Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3548 - martedì 12 febbraio 2019

Sommario
- Conferenza delle Regioni il 13 febbraio
- Province: Bonaccini, riforma valorizzi funzioni, ma coinvolga Regioni
- Reddito cittadinanza: Grieco, da Regioni emendamenti su tema navigator
- Reddito cittadinanza: Regioni in commissione questioni regionali
- Audizione su Ddl concretezza azioni P.A. e prevenzione assenteismo
- De Pascale è il nuovo presidente dell'Upi
- Integrato l'ordine del giorno della Conferenza Unificata del 13 febbraio
- Emiliano: Puglia, stop a richiesta di maggiore autonomia
- Mattarella all'Assemblea Upi: presidiare funzioni delicate territori
- Zaia: messaggio Mattarella all'Upi positivo su autonomia e sussidiarietà

+T -T
Emiliano: Puglia, stop a richiesta di maggiore autonomia

Zingaretti: siamo favorevoli al principio anche delle autonomie ma bisogna vedere il merito

(Regioni.it 3548 - 12/02/2019) Il presidente della regione Puglia, Michele Emiliano, interviene sulla richiesta di maggiore autonomia su alcune materie da parte delle regioni, sostenendo che è una grande occasione ma ora non se la sente di promuoverla salvo se il Consiglio regionale non ne faccia esplicita richiesta.
"Io rimango delle mie idee sulla autonomia - afferma Emiliano - poteva essere una grande occasione" ma "siccome non è nel programma di Governo della Regione Puglia, e per noi il programma è sacro, questa cosa è stoppata". “Se tutte le Regioni italiane avessero proposto la stessa cosa sulla autonomia differenziata - aggiunge Emiliano – noi avremmo potuto ridiscutere quella che è una ingiustizia profondissima e che noi dobbiamo risolvere, cioè il fatto che il Nord nei finanziamenti ordinari, esclusi cioè i piani straordinari, vede allocate molte più risorse che il Sud”.
“Su questa cosa - afferma Emiliano - si rischia di fare solo polemica, e siccome non è nel programma di Governo della Regione Puglia, e per noi il programma è sacro, questa cosa è stoppata".
“Nel senso che – spiega Emiliano - salvo che le forze politiche presenti in Consiglio regionale non abbiano voglia di chiedere al presidente di interessarsi di questa cosa e promuoverla, io non farò più nulla”.
Anche il presidente della regione Lazio, Nicola Zingaretti, interviene sul tema: “noi diciamo che certo siamo favorevoli al principio anche delle autonomie ma bisogna vedere il merito, perche' ci sono alcuni valori costituzionali che garantiscono la vita delle persone che non possono essere messi in discussione: il diritto alla salute, il diritto alla scuola, il diritto al welfare". "Quindi – aggiunge Zingaretti - noi diciamo, come sempre abbiamo detto, che ci sono modelli e modelli. L'Emilia ad esempio ne ha messo in campo uno".

 


( gs / 12.02.19 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top