Regioni.it

n. 3573 - martedì 19 marzo 2019

Sommario

+T -T
Sconvocate Stato-Regioni e Unificata del 21 marzo

Confermata invece la riunione della Conferenza delle Regioni

(Regioni.it 3573 - 19/03/2019) Le sedute della Conferenza Unificata e della Conferenza Stato-Regioni, previste per giovedì 21 marzo2019 (vedi Regioni.it n.3569), non avranno luogo. Sono state infatti sconvocate - su indicazione del Ministro per gli Affari Regionali- con una nota del Capo di Gabinetto, Antonio Naddeo.
Resta invece confermata la prevista riunione della Conferenza delle Regioni che avrà luogo il 21 marzo a partire dalle ore 10.00 (vedi Regioni.it n.3571).


Documento della Conferenza delle Regioni del 7 marzo

+T -T
Bambini e famiglie vulnerabili: posizione su linee di indirizzo

Accordo raggiunto in Conferenza Unificata

(Regioni.it 3573 - 19/03/2019) Raggiunto l'accordo nella Conferenza Unificata del 7 marzo sull’implementazione delle “linee di indirizzo nazionali sull’intervento con bambini e famiglie in situazione di vulnerabilità”. Nel corso della Conferenza Unificata, l'ANCI e l'UPI hanno espresso avviso favorevole al perfezionamento dell'accordo, mentre le Regioni hanno espresso parere positivo con la richiesta di riformulare l'articolo 3 nel seguente modo: "Le Regioni possono estendere territorialmente gli interventi e i servizi oltre il numero di ambiti di cui all'articolo 2, ferma restando la coerenza con le indicazioni di cui all'allegato. Al fine dell'estensione del programma le singole Regioni e il Ministero possono concordare aree di attività superiori all'ambito o accorpamenti di ambiti. In questi casi le quote di finanziamento minimo varranno per l'area di attività definita e non per il singolo ambito".
Le Regioni hanno anche chiesto e ottenuto ...

+T -T
Fontana: autonomia significa concedere o no applicazione Costituzione

(Regioni.it 3573 - 19/03/2019) Sull’autonomia differenziata, e cioè sulla possibilità richiesta al Governo da alcune regioni di avere maggiore autonomia su alcune materie in base all'articolo 116 della Costituzione, è intervenuto il presidente della regione Lombardia, Attilio Fontana, sottolineando come sia “disposto ad accettare qualsiasi rallentamento quando si tratta di rallentamenti che cercano di realizzare una riforma migliore, ma credo che non siano accettabili i tentativi di bloccare la riforma. A quelli che dicono rallentiamo per bloccare tutto, dico no. A questo punto si vada in parlamento e si decida se concederla o non concederla”.
Per Fontana concedere o meno l'autonomia “significa concedere o non concedere l'applicazione della Costituzione. Non so – aggiunge Fontana - sulla base di quali elementi di possa dire di no”.

+T -T
Ispra: Annuario dati ambientali 2018

(Regioni.it 3573 - 19/03/2019) Un decimo della popolazione italiana vive in territori a rischio idrogeologico. Lo rileva l’Ispra (Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale) nell'edizione 2018 dell'Annuario ambientale.
In particolare si evidenziano alcuni dati. Nel 2017 ci sono state 172 frane importanti che hanno causato in totale 5 vittime, 31 feriti e danni prevalentemente alla rete stradale, eventi distribuiti in particolare nelle regioni Abruzzo, Campania, Sicilia, Trentino-Alto Adige, Lombardia e Marche. Quanto ai terremoti, nel 2017 quattro eventi hanno raggiunto e superato magnitudo 5, tutti avvenuti il 18 gennaio, con epicentri in provincia de L'Aquila. Quelli di magnitudo pari o superiore a 4 sono stati 16, di cui 13 nel Centro Italia.
Ma la caratteristica più rilevante del clima in Italia nel 2017 è stata la siccità, con precipitazioni che sono state al di sotto della norma del 22% circa, il 2017 si colloca al 2° posto, appena dopo ...

Documento della Conferenza delle Regioni del 21 febbraio

+T -T
Fondo nazionale agrumicolo: emendamenti per l'intesa sul riparto

(Regioni.it 3573 - 19/03/2019) La Conferenza Stato-Regioni del 21 febbraio ha sancito l'intesa  su decreto realtivo ai criteri e modalità di ripartizione delle risorse del Fondo nazionale agrumicolo.
La Conferenza delle Regioni ha condizionato l'itesa ad alcuni emendamenti contenuti in un breve documento (che è stato consegnato al governo e pubblicato sul portale www.regioni.it, sezione "Conferenze").
Acquisito l'assesnso del Governo (coime si legge negli atti della Conferenza Stato-Regioni) è stato possibile raggiungere l'intesa.
Di seguito si riporta il testo del documento con gli emendamenti proposti dalle Regioni e il link all'atto della Conferenza Stato-Regioni.
Posizione in merito all’intesa sullo schema di Decreto del ministro delle Politiche Agricole, Alimentari, Forestali e del Turismo di concerto con il ministro dell’economia e delle finanze, recante criteri e modalità di ripartizione del fondo di cui all’art. 1 comma 131 della legge ...

+T -T
Previsioni Obi: Regioni sud ritarderanno ripresa

(Regioni.it 3573 - 19/03/2019) Aumenta il divario economico tra nord e sud del nostro Paese. Lo evidenzia il Rapporto dell'Osservatorio Banche-Imprese di economia e finanza (Obi). In particolare "il recupero delle posizioni ante 2008 si sposta di conseguenza al periodo 2028-2030" e "dopo aver mostrato un contenimento tra il 2015 ed il 2017, si riaffaccia a partire dal 2018”.
La quota del valore aggiunto totale del Mezzogiorno sul valore aggiunto totale Nazionale nel corso degli anni si è ridotta fino al 22,8% nel 2018 le proiezioni per il quinquennio 2019-2023 confermano la dinamica degli anni passati con il peso del Mezzogiorno che e' destinato a ridursi fino al 22,6% nel 2023.
Sempre secondo Obi nel quinquennio 2019-2023 la crescita media annua del valore aggiunto italiano si attesterà "al +0,8%, con il Nord-Est a +0,8%, il Nord-Ovest +0,7%, il Centro a +0,9% e il Sud fanalino di coda a +0,6%".
Quindi il divario del Sud rispetto alle altre aree del Paese torna - secondo lo ...
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata


time
0.078s