Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3561 - venerdì 1 marzo 2019

Sommario
- Stefani: autonomia, al lavoro per dare attuazione alle legittime richieste
- Consiglio dei ministri 28 febbraio su semplificazioni amministrative
- Posizione sul Piano triennale per l’informatica nella P.A.
- Conferenza delle Regioni il 7 marzo
- Conferenza Stato-Regioni il 7 marzo
- Conferenza Unificata il 7 marzo

+T -T
Stefani: autonomia, al lavoro per dare attuazione alle legittime richieste

(Regioni.it 3561 - 01/03/2019) “E' una trattativa, ci sono ancora questioni aperte”. Il ministro per le regioni e le autonomie, Erika Stefani, in un'intervista ad "Affaritaliani", ha spiegato alcune questioni legate all’iter dell’autonomia differenziata promosso da alcune regioni in ba se all’articolo 116 della Costituzione.
"Continueremo a lavorare per dare attuazione alle legittime richieste delle Regioni", afferma Stefani, spiegando che “il regionalismo differenziato ubbidisce alla natura dell'Italia che è fatta di Regioni e permette di dare risposte immediate ai territori che hanno delle caratterizzazioni diverse. Queste caratterizzazioni diverse dell'Italia da Regione a Regione devono essere valorizzate e non penalizzate. L'impianto del provvedimento, assicurato dal punto di vista economico e finanziario con grande impegno, prevede un diktat del Mef e anche mio: non si devono ledere le attuali posizioni di altre Regioni"".
Sui tempi dell'entrata in vigore per le tre Regioni interessate (Lombardia, Veneto, Emilia-Romagna), Stefani dichiara che “non appena il governo darà una risposta che soddisfi le loro richieste. E' una trattativa, ci sono ancora questioni aperte. Le Regioni hanno chiesto di avere un certo numero di competenze e ragionano su un impianto generale dell'accordo che propongono”.



( gs / 01.03.19 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top