Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3611 - giovedì 16 maggio 2019

Sommario
- Il riparto del Fondo Sanitario Nazionale slitta al 30 maggio
- Toma su decreti crescita, centri impiego, sblocca cantieri e turn over
- Centri per l'impiego: Regioni sollecitano Governo su potenziamento
- Sanità: Venturi si dimette da CdA Agenzia del farmaco
- Atti della Conferenza Unificata del 9 maggio
- Atti della Conferenza Stato-Regioni del 9 maggio

+T -T
Il riparto del Fondo Sanitario Nazionale slitta al 30 maggio

Manca ancora parere della Ragioneria dello Stato

(Regioni.it 3611 - 16/05/2019) Per problemi legati al mancato parere della Ragioneria dello Stato è stato rinviato di una settimana il riparto del Fondo Sanitario Nazionale 2019. L'intesa, nell'ambito della conferenza Stato-Regioni, slitta quindi al 30 maggio: lo hanno reso noto al termine della conferenza al Dipartimento degli Affari Regionali il viceministro all'Economia, Massimo Garavaglia, e il presidente della regione Molise, Donato Toma, che ha guidato oggi la Conferenza delle Regioni.
Entrambi hanno spiegato che in questo modo si dia la possibilità alla Ragioneria Generale dello Stato di valutare la proposta di riparto approvata oggi dalla Conferenza delle Regioni. "Oggi abbiamo approvato in Conferenza delle Regioni – aveva preannunciato Toma al tremine della riunione a fine mattinata - il piano di riparto del Fondo Sanitario nazionale”, licenziato all'unanimità. Il Fondo Sanitario Nazionale 2019 è pari a 112 miliardi e 453 milioni di ...

+T -T
Toma su decreti crescita, centri impiego, sblocca cantieri e turn over

Richiesti emendamenti al Governo

(Regioni.it 3611 - 16/05/2019) "Abbiamo dato il parere, con una serie di osservazioni ed emendamenti ai decreti crescita e sblocca cantieri”. Il presidente della regione Molise, Donato Toma, che ha presieduto la Conferenza delle Regioni il 16 maggio, ha fatto il punto dei provvedimenti affrontati nel corso della riunione.
“Sul decreto crescita – spiega Toma - gli emendamenti riguardano la semplificazione nelle procedure di assunzioni e l'utilizzo dei fondi comunitari su cui abbiamo chiesto un approfondimento, mentre sullo sblocca cantieri chiediamo delle modifiche sulla revisione del codice degli appalti”.
“In tema di Centri per l'Impiego – rileva Toma - abbiamo chiesto al governo di accelerare le procedure di utilizzo delle graduatorie già in essere o allo scorrimento di esse, affinché ogni regione possa soddisfare immediatamente le proprie esigenze”.
Inoltre è stato richiesto al governo di “inserire un emendamento al decreto ...

+T -T
Centri per l'impiego: Regioni sollecitano Governo su potenziamento

(Regioni.it 3611 - 16/05/2019) “Dopo l’Intesa in Conferenza Stato–Regioni sul Piano straordinario per il potenziamento dei centri per l’impiego, chiediamo al Governo un’accelerazione per il rilancio dei servizi, in particolare con l’emanazione del decreto che consente l’assunzione di 4.000 unità di personale e con la possibilità di utilizzare per le assunzioni previste le graduatorie già esistenti”, lo ha dichiarato Donato Toma, presidente della Regione Molise, che oggi ha presieduto la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome.
La richiesta – illustrata nel corso della Conferenza delle Regioni dalla Coordinatrice della Commissione lavoro e Assessore della Regione Toscana, Cristina Grieco -, è stata formalizzata con una lettera inviata oggi dal Presidente Stefano Bonaccini ai Ministri Luigi Di Maio e Giulia Bongiorno e al Viceministro Massimo Garavaglia.
Nel piano di potenziamento dei centri per l’impiego ...

+T -T
Sanità: Venturi si dimette da CdA Agenzia del farmaco

(Regioni.it 3611 - 16/05/2019) L’Assessore della Regione Emilia-Romagna, Sergio Venturi, ha annunciato alla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome dl 16 maggio le proprie dimissioni da componente del Consiglio di Amministrazione dell’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) “sono passati cinque mesi – ricorda Venturi – da quando la Conferenza delle Regioni ha avanzato, in modo unanime, la candidatura di Antonio Saitta alla Presidenza dell’Aifa. Da allora nonostante le assicurazioni del Governo e l’impegno annunciato, non è accaduto nulla. Vale la pena di ricordare che ad agosto si è dimesso il precedente Presidente Stefano Vella e da allora l’Agenzia Italiana del Farmaco è priva di un Presidente. Ed è opportuno sottolineare – prosegue Venturi – che la Conferenza delle Regioni diede responsabilmente il proprio assenso alla nomina dell’attuale Direttore Generale, Luca Li Bassi, pur non ...

+T -T
Atti della Conferenza Unificata del 9 maggio

+T -T
Atti della Conferenza Stato-Regioni del 9 maggio

Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli<
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top