Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3619 - martedì 28 maggio 2019

Sommario
- Autonomia: Fontana, Bonaccini, Cirio e Zaia
- Elezioni regionali in Piemonte: affermazione di Cirio
- Autonomia: Stefani in audizione
- Semplificazione: parere negativo sul Ddl delega
- Piemonte: scheda biografica Presidente Alberto Cirio
- Comunicare lo sviluppo sostenibile fra difficoltà e opportunità

+T -T
Comunicare lo sviluppo sostenibile fra difficoltà e opportunità

Spunti e riflessioni del seminario Cinsedo del 24 maggio

(Regioni.it 3619 - 28/05/2019) Il raggiungimento degli obiettivi stabili nell’Agenda 2030 dell’ONU richiede l’impegno di tutti. Istituzioni, società civile, imprese e singoli cittadini sono chiamati a fare la loro parte. Per questo motivo è essenziale che la cultura della sostenibilità si diffonda in modo capillare sul territorio. I mezzi di comunicazione hanno un ruolo cruciale. Nell’epoca di internet e dei social media inoltre, ancora più grandi sono le responsabilità, ma anche le potenzialità, di chi fa informazione.  “Comunicare lo sviluppo sostenibile” è stato il tema del seminario che si è svolto il 24 maggio presso il Cinsedo nell’ambito del VII Programma di formazione in materia europea. Aperto ai giornalisti (in particolare a quelli che lavorano negli uffici stampa e nel settore comunicazione delle Regioni e delle Province autonome), oltreche  ai dirigenti e ai funzionari regionali, il seminario era finalizzato a fornire agli operatori della comunicazione il quadro della situazione italiana rispetto agli SDG – Sustainable Development Goals – stabiliti nell’Agenda, in vista dell’elaborazione delle Strategie regionali nel quadro della Strategia Nazionale per lo Sviluppo Sostenibile. Il seminario è stato inserito nel calendario del festival per lo Sviluppo Sostenibile 2019 promosso da ASViS  ed è stato organizzato dal Cinsedo in collaborazione con la Re.Te.PNR. delle Regioni e delle Province autonome. L’Ordine dei giornalisti ha riconosciuto al seminario 3 crediti formativi.
Nell’intervento di apertura, Andrea Ciaffi (Dirigente per i rapporti con l’Unione europea della Conferenza delle Regioni e coordinatore del programma di formazione 2019) ha ricordato l’impegno formativo del Cinsedo in tema di sviluppo sostenibile, con il primo seminario svoltosi lo scorso 29 marzo e l’intervento, in quell’occasione del portavoce dell’Alleanza italiana per lo Sviluppo Sostenibile, Enrico Giovannini.
Stefano Mirabelli - Capo Ufficio Stampa della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome - ha fornito un quadro sintetico delle principali tappe che hanno contribuito all'affermazione e alla diffusione di una cultura per lo sviluppo sostenibile. Nella seconda parte del suo intervento ha invece ricordato da un lato le tappe della collaborazione fra ASviS e Conferenza delle Regioni, dall'altro il lavoro approfondito svolto dalla Conferenza per la elaborazionr del "contributo delel Regioni" al PNR (Programma Nazionale di Riforma) 2019 che è stato anche letto proprio in chiave di politiche territoriali per lo sviluppo sostenibile.
Manlio Calzaroni - segreteria ASviS - ha quindi illustrato il percorso intrapreso dall'Italia per fare propria la Strategia di sviluppo sostenibile, dal punto di vista tecnico e politico-amministrativo. Per quanto riguarda il primo aspetto, è stato trattato il lavoro svolto dall’Istat e lo sviluppo di nuovi indicatori per lo sviluppo sostenibile, in particolare per la misurazione del BES – Benessere Equo e Sostenibile. Per quanto riguarda invece il livello politico e amministrativo, sono stati affrontati i temi centrali dell’elaborazione della Strategia Nazionale per lo Sviluppo Sostenibile e della governance, il coordinamento in capo al Presidente del Consiglio dei Ministri con l’istituzione della Cabina di regia, ed il ruolo delle Regioni, alle quali ASviS sta fornendo supporto per la predisposizione delle rispettive Strategie e per lo sviluppo di indicatori specifici.
Claudia Caputi – responsabile Comunicazione ASviS - ha trattato il tema cruciale della comunicazione dello sviluppo sostenibile, le difficoltà ancora esistenti nel trasmettere il concetto integrato di sostenibilità, che include le dimensioni economica, sociale, ambientale ed istituzionale. Sono stati illustrati casi pratici di comunicazione della sostenibilità, le difficoltà ricorrenti per gli uffici stampa e le possibili soluzioni. Infine sono stati presentati gli strumenti di comunicazione dell’ASviS e delle informazioni messe a disposizione del pubblico, tanto dei cittadini quanto degli operatori della comunicazione, attraverso il portale internet, la newsletter, il programma radiofonico “Alta Sostenibilità” e la webTV, fino ai dati riferiti alle singole Regioni in riferimento a ciascun goal. Uno sguardo particolare è stato dedicato al Festival dello Sviluppo Sostenibile, alle campagne di comunicazione del Festival e al sito internet dedicato.
Cecilia Odone, direttore del programma di formazione in materia europea del Cinsedo, è intervenuta a chiusura dei lavori osservando il collegamento esistente tra gli obiettivi della Better regulation europea – produrre politiche e legislazione efficienti ed efficaci, basandosi su elementi concreti e sulla valutazione ex post e ex ante delle politiche – e gli obiettivi dell’Agenda 2030 ONU, che possono ricevere sostegno dagli strumenti utilizzati dalla stessa Better regulation.

Dal canale youtube di Regioni.it
- Sviluppo sostenibile: Calzaroni (ASviS), la sinergia con le Regioni
- Sviluppo sostenibile: Caputi (ASviS), la comunicazione fra opportunità e difficoltà

Le slide utilizzate durante il seminario:
24.05.19 - Slide Claudia Caputi (responsabile comunicazione AsviS)
24.05.19 - Slide Manlio Calzaroni (Segretariato AsviS)
24.05.19 - Slide Stefano Mirabelli (Capoufficio stampa Conferenza delle Regioni e delle Province autonome)
24.05.19 - Elenco Indicatori di base


Le foto del seminario:
01, 02, 03, 04, 05, 06, 07, 08, 09; 10, 11, 12, 13, 14, 15, 16, 17, 18, 19, 20, 21, 22, 23, 24, 25, 26, 27, 28, 29, 30, 31, 32, 33, 34, 35, 36, 37, 38, 39, 40

  Programma_SeminarioGiornalisti_24mag19_DEF.pdf


( red / 28.05.19 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top