Regioni.it

n. 3595 - giovedì 18 aprile 2019

Sommario

+T -T
Armao: Def ignora Sud e insularità

(Regioni.it 3595 - 18/04/2019) "Nel Documento di economia e finanza del Governo, all'esame delle commissioni Bilancio di Camera e Senato, al di là delle considerazioni sulle Zes, non c'è traccia di strategie di sviluppo per la Sicilia e il Mezzogiorno”. Lo sottolinea Gaetano Armao, vicepresidente della Regione siciliana e assessore all'Economia. “Ciò può voler dire, - sostiene Armao - soltanto, che il Governo o considera le sfide di quest'area del Paese ormai risolte oppure, addirittura, irrisolvibili. Al di là di queste due alternative, nel documento manca una visione che individui l'obiettivo essenziale del contrasto al divario economico-territoriale, quale leva per la ripresa economica".
“Analoghe conclusioni vanno poi tratte con riferimento al tema dell'addizionalità dei fondi europei – aggiunge Armao -. Nel Sud, infatti, le risorse europee vengono utilizzate, da tempo, dallo Stato in maniera sostitutiva dei fondi ordinari che esso deve garantire. Il Governo deve dire se vuol cambiare strada nel Documento sulle aree sottoutilizzate, allegato obbligatorio del Def". Per il vicepresidente della Regione siciliana, inoltre, risulta "del tutto carente" il riferimento alla condizione di insularità di Sicilia, Sardegna e delle isole minori, "non cogliendo l'importanza strategica che ricoprono le due grandi regioni insulari nello sviluppo del Sud e i 'costi dell'insularità' per i siciliani e i sardi, in termini di disagio economico, ritardo di sviluppo e svantaggi competitivi. Il tema dell'insularità - conclude Armao - è ormai centrale nelle politiche di coesione e investe oltre 7 milioni di italiani: l'Italia nell'Europa continentale ha la più alta proporzione di cittadini insulari”.



( red / 18.04.19 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata


time
0.062s