmesso ufficialmente al ministro Luigi Di Maio.
Si riporta di seguito il documento, pubblicato anche sul portale www.regioni.it (sezione "Conferenze"). 
Problematiche in merito al tavolo tv 4.0, piano nazionale di assegnazione delle frequenze e criteri per l’attribuzione dei contributi finanziari alle tv locali
Considerazioni generali
L’articolo 117 Cost. individua la materia "ordinamento della comunicazione" tra quelle il cui esercizio è ripartito tra Stato e Regioni (cd. ...

+T -T
Istat: rapporto 2017 su musei, aree archeologiche e monumenti

119 milioni visitatori e 67,1 milioni paganti

(Regioni.it 3538 - 29/01/2019)  “Oltre la metà del pubblico (53,8%) si concentra nei musei di tre sole regioni: Lazio (25,4%), Toscana (18,2%) e Campania (10,2%)”. Lo rileva il rapporto Istat 'I musei, le aree archeologiche e i monumenti in Italia', evidenziando un record storico, che vede nel 2017 un incremento del 7,7% dei visitatori rispetto al 2015 e quelli paganti sono stati 67,1 milioni.
Anche nel 2017 è quindi aumentato, con 119 milioni di ingressi, il numero dei visitatori a musei, monumenti e aree archeologiche nel nostro Paese.
Aumenta soprattutto il numero di coloro che visitano le aree archeologiche: in particolare sono 57,8 milioni i visitatori di musei, 15,5 milioni per le aree archeologiche e 45,8 milioni per i monumenti.
Il flusso medio di visitatori – rileva l’Istat - è quantificabile in circa 27 mila ingressi per ciascun istituto, ma le differenze territoriali sono notevoli. I valori medi piu' alti sono raggiunti da ...

+T -T
Reddito di cittadinanza e quota 100: in Gazzetta il "decretone"

(Regioni.it 3538 - 29/01/2019) E' stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 28 gennaio il testo del Decrerto-Legge  28 gennaio 2019 , n. 4, "Disposizioni urgenti in materia di reddito di cittadinanza e di pensioni".
Il testo completo del provvedimento può essere consultato anche nella sezione "InGazzetta" del sito www.regioni.it.

+T -T
Autonomia: Musumeci, problema è chiarirsi sui criteri

(Regioni.it 3538 - 29/01/2019) “L'arretratezza del Mezzogiorno ha due cause antiche: il cinismo di Roma e la irresponsabilità di alcune classe dirigenti locali”. Così il presidente della regione Sicilia, Nello Musumeci, in una intervista al quotidiano 'Libero'.
“A noi siciliani, autonomisti nel codice genetico, - spiega Musumeci - l'autonomia rivendicata dalle Regioni del Nord non fa paura. Il problema è chiarirsi sui criteri: autonomia su maggiori competenze, sembra di capire che intendano occuparsi anche di sanità e di scuola, o autonomia per utilizzare il 90% del gettito erariale riscosso nella Regione senza tenere conto di alcun criterio di ripartizione? Stiamo attenti".
Secondo Musumeci “la rivendicazione dell'autonomia non puo' prescindere dall'articolo 5 della Costituzione che riconosce ai nostri territori autonomia e decentramento amministrativo ma in un contesto unitario. Ora – aggiunge Muisumeci -, se la nostra Repubblica ...

+T -T
Sostenibilità e crescita responsabile: Rapporto Lombardia 2018

Convegno a Milano il 6 febbraio

(Regioni.it 3538 - 29/01/2019) Si terrà a Milano mercoledì 6 febbraio 2019 - presso Palazzo Lombardia (ore 9,00-13,00 Auditorium "Giovanni Testori") - l'evento organizzato dall'Istituto "PoliS-Lombardia" "La sostenibilità per una crescita responsabile. Presentazione Rapporto Lombardia 2018"
Con il Rapporto Lombardiagiunto alla sua seconda edizione, PoliS-Lombardia intende declinare a livello territoriale i GOAL dell'Agenda ONU 2030 offrendo uno spunto di riflessione ai policy maker locali.
Al Convegno di presentazione interverranno, oltre al presidente della Lombardia, Attilio Fontana, Enrico Giovannini (portavoce Asvis) e altre personalità di spicco del mondo sociale e civile della Regione.  



Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top