Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3556 - venerdì 22 febbraio 2019

Sommario
- Conte su autonomia: risorse Stato nelle altre Regioni rimarranno invariate
- Coletto: in Patto Salute Commissariamenti mirati
- Sanità: Bonaccini, coinvolgere professionisti nell'iter dell'autonomia
- Marini: da Regioni proposte per la politica di coesione dell'Unione europea
- Consiglio dei ministri 21 febbraio esamina alcune leggi regionali
- Edilizia scolastica: Grieco, da oltre un anno non viene erogato neanche un euro

+T -T
Conte su autonomia: risorse Stato nelle altre Regioni rimarranno invariate

Fontana: c'è la massima disponibilità a concludere il percorso

(Regioni.it 3556 - 22/02/2019) “Le risorse allocate dallo Stato nelle altre Regioni rimarranno invariate, si terrà conto della solidarietà nazionale”. Lo dichiara il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, al Question time del 21 febbraio al Senato per rispondere ad un'interrogazione sull'Autonomia differenziata.
Conte precisa che “non è previsto in alcun modo il riferimento ad indicatori collegati all'introito fiscale" delle singole regioni. Mentre in riferimento ai livelli essenziali e dei fabbisogni standard,il presidente del Consiglio assicurache si "tratterà di fabbisogni su indicatori comuni a tutte le regioni”, definiti da "un Comitato paritetico composto da rappresentanti delle Regioni e dello Stato, rispondendo a criteri unitari per l'erogazione dei servizi in ogni angolo del Paese”.
Per Conte quello delle autonomie regionali è un "passaggio molto significativo che ci occuperà nei prossimi giorni, settimane, ...

+T -T
Coletto: in Patto Salute Commissariamenti mirati

De Luca: comincia ad affermarsi una logica di razionalità e correttezza

(Regioni.it 3556 - 22/02/2019) Luca Coletto, sottosegretario alla Salute, dichiara che “il nuovo Patto della Salute deve essere anche un'occasione per rivedere le modalità di affiancamento alle Regioni ancora in Piano di Rientro, aprendo ai Commissariamenti mirati alla soluzione di singole criticità, quando le condizioni lo consentono”. Si parla dell’accordo tra Governo e Regioni sul Servizio Sanitario Nazionale per i prossimi anni. Per fare questo dobbiamo partire da una "verifica straordinaria", afferma Coletto, che “individui le disfunzioni persistenti sulle quali intervenire e soltanto dopo questa verifica saremo in grado di stabilire l'intensità del commissariamento di cui la regione necessita”.
Anche il direttore generale di Agenas (Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali), Francesco Bevere, sottolinea come “lo strumento della 'verifica straordinaria” muove dalla consapevolezza che “per i Piani di rientro ...

+T -T
Sanità: Bonaccini, coinvolgere professionisti nell'iter dell'autonomia

Apprezzamenti da FnomCeo e Fnopi

(Regioni.it 3556 - 22/02/2019) Il Presidente dell’Emilia- Romagna, nonché presidente della Conferenza delle Regioni, ospite di Agorà, su Raitre, ha infatti affermato a chiare lettere: “Io prima che emiliano mi sento italiano” (vedi Regioni.it del 21 febbraio). “Apprezziamo fortemente le parole di Bonaccini e il suo auspicio di preservare il Servizio sanitario nazionale – presidente della Federazione nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e Odontoiatri (Fnomceo), Filippo Anelli-. Bonaccini, del resto, anche nella sua proposta di intesa per l’autonomia ha più volte ribadito il sostegno ai valori di solidarietà e universalità del Servizio sanitario nazionale. Ci aspettiamo ora il coinvolgimento dei professionisti della salute nei percorsi per realizzare le autonomie delle Regioni”. Non accetta, invece, il presidente Fnomceo le forzature volte a far degenerare il dibattito in una lotta ...

+T -T
Marini: da Regioni proposte per la politica di coesione dell'Unione europea

(Regioni.it 3556 - 22/02/2019)  “Come Regioni abbiamo avanzato al Governo ed alla Commissione europea una serie di proposte relativa alla politica di coesione dell’Unione Europea, anche in vista della prossima stagione di programmazione dei fondi comunitari per il settennato 20221-2027, volte a rafforzare la capacità di utilizzo di queste risorse e accrescere quindi la competitività dei sistemi economici dei nostri territori”. È quanto affermato dalla presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, a margine dei lavori della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome del 21 febbraio.
È stata la stessa presidente Marini, che per la Conferenza coordina la Commissione Affari europei e internazionali, ad illustrare il documento con le relative proposte delle Regioni: “prima di tutto – ha affermato - chiediamo che le quote di cofinanziamento, sia statale che regionale, vengano messe fuori dalle regole del Patto di ...

+T -T
Consiglio dei ministri 21 febbraio esamina alcune leggi regionali

Via libera allo stanziamento di 95,7 milioni per la Protezione civile

(Regioni.it 3556 - 22/02/2019) Il Consiglio dei ministri del 21 febbraio ha dato il via libera allo stanziamento di 95,7 milioni per la Protezione civile destinati ai territori interessati dagli eccezionali eventi meteorologici che si sono verificati dal 2 ottobre 2018, nelle regioni Calabria, Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Sardegna, Sicilia, Toscana e Veneto e nelle province autonome di Trento e Bolzano.
“Lo stanziamento odierno – spiega il Governo - fa seguito a quello di 53,5 milioni deliberato lo scorso 8 novembre, all'atto della dichiarazione dello stato d'emergenza e giunge all'esito degli approfondimenti relativi alle richieste pervenute al Dipartimento della protezione civile, che ha ritenuto congrua la somma di 3,6 milioni per gli ulteriori interventi di soccorso e assistenza e di 92,1 milioni per le misure di immediato sostegno al tessuto economico e sociale, nei confronti della popolazione e delle attività economiche e ...

+T -T
Edilizia scolastica: Grieco, da oltre un anno non viene erogato neanche un euro

(Regioni.it 3556 - 22/02/2019) "La scorsa settimana insieme ad Anci ed Upi avevamo chiesto di inserire all’odg della Conferenza Unificata una informativa del ministro Bussetti sul tema edilizia scolastica perché, nonostante siano state stanziate negli ultimi anni risorse importanti, da oltre un anno non viene erogato neanche un euro sui territori", lo scrive in un post pubblicato su facebook, Cristina Grieco, coordinatrice della commissione Istruzione e Lavoro della Conferenza delle Regioni e assessore della Regione Toscana.
"Questo francamente appare incomprensibile, oltre che preoccupante. Oggi il ministro non era presente e la ministra per gli affari regionali Erika Stefani ci ha fornito solo un prospetto con lo stato dell’arte dei vari provvedimenti. Ringraziamo, ma non ci basta. Vogliamo che i finanziamenti vengano sbloccati al più presto perché gli interventi di messa in sicurezza delle scuole devono essere una priorità e non uno slogan. Abbiamo ...
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top