Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3597 - martedì 23 aprile 2019

Sommario
- Parte piano mobilità sostenibile: stanziati 3,7 miliardi in 15 anni
- Centri per l'impiego: raggiunta l'intesa sul piano di potenziamento
- Educatori e pedagogisti: posizione sulla ridefinizione dei profili
- De Luca su autonomia e sanità
- Corte dei Conti: Linee guida per relazioni e gestione finanziaria enti locali

+T -T
Parte piano mobilità sostenibile: stanziati 3,7 miliardi in 15 anni

Alle regioni 2,2 miliardi

(Regioni.it 3597 - 23/04/2019) Il Governo adotta il Piano strategico nazionale della mobilità sostenibile stanziando 3,7 miliardi. Il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti rende noto che il Piano intende soprattutto rinnovare il parco autobus adibiti al trasporto pubblico locale, investendo in particolare su mezzi meno inquinanti (elettrici, a metano o a idrogeno) e più moderni.
E’  previsto uno stanziamento da parte dello Stato di 3,7 miliardi di euro in quindici anni, dal 2019 al 2033. 
Pertanto le risorse del Piano verranno erogate in 3 periodi quinquennali a partire dal 2019, in base a criteri prefissati (che terranno conto ad esempio del numero di passeggeri trasportati e del numero di mezzi circolanti) su tre graduatorie distinte: una per i comuni capoluogo di città metropolitane e Comuni capoluogo di provincia ad alto inquinamento di PM10 e biossido di azoto (a cui verranno assegnati limitatamente al primo quinquennio di applicazione 398 milioni di euro); una per i comuni e le città metropolitane con più di 100.000 abitanti (a cui andrà 1,1 miliardi  di euro); una per le Regioni (a cui verranno ripartiti 2,2 miliardi di euro).
Il Dpcm stabilisce anche che al sud debba andare non meno del 34% delle risorse stanziate. Inoltre le risorse assegnate nel primo triennio, sino al 50% del contributo concesso, possono essere destinate alla realizzazione della rete infrastrutturale per l’alimentazione alternativa.


( gs / 23.04.19 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top