Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3605 - mercoledì 8 maggio 2019

Sommario
- Conferenza Regioni giovedì 9 maggio
- Commercio: perplessità Regioni su testo unificato per orari
- 9 maggio, audizioni Regioni su misure urgenti Sanità e Decreto Crescita
- Integrati Odg Conferenze Stato-Regioni e Unificata del 9 maggio
- Sardegna: Solinas nomina altri 6 assessori
- Inquinamento Pfas: Veneto annuncia nuovo tavolo ministeriale

+T -T
Conferenza Regioni giovedì 9 maggio

On line l'ordine del giorno

(Regioni.it 3605 - 08/05/2019) La Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome è stata convocata in seduta ordinaria, per giovedì 9 maggio alle ore 10.00 (Roma, via Parigi 11, sala “Marcello Mochi Onori”). All’ordine del giorno i provvedimenti che saranno esaminati nelle successive Conferenze Unificata (14.30) e Stato-Regioni (15.00) convocate a Roma (via della Stamperia 8) dal Ministro per gli Affari Regionali e le Autonomie, Erika Stefani.
La Conferenza delle Regioni affronterà inoltre i seguenti argomenti:
affari istituzionali
- valutazioni, richieste dal Sottosegretario del Ministero dell’Interno, Stefano Candiani (nell’ambito dei lavori del Tavolo tecnico-politico della Conferenza Stato-Città) su:
- bozza di Linee guida in materia di riforma dell’ordinamento delle Province e delle Città metropolitane;
- bozza di Linee guida in materia di superamento dell’obbligo di gestione associata delle funzioni da parte dei ...

+T -T
Commercio: perplessità Regioni su testo unificato per orari

(Regioni.it 3605 - 08/05/2019) Si è tenuta l'8 maggio, presso la Commissione Attività produttive della Camera, un’audizione di una delegazione della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome sulla proposta di legge relativa alla disciplina degli orari di aperura degli esercizi commerciali. All’audizione hanno partecipato Gian Paolo Manzella (Assessore della Regione Lazio) e Philipp Achammer (Assessore della Provincia autonoma di Bolzano).
Le perplessità e le criticità sottolineate dalle Regioni riguardano essenzialmente tre questioni.
“La prima questione che poniamo – ha detto Manzella (delegato dalla commissione Attività produttive della Conferenza delle Regioni) che ha preannunciato la trasmissione di un documento della Conferenza delle Regioni   – è che si sta perseguendo un obiettivo condivisibile – ovvero il riposo settimanale dei lavoratori del comparto del Commercio - con uno strumento ...

+T -T
9 maggio, audizioni Regioni su misure urgenti Sanità e Decreto Crescita

(Regioni.it 3605 - 08/05/2019) Sono in programma il 9 maggio due audizioni della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome.
La prima si terrà di fronte alle Commissioni riunite Bilancio e Finanze della Camera, nell’ambito dell’esame del disegno di legge n. 1807: "Conversione in legge del decreto-legge 30 aprile 2019, n. 34, recante misure urgenti di crescita economica e per la risoluzione di specifiche situazioni di crisi", ha programmato un’audizione di rappresentanti della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome. L’incontro avrà luogo alle ore 10.00, presso l’aula della V Commissione (ingresso: Piazza del Parlamento, 24).
La seconda è prevista alle ore 13.00 presso l’aula della XII Commissione Affari sociali della Camera (Piazza del Parlamento 24) è relativa al provvedimento sull’emergenza sanitaria in Calabria e sulle misure urgenti in sanità, nell’ambito dell’esame del ddl n.1816: ...

+T -T
Integrati Odg Conferenze Stato-Regioni e Unificata del 9 maggio

(Regioni.it 3605 - 08/05/2019) Sono stati integrati gli ordini del giorno delle conferenze Unificata e Stato-Regioni del 9 maggio.
L’ordine del giorno della Conferenza Unificata è integrato come segue:
5. Acquisizione della sostituzione, ai sensi dell’articolo 9, comma 2, lettera d), del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281, di un componente delle Province nella Conferenza permanente per il coordinamento della finanza pubblica di cui all’articolo 34, comma 2, del decreto legislativo 12 maggio 2011, n. 68. (ECONOMIA E FINANZE) Codice sito 4.6/2019/23 - Servizio riforme istituzionali, finanza pubblica e rapporti internazionali
6. Parere, ai sensi  dell’articolo 9 del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281, sullo schema di decreto del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca relativo alla destinazione di risorse per le Regioni del Centro Italia interessate dagli eventi sismici del 2016 e del 2017. ...

+T -T
Sardegna: Solinas nomina altri 6 assessori

Valeria Satta, Quirico Sanna, Gabriella Murgia, Roberto Frongia, Andrea Biancareddu

(Regioni.it 3605 - 08/05/2019) Il Presidente della Regione Sardegna, Christian Solinas, ha firmato i decreti di nomina degli assessori che ancora mancavano in Giunta. Finora l'esecutivo era composto da cinque assessori: Giuseppe Fasolino (Assessore della Programmazione, bilancio, credito e assetto del territorio); Gianni Lampis (Assessore della Difesa dell'Ambiente); Giovanni Chessa (Assessore del Turismo, Artigianato e Commercio); Alessandra Zedda (Assessore del Lavoro, Formazione Professionale, Cooperazione e Sicurezza Sociale); Mario Nieddu (Assessore dell'Igiene e Sanità e dell'Assistenza Sociale).
Ora sono stati firmati i provvedimenti di nomina dei seguenti assessori regionali:
. Valeria Satta agli Affari generali, personale e riforma della Regione;
- Quirico Sanna agli Enti locali, finanze, urbanistica;
- Gabriella Murgia all'Agricoltura;
- Roberto Frongia, ai Lavori pubblici;
- Andrea Biancareddu alla Pubblica istruzione, beni culturali, informazione e spettacolo;

+T -T
Inquinamento Pfas: Veneto annuncia nuovo tavolo ministeriale

(Regioni.it 3605 - 08/05/2019) Obiettivo porre limiti nazionali all'inquinamento da sostanze perfluoro alchiliche (Pfas). La regione Veneto riferisce l'esito della riunione del 7 maggio al ministero dell'Ambiente con i tecnici dell'Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (Ispra), che ha stabilito la convocazione entro una decina di giorni della prima seduta del nuovo tavolo ministeriale che ha avrà il compito di definire limiti nazionali agli scarichi di sostanze perfluoro alchiliche (Pfas).
Obiettivo - spiega la regione Veneto - era definire i presupposti tecnici per l'avvio del tavolo per porre limiti nazionali e quindi l'attenzione sui dati relativi all'anomala presenza inquinante rilevata nelle acque del fiume Po dall'Arpav. Secondo la Regione Veneto, il Ministro "ha preso atto di quanto presentato dai tecnici di Ispra e delle varie Regioni presenti che hanno spiegato come, valutando la situazione generale che si è creata, e per poter dare le ...
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top