Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3630 - mercoledì 12 giugno 2019

Sommario
- Bonaccini: rendere la voce dei territori unica e più forte in Europa
- Sanità: le risorse per il 2019, via libera a tre intese ed un accordo Stato-Regioni
- Rossi: le spiagge della Toscana libere dalla plastica
- Affitti: osservazioni per intesa sul riparto 2019 del Fondo
- Sangue: salgono a 1,7 milioni i donatori
- Sblocca cantieri: Ceriscioli su approvazione decreto

+T -T
Bonaccini: rendere la voce dei territori unica e più forte in Europa

A Mamaia, in Romania, si è riunito il Policy Committee del Consiglio dei Comuni e delle Regioni d'Europa, mentre a Bucarest si è tenuta la Commissione Ambiente del Comitato europeo delle Regioni

(Regioni.it 3630 - 12/06/2019) Si è svolto l'11 e il 12 giugno a Mamaia, in Romania, il Policy Committee del Consiglio dei Comuni e delle Regioni d'Europa CCRE/CEMR: presenti il Presidente dell’AICCRE e del CCRE/CEMR Stefano Bonaccini e il Segretario generale dell’AICCRE Carla Rey, oltre alla delegazione AICCRE.
Il Presidente Bonaccini ha sottolineato la vocazione europeista del CCRE/CEMR, fondata sull'esigenza di una ”collaborazione tra stati, regioni e comuni e continueremo a cooperare con il Comitato delle Regioni e dei poteri locali (CdR) per rendere la voce dei territori unica e più forte”. Unità di intenti tra CCRE/CEMR e CdR più volte ribadita anche dal Presidente del CdR Karl-Heinz Lambertz e da Bonaccini: “l’Europa ha bisogno di reggersi su due pilastri: quello economico e quello sociale, ma in questa fase uno è più debole dell’altro, ed è qui che dobbiamo concentrare i nostri sforzi”. Tra ...

Documento della Conferenza delle Regioni del 6 giugno

+T -T
Sanità: le risorse per il 2019, via libera a tre intese ed un accordo Stato-Regioni

In un unico testo la chiave per far fronte alle perplessità delle Province autonome

(Regioni.it 3630 - 12/06/2019) Il 6 giugno nella Conferenza Stato-Regioni è stata sancita l’intesa sul riparto delle disponibilità finanziarie per il Servizio sanitario nazionale per il 2019 (rispetto alla quale le Regioni avevano già raggiunto un accordo politico il 13 febbraio, vedi Regioni.it n.3546).  Nella stessa riunione della Conferenza stato-Regioni sono state ripartite le quote per gli obiettivi di Piano sanitario nazionale e quelle vincolate e le quote premiali.
Complessivamente si tratta di oltre 114 miliardi di cui poco più di 111 miliardi sono destinati al cosiddetto “fondo indistinto”.
Nel corso del confronto Stato-Regioni sono state superate le ultime criticità legate ad alcune osservazioni delle Province autonome di Trento e Bolzano anche grazie alla presentazione di un documento, approvato dalla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome e consegnato al Governo.
Si riporta di seguito il testo integrale del documento ...

+T -T
Rossi: le spiagge della Toscana libere dalla plastica

(Regioni.it 3630 - 12/06/2019) Le spiagge della Toscana diranno addio alla plastica monouso negli stabilimenti balneari.
Si anticipa così l’applicazione di direttive comunitarie che prevedono un graduale superamento di stoviglie e prodotti in plastica usa e getta.
Ciò è possibile grazie ad un accordo siglato dal presidente della Toscana, Enrico Rossi, i Comuni rappresentati da Anci e numerose associazioni di categoria (Cna, Confesercenti, Confcommercio, Confartigianato e il sindacato di base Donne di mare).
Il presidente Enrico Rossi spiega che l'accordo “e' senz'altro un fatto concreto. Prendiamo l'impegno insieme ai titolari e ai lavoratori degli stabilimenti a non consentire in spiaggia l'uso di prodotti in plastica monouso, quelli che si prendono e si gettano. C'e' stata un'adesione entusiasta da parte dei balneari”.
Rossi rivolge l'attenzione anche sul tema delle bottigliette di plastica e sulla necessita' di recuperare i rifiuti attraverso gli ...

Documento della Conferenza delle Regioni del 6 giugno

+T -T
Affitti: osservazioni per intesa sul riparto 2019 del Fondo

(Regioni.it 3630 - 12/06/2019) Le Regioni hanno espresso l’intesa (nella Conferenza Unificata del 6 giugno) sul riparto 2019 del fondo nazionale per il sostegno all'accesso alle abitazioni in locazione, sottolineando però, in un documento consegnato al Governo, la necessità della reintegrazione dell'indicatore relativo al fabbisogno pregresso e del cofinanziamento regionale.
Si riporta di seguito il documento ed il link all’atto della Conferenza Unificata
Intesa ai sensi dell'articolo 11, comma 5, della legge 9 dicembre 1998, n. 431.
Punto 5) O.d.g. Conferenza Unificata
La Conferenza esprime l'intesa richiedendo che l’annualità 2020 tenga in considerazione la reintegrazione dell'indicatore relativo al fabbisogno pregresso e al cofinanziamento ...

+T -T
Sangue: salgono a 1,7 milioni i donatori

Il 14 giugno Giornata mondiale del donatore di sangue

(Regioni.it 3630 - 12/06/2019) Il 14 giugno è la Giornata mondiale del donatore di sangue promossa dall’Oms, l'Organizzazione mondiale della sanità e il Centro nazionale sangue rende noti alcuni dati del nostro Paese, che dopo anni vede risalire il numero dei donatori di sangue: nel 2018 sono stati 1.682.724, con un aumento dello 0,2% rispetto all'anno precedente. Le trasfusioni effettuate durante l'anno sono state quasi 3 milioni.
Il Friuli Venezia Giulia si conferma la Regione con il maggior numero di donatori totali, seguito dalla P.A. di Trento e dalla Sardegna. Quasi la metà delle Regioni ha fatto segnare un aumento nel numero dei donatori.
Sono in leggero calo i pazienti trasfusi, che nel 2018 sono stati circa 630mila contro i 637mila dell'anno precedente.
Nel 2018 sono stati raccolti 840mila chilogrammi di plasma, 4mila in più rispetto all'anno precedente, pienamente in linea con gli obiettivi del Programma nazionale plasma.
Per il sangue è ...

+T -T
Sblocca cantieri: Ceriscioli su approvazione decreto

(Regioni.it 3630 - 12/06/2019) “Il Governo ha messo la fiducia sul decreto Sblocca cantieri, ma sarebbe meglio chiamarlo Sblocca nulla”. Così il presidente della regione Marche, Luca Ceriscioli,
sul decreto che contiene norme per le aree del Centro Italia colpite dal sisma del 2016.
“Nel decreto infatti – spiega Ceriscioli - non c'e' nulla che possa accelerare la ricostruzione pubblica o privata post sisma. Anzi indebolisce il personale delle strutture competenti per la ricostruzione, perche' non solo non verranno assunte le 130 persone che gia' mancavano, ma anche 41 persone attualmente impiegate andranno via”.
“Avevamo chiesto non solo come Regione Marche, ma con tutte le altre Regioni e con l'Anci, - afferma Ceriscioli - di accogliere una serie di emendamenti che avrebbero semplificato le procedure di ricostruzione per superare lentezze e burocrazia, ma nessuno e' stato accolto- conclude Ceriscioli-. Un colpo durissimo a cui tutti come ...
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top