Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3581 - venerdì 29 marzo 2019

Sommario
- Convocata la Conferenza delle Regioni il 4 aprile
- Corte dei conti Ue sull’assegnazione dei fondi strutturali
- Emiliano su emergenze in agricoltura, ludopatia e sblocco turnover in sanità
- Rifiuti: Marini audita in Commissione parlamentare Ecomafie
- Report della Conferenza Stato-Regioni del 28 marzo
- Report Conferenza Unificata del 28 marzo

+T -T
Emiliano su emergenze in agricoltura, ludopatia e sblocco turnover in sanità

(Regioni.it 3581 - 29/03/2019) Il presidente della regione Puglia, Michele Emiliano, è intervenuto su diversi temi, dai mancati provvedimenti in agricoltura a quelli sul gioco d’azzardo.
Emiliano stigmatizza il fatto che un provvedimento legato all'emergenza in agricoltura, da diversi giorni annunciato, non sia ancora pubblicato in una forma giuridicamente compiuta e non sia di fatto applicabile.
La regione Puglia, intanto, annuncia che proseguirà a scrivere proposte di modifiche immaginando quello che potrà essere il testo originario. Un testo che non è stato mai trasmesso. C'è l'esigenza, per esempio in Puglia, di rendere ancora più semplice il taglio degli alberi affetti da Xylella.
Emiliano è anche intervenuto al convegno "Agire per la legalità. Usura ed estorsione: la risposta delle istituzioni". “La ludopatia è una malattia – spiega Emiliano – e quindi va curata e noi spendiamo un sacco di soldi nei servizi sociali e nelle Asl per curare chi si ammala di gioco d'azzardo e poi facciamo la pubblicità al gioco d'azzardo ad ogni partita di Coppa dei Campioni. E’ una roba che veramente non si può vedere". La Regione Puglia – evidenzia Emiliano - è la regione italiana e forse d'Europa più attiva nel contrasto alla criminalità organizzata con strategie non repressive" e che "abbiamo investito 11 milioni di euro nell'antimafia sociale per decine di progetti" e "sostenuto con 300 mila euro il fondo delle vittime sull'usura".
Infine la regione Puglia chiede un incontro urgente al ministro della Salute, Giulia Grillo, sulla norma sblocca turn over, perché penalizzerebbe le regioni del Sud sarebbero rispetto a quelle del Nord: “a queste regioni verrebbe concessa infatti non solo una sanatoria per lo splafonamento della spesa avvenuto in questi anni - sanatoria che permetterebbe loro di non andare in piano di rientro - ma anche quel 5% in più dell'incremento determinato sull'aumento del fondo sanitario 2018, da destinare alle stabilizzazioni e/o alle assunzioni”.
Emiliano comunque si augura che “la normativa consenta almeno alla Puglia di fare le assunzioni che sono necessarie. Penso che a questo punto si potrà arrivare, fermo restando che poi dovremmo verificare fino in fondo perché a volte, a scrivere queste norme sono raffinati strateghi”.
I conti non devono saltare. "Noi purtroppo – aggiunge Emiliano - abbiamo fatto un passo indietro dal punto di vista finanziario gravissimo a causa della recessione in corso quindi la prossima manovra economica sarà disastrosa e forse temono che l'allargamento pre elettorale della spesa anche per il personale della sanità possa essere molto pericoloso per la tenuta dei conti”.


( gs / 29.03.19 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top